background preloader

Contributo volontario delle famiglie al funzionamento delle scuole: problema irrisolto

Contributo volontario delle famiglie al funzionamento delle scuole: problema irrisolto
Related:  sabrinadesantis

Rowdy in Room 300 Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità – di Rosella Tirico Con l’avvicendarsi delle diverse Indicazioni Nazionali e degli Orientamenti programmatici europei e mondiali, pubblicati in questo ultimo decennio, si potrebbe avere l’impressione che il curricolo corra il rischio di appiattirsi su scelte predeterminate a livello nazionale/internazionale e comunque condizionate dai contesti sociali vicini e lontani e che tenda a perdere forza e consistenza l’autonomia dell’insegnamento e delle singole istituzioni scolastiche, la cui unica preoccupazione è raggiungere i Traguardi, le Competenze Chiave europee ed il successo formativo. Non dobbiamo dimenticare, però, che i Documenti nazionali costituiscono un punto di riferimento imprescindibile, ma sono un testo aperto nella realizzazione del processo educativo che vede assoluti protagonisti gli alunni, le famiglie ed i docenti. Elementi essenziali per un curricolo in continuità. Profilo e certificazione delle competenze. Punti di riferimento essenziali e significativi.

Crack My PDF - Unlock PDF files online for free. Remove PDF Restrictions Le 33 competenze digitali che ogni Insegnante dovrebbe avere nel 21° SECOLO Ogni singolo docente è preoccupato per le sue pratiche di insegnamento e le competenze coinvolte in questo processo. Quante volte vi siete chiesti in merito a un modo migliore per insegnare la stessa lezione che hanno impartito ad una classe prima di voi? Quante volte avete utilizzato la tecnologia per coinvolgere gli studenti e migliorare il loro apprendimento? Queste sono alcune domande ricorrenti ogni volta che le nostre capacità di insegnamento sono messe alla prova. E 'incredibile come la tecnologia ha cambiato il mondo intero dando vita a nuove forme di educazione a cui non abbiamo mai pensato. In realtà ci sono diversi vantaggi nell'utilizzo della tecnologia nella didattica e cercare di elencarli tutti qui è ben oltre lo scopo di questo breve post. Non c'è dubbio che gli studenti a cui si insegna oggi sono completamente diversi da quelli del secolo scorso. L'insegnante del 21° secolo dovrebbe essere in grado di: Free Audio Tools for Teachers 10 Must have Bookmarklets for Teachers

Come scaricare video da YouTube Con i suoi milioni di video musicali, trailer di film e videogame, spot pubblicitari e filmati divertenti, YouTube è una miniera inesauribile di video che, scommetto, vorresti tanto scaricare sul tuo PC per rivedere ogni volta che vuoi. Ho indovinato? Beh, allora che ne dici se scopriamo insieme come scaricare video da YouTube gratis? Forse non lo sai, ma esistono tantissimi servizi online, programmi ed estensioni per il browser che permettono di scaricare video da YouTube gratis in vari formati, così potrai gustarti i tuoi video preferiti in qualunque momento e su qualsiasi dispositivo, non solo il PC ma anche il telefonino, il lettore DVD da salotto, ecc.. Se vuoi scoprire come scaricare video da YouTube gratis senza dover installare programmi o plug-in sul tuo computer, non puoi che rivolgerti a un servizio online. SaveFrom: se stai cercando un servizio online per scaricare video da YouTube facilmente e senza perdere tempo, non puoi che iniziare il tuo percorso da qui.

classroom sociometry introduction Lawrence W. Sherman, Ph.D. Professor of Educational Psychology Department of Educational Psychology School of Education and Allied Professions Miami University Oxford, Ohio 45056 Phone: (513) 529-6642 e-mail: SHERMALW@MUOHIO.EDU During the late 1920's and on into the 1930's two sociologists, Bogardus (1928) and Moreno (1934), because of their interests in inter-group conflict and interpersonal attraction, developed quantifiable measuring techniques which were later to be called "sociometrics." Many of these research techniques were quickly adapted to public school classroom usage and by the end of the 1950's two important books became the primary references for those interested in the classroom group process, Fritz Redl and William Wattenberg (1959) devoted an entire chapter of their classic book Mental Hygiene In Teaching, to "Group Life in the Classroom." Early identification of children likely to be experiencing social rejection and peer neglect is desirable.

Category:Tutorial Audacity Manual Tutorials Peter 2Oct14: I have enhanced this section with links to all the current tutorials in the Manual. As in the Manual I have roll-over hover-texts. See our Tutorials in the Manual for step-by-step instructions for performing the most common tasks in Audacity. Editing an Audio File Your First Recording Mixing Voice with Background Music Recording Multi-track Overdubs Looping Copying tapes, LPs and other media to CD or computer Recording streaming audio playing on the computer Splitting a recording into separate tracks Vocal Removal and Isolation Making Ringtones How to import CDs Burning Audio CDs Exporting to iTunes Importing from iTunesSample workflow for LP digitizationSample workflow for exporting to iTunesRecording 78rpm recordsClick removal using the Spectrogram view Audacity Wiki Tutorials Audio Restoration Setting up Audacity with USB turntables Vocal Removal Plug-ins There is no magic bullet to solve what is in theory an insoluble problem. Podcasting General

I migliori 10 smartphone economici del momento Ormai si possono trovare smartphone decenti anche sotto i 200 euro. Ecco i migliori Pubblicato *SupersizeContenuto forte: è lungo, ma vale la pena Tutti gli stickers Solo un anno fa parlare di smartphone decenti sotto i 200 euro poteva sembrare assurdo, o comunque molto difficile. Motorola Moto G 2014 Dimensioni: 141,5 x 70,7 x 11 mm | Peso: 149 grammi | Display: 5″ IPS LCD | Risoluzione: 1280 x 720 pixel | Sistema Operativo: Android 4.4.4 KitKat | Processore: Qualcomm Snapdragon 400 Quad | Ram: 1 GB | Fotocamera: 8 Mpixel | Memoria Interna: 8/16 GB | Batteria: 2070 mAh Prezzo: 199 euro (Foto: Motorola) La prima versione del Moto G è riuscita talmente bene che è diventato lo smartphone più venduto della storia di Motorola. Asus Zenfone 5 (Foto: Asus) Xiaomi Redmi 1S Prezzo: circa 159 euro (Foto: Xiaomi) Sony Xperia M Prezzo: 149 euro È un po’ più maturo dei suoi avversari (il foglio delle specifiche lo mostra chiaramente), ma non è invecchiato per niente male. Microsoft Lumia 630 (Foto: Microsoft)

Chi vuole provare la scatolina dei pirati (buoni) in classe? Riflessioni sulla PirateBox alla luce dell’esperienza fatta nell’incontro di Paderno sull’Adda e, volendo, una proposta.Puoi scaricare la versione in pdf Lunedì prossimo il laboratorio itinerante andrà all’ITES di Prato: una trentina di ragazzi, età delle superiori. Occasione ottima per mettere alla prova i balocchi del laboratorio. Pare che sia una scuola ben dotata, quindi internet ci sarà di sicuro. La questione non è marginale. Ragionare di tecnologie con ragazzi che ci vivono immersi, mentre tu magari proietti delle slide perché “abbiamo problemi tecnici”, è un suicidio. Ma ora la musica è cambiata, grazie alla scatolina dei pirati [Ma perché pirati?]. Come si usa la PirateBox? Funziona così. In questa pagina, in alto c’è un’intestazione, personalizzata per l’occasione, in basso a sinistra uno spazio per la chat e a destra i comandi per scaricare o caricare dei file. Come si fa a preparare la chiavetta? La parte importante del post è finita. In effetti, fin qui tutto molto semplice.

Pedagogia e didattica: “FIORITI DALLA PAROLA” Strategie di scrittura in versi in una classe quarta Prima del laboratorio cosa pensavi della poesia? 5 - 10 versi messi insieme. Ora cosa ne pensi? Un insieme di sentimenti, cose fantastiche, quello che pensiamo… Vorrei inaugurare questo blog presentando il progetto che più mi ha coinvolta durante gli anni di studio universitario. Provo, dunque, a sintetizzare il lavoro svolto nell'anno 2011/12 in una classe IV di una scuola vogherese; il lavoro, con le opportune modifiche, è estendibile anche a classi terze e quinte. Perché questo percorso? UN PERCORSO ATTRAVERSO LE DIVERSE SFACCETTATURE DELLA POESIA FILO CONDUTTORE: “poesia” da poiein = fare; poesia come creazione di immagini attraverso le parole. ABBECEDARIO con titolo “Poesia” (collettivo): proposto il tema “Poesia” come titolo. MAPPA CONCETTUALE “IL NOSTRO PERCORSO” (grande gruppo): costruzione di un cartellone che ricapitola il percorso svolto insieme, le attività preferite e le tematiche (a questo si aggiungono riflessioni meta cognitive: perché abbiamo fatto questa attività?)

A to Z Teacher Stuff Google for Education: Proven commitment to lifelong learning il "cubo dei cubi" Zoe e Zaira giocano con un po' di cubetti. Ne hanno 64 e li usano tutti per costruire un cubo grande. Decidono poi di colorare solo la parte esterna del cubo grande. Alcuni cubetti rimangono però completamente non colorati... sapresti dire quanti? Ecco il quiz proposto agli alunni. I bambini hanno avanzato alcune ipotesi, cercando di immaginare come comporre il "cubo dei cubi"(...facciamo 64 diviso 6...il lato di una faccia deve essere di 8 cubetti...)ma con una adeguata riflessione, sono state "smontate"Visualizzare la situazione non era facile, così, con la collaborazione di entrambe le classi, abbiamo provato a costruire i cubi utilizzando la tecnica origami (cubo sonobe) Interessante ascoltare le domande dei bambini e osservare le loro azioni per ingrandire di volta in volta il cubo.Alla fine siamo arrivati alla soluzione e abbiamo capito perchè per ingrandire la base non si poteva aggiungere lo stesso numero di cubi a due lati consecutivi della base...

Dig Quest: Israel

Related: