background preloader

App per prof #8 INFOGR.AM (Infografiche)

App per prof #8 INFOGR.AM (Infografiche)

http://www.youtube.com/watch?v=xx9m2GotW-w

Related:  marisagioielloANIMATORE DIGITALEApp per prof (Luca Raina)

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1. 2.

Guamodì Scuola: Blendspace, come creare una lezione multimediale in pochi click Blendspace è una risorsa ottima per creare lezioni multimediali in modo facile ed intuitivo. Non è esagerato dire che in pochi click potrete avere a disposizione una lezione interessante - con video, immagini, testi, file - da condividere con la vostra classe. La registrazione è gratuita e avviene anche, semplicemente, con un account google. Nella schermata iniziale avrete, nella parte alta, lo spazio dedicato alle lezioni create, chiamato my lessons.

ClassDojo - da Insegnanti 2.0 Class dojo è un’ app per la gestione del comportamento in classe. È disponibile gratuitamente su google play e su app store. Permette agli insegnanti di segnalare i comportamenti negativi ma soprattutto di premiare quelli positivi informando in tempo reale genitori e famiglie (i genitori possono iscriversi ma non è obbligatorio). L’utilizzo dell’app è semplice e intuitivo, è sufficiente avere una qualsiasi piattaforma per essere collegati ad internet; dà il meglio di sé se utilizzato in classe con la lim e combinato con smartphones o tablet; in ogni modo è sufficiente un dispositivo che sia in grado di aprire una pagina web. Le famiglie hanno la possibilità di accedere alla piattaforma attraverso un codice e, a seguito dell’utilizzo si genera una classifica a punti che mostra i progressi degli alunni.

I migliori 6 tools per creare infografiche online gratis Perché raccontare una storia o mostrare delle informazioni legate a un fatto di cronaca o a un evento storico contemporaneo utilizzando semplicemente delle parole quando oggi si possono utilizzare molti strumenti grafici e visivi che ci aiutano a raccontare al meglio le nostre storie? E’ il caso dell’infografica, un mezzo di comunicazione immediato ed esteticamente piacevole che ha il compito di rendere più chiaro un argomento attraverso una specie di schema corredato di testi, immagini e diagrammi. Sul web esistono molte risorse utili per creare infografiche online gratis in pochi passi e nella maniera più semplice. Abbiamo selezionato per voi i migliori 6 tools che vi aiuteranno a creare infografiche davvero accattivanti. 6 tools gratis online da non perdere per realizzare infografiche

EduClipper, la versione di Pinterest per la didattica e la condivisione delle risorse Posted on ottobre 5, 2013 by tutor lim EduClipper è una piattaforma che permette agli insegnanti e agli studenti di esplorare, condividere e creare una libreria di contenuti didattici. Dal punto di vista del layout è essenzialmente un Pinterest con una differenza notevole: eduClipper è stato concepito esclusivamente per gli insegnanti e gli studenti, quindi si può utilizzare a scuola senza che le protezioni ne inibiscano l’accesso come nel caso di Facebook o Pinterest stesso. L’idea alla base eduClipper è quella di dare agli studenti la stessa potenza che fornirebbe loro un social network come Pinterest, permettendo loro di individuare e pubblicare le migliori risorse di apprendimento. In altre parole, gli educatori e gli studenti possono esplorare migliaia di pezzi di contenuti educativi, creare piani di lezione, collezionare risorse e video e ricercare contenuti inerenti a particolari argomenti. Mi piace:

ORGANIZZARE QUALSIASI COSA IN CLASSE, CON TRELLO Come sa ogni insegnante, attaccare un poster al muro della classe ha un significato speciale: crea un “posto” riconoscibile e ben identificabile all'interno di uno spazio fisico. E, presumibilmente, anche un corrispondente posto nello spazio mentale e cognitivo degli alunni. Pensando ai muri della classe, e al quaderno rosso, al quaderno blu, al registro, al diario – i luoghi fisici sui quali “appoggiamo” le informazioni e la conoscenza – appare sotto una luce nuova anche il termine “piattaforma”, con il quale identifichiamo spesso i software (siti, servizi, strumenti) al servizio della didattica. Gli spazi virtuali. Di occasioni per sperimentare piattaforme e spazi virtuali in classe (connessione permettendo) ormai ce ne sono parecchie.

Tiki-Toki - Beautiful web-based timeline software aTube Catcher - Download CamStudio - Free Screen Recording Software

Related: