background preloader

Collections

Collections

http://www.europeana.eu/portal/it

Related:  REPOSITORY DI EBOOK - DOVE TROVARE EBOOKsabrinacensStoria dell'artesalvatorerusso

8 strumenti di presentazione online gratuiti Per chi lavora nel mondo accademico, scientifico, della scuola o degli affari l’utilizzo di programmi di presentazione è diventato oggi indispensabile. Oltre ai più noti (tra tutti PowerPoint e Keynote), esistono in rete strumenti gratuiti (quantomeno in parte) e facili da utilizzare che permettono di realizzare presentazioni professionali e allo stesso tempo originali. Presentazioni animate Scopo di una presentazione multimediale è quello di catturare l’interesse del pubblico a cui si rivolge, illustrando in maniera chiara e possibilmente accattivante e coinvolgente un progetto, un’idea, un prodotto, i risultati di una ricerca e via dicendo.

Indagatori di immagini si diventa Quante volte vi è capitato di vedere sul web un’immagine senza informazioni e domandarvi chi sia l’autore? Non è difficile, in verità, risalire alla fonte e recuperare tutti i dati di un’immagine. Ci vuole giusto un po’ di pazienza e qualche semplice trucco.

Mappe storiche, dove trovarle online – Alessandro Valenzano – Medium Old Maps Online Un archivio digitale ad accesso libero, che raccoglie, ordina e geolocalizza la maggior parte delle mappe storiche online. Ha quindi due valori aggiunti: farti risparmiare un sacco di tempo e aiutarti a trovare mappe che probabilmente non scoveresti mai da solo. Lo reputo un database di grande valore. Naturalmente i creatori curano contenuti di altri, quindi tutte le norme per il copyright e il riuso sono da verificare nei rispettivi siti web dove le mappe sono state caricate. Per la consultazione, invece, hai completa libertà di movimento.

Il Ratto di Proserpina di Gian Lorenzo Bernini Il Ratto di Proserpina è un gruppo scultoreo commissionato a Gian Lorenzo Bernini da Scipione Borghese e realizzato quando l'artista aveva solo 23 anni. L’opera ci racconta una storia presa dalle Metamorfosi, antico poema del poeta romano Ovidio: la bella Proserpina, figlia di Giove e Cerere, dea della fertilità, fu notata da Plutone, signore degli inferi che la volle a tutti i costi come sposa. Così, un giorno, la rapì e quando lo venne a sapere Cerere, questa provocò una grave carestia sulla terra. Intervenne Giove, che ottenne il permesso di far tornare per metà dell'anno la figlia sulla terra, per poi passare l'altra metà nel regno di Plutone. È così che ogni anno, in primavera, la terra si copre di fiori per poi addormentarsi di nuovo in autunno.

Migliori App Android Note Giuseppe Tripodi Anche questo mercoledì torniamo a proporvi 5 tra i migliori software per una categoria e, complice il cambiamento di prezzi di Evernote, questa volta parliamo di app Android per le note. Quasi tutti gli utenti utilizzano lo smartphone per prendere appunti e ognuno ha le proprie preferenze per il software che funge da blocco note: di software del genere ce ne sono parecchie, ma noi abbiamo scelto le cinque migliori app Android, che trovate qui di seguito. Pronti a prendere appunti? Nota: nonostante l’amore di alcuni di noi per Keep, quest’app non è stata deliberatamente inserita in elenco, dato che in questa rubrica non inseriamo le app di Google e quelle preinstallate sugli smartphone.

Art Camera: opere d'arte ad altissima definizione Una delle mie passioni è visitare mostre, musei, chiese, per ammirare opere d'arte e sempre più spesso capita che l'esperienza venga arricchita dalla presenza di strumenti di visualizzazione digitale che consentono di completarla ed arricchirla, grazie alla possibilità di cogliere quei particolari che ad occhio nudo sfuggono. Meno di un mese fa, ad esempio, presso il Museo Civico di Sansepolcro, ho potuto apprezzare la presenza di schermi ad altissima risoluzione che consentivano, ingrandendo i particolari, di cogliere persino le cancellature operate da Piero della Francesca nel suo straordinario Polittico della Misericordia. E' possibile ora cogliere questi particolari restando comodamente seduti da casa, grazie a Google Cultural Insitute e ad Art Camera, una fotocamera per generare immagini di dipinti con la più alta risoluzione possibile. Potrete operare ricerche per collezioni o autori e navigare all'interno dei dipinti, centimetro per centimetro. Articoli correlati

Xamarin, Video Corso per creare una APP in Italiano Letto 10 volte | Tempo stimato di lettura: 0 minuti, 43 secondi Con un codice condiviso basato su C#, gli sviluppatori possono usare gli strumenti Xamarin per scrivere applicazioni native Android, iOS e Windows con interfacce utenti native e condividere il codice su diverse piattaforme. Nel febbraio del 2016, Microsoft ha acquistato l’azienda, e dopo qualche mese, ha reso i prodotti Xamarin Studio gratuiti per sviluppatori e studenti. Con Xamarin oggi è possibile sviluppare un’applicazione nativa cross-platform in breve tempo. Scrivendo il codice una sola volta si ha la possibilità di sviluppare un’applicazione che funzioni sulle piattaforme iOS, Android e Windows. Grazie alla collaborazione con Francesco Bonacci, Microsoft Student Partner, è nato un corso in italiano suddiviso in 15 moduli con cui, partendo dalle basi, si impara passo dopo passo a sviluppare una applicazione mobile.

Vi racconto Les demoiselles d'Avignon - Didatticarte Una pietra miliare nel lungo corso della storia dell’arte. Un quadro mostruoso, direbbero i miei studenti. Ed hanno ragione! L'anatomia di Leonardo da Vinci in alta risoluzione, gratis Royal Collection Trust di Buckingham Palace omaggia tutti gli appassionati di arte e scienza, e in particolare chi ama le opere di Leonardo da Vinci, mettendo a disposizione a titolo gratuito decine di disegni di anatomia del corpo umano fatti dal genio italiano, accompagnati da descrizioni e appunti. Risalgono all'epoca compresa fra la fine del quindicesimo secolo e l'inizio del sedicesimo e si possono consultare con il computer o tramite un'app gratuita per iPad scaricabile dallo Store di Apple. Vi consigliamo di dare un'occhiata alla collezione perché include decine di documenti in perfetto stato di conservazione, che potete visualizzare in alta risoluzione e scaricare. Sia il sito sia l'app sono in inglese, quest'ultima pesa 1,84 GB. Sul sito è visualizzato l'elenco dei disegni e cliccando su ciascuno si possono leggere una breve descrizione e altre informazioni sul formato, condividere l'immagine sui social network, scaricarla o ingrandirla a piacimento.

CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza copyright È stato da pochi giorni annunciato CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza diritti d’autore di Creative Commons. Tramite questo nuovo strumento, attualmente disponibile in versione beta, gli utenti possono ricercare immagini, video e brani musicali tra i database di Flickr, 500px, YouTube, SoundCloud, Rijksmuseum, New York Public Library, Metropolitan Museum of Art e Europeana. Ad annunciare il lancio di questo nuovo progetto è stato l'amministratore delegato di Creative Commons Ryan Merkely: "È la porta principale per l’universo dei contenuti liberi. Mette insieme i vari database digitali di contenuti liberi da copyright, e dà agli utenti la possibilità di utilizzare un'unica interfaccia". in foto: CC Search

Google pensa alla cultura: migliorati gli strumenti di ricerca per arte e pittura Vezio Ceniccola Sapevate che ogni mese ci sono ben 500 milioni di ricerche su Google riguardo ad argomenti artistici? Se anche voi siete tra coloro che sfruttano le funzioni di ricerca per espandere il proprio bagaglio culturale legato all’arte, sappiate che da oggi tutto questo sarà ancora più semplice e comodo.

Smartphone: un laboratorio in tasca, non solo in classe – BRICKS Docente di Matematica e Fisica, IIS Cattaneo Mattei, Monselice (Pd) alfonsodambrosio@yahoo.it scarica la versione PDF del lavoro “Students generally can forget their textbook but never forget their smartphone” (Wulfran Fortin Insegnante di Fisica) Un sito interattivo fa entrare dentro il Trittico del Giardino delle delizie di Bosch thisiscolossal.com - Trittico del Giardino delle delizie Poche settimane fa vi avevamo presentato Dreams of Dalí, un sito e una mostra interattiva che vi permetteva di viaggiare all’interno di Reminiscenza archeologica dell’Angelus di Millet, il quadro di Dalì del 1859, tramite la realtà virtuale. Il Noordbrabants Museum di ’s-Hertogenbosch, nei Paesi Bassi, ha creato un progetto altrettanto ambizioso intitolato Garden of Earthly Delights in onore del loro illustre concittadino Jheronimus Bosch, in occasione dei cinquecento anni della sua morte. Il museo ha inaugurato una mostra con i 20 dipinti e altrettanti disegni, in più ha raccolto un team importante di storici dell’arte, di fotografi e di registi, al fine di creare un documentario diretto da Pieter van Huystee e intitolato Jheronimus Bosch, Touched by the Devil. Il sito vi permetterà di avvicinarvi al quadro ad una distanza veramente ridotta e osservare le varie figure nei più minimi dettagli.

Related: