background preloader

KidsSpace - Toronto Public Library - Tell-a-Story StoryBuilder

KidsSpace - Toronto Public Library - Tell-a-Story StoryBuilder

http://www.torontopubliclibrary.ca/kidsspace/story.html

Related:  Storytellingאנימציה וקומיקסrisorse reteAPPLICATIVI

Nuovi aggiornamenti per Animatron, potente strumento per creare storie animate Circa un anno fa presentai Animatron, potente strumento per creare storie animate in formato html5. Segnalo il rilascio di una serie di aggiornamenti che vi consentiranno di utilizzare ancora più efficacemente Animatron come strumento per il digital storytelling. Ecco le principali novità: TUTORIAL: creare una mappa online con fotografie in uMap aggiornabile con EtherCalc ← de.straba.us uMap è un software potentissimo per la creazione di mappe online, da inserire nel proprio sito, che fanno uso di OpenStreetMap come sfondo. Il software è creato dall’italo-francese Yohan Boniface, rilasciato in open source con la licenza “do what the fuck you want to public license“, scritto in django e leaflet, e reso disponibile sugli spazi di OpenStreetMap France – L’interfaccia per creare mappe è molto intuitiva e, i risultati che si ottengono danno subito soddisfazione. Appena premuto il tasto “Crea una mappa” diventa semplicissimo cominciare ad inserire punti, linee o poligoni sulla mappa, definirne gli stili, le modalità con cui aprire una finestra informativa al clic o crearne uno slideshow automatico. La mappa di sfondo predefinita è quella di OpenStreetMap in francese, ma il software offre diverse alternative oltre che la possibilità di caricare

Digital Storytelling su iPad: tapStory Oggi vi segnalo tapStory, una nuova applicazione gratuita per iPad, ideale per il digital storytelling con bambini di scuola primaria. Il suo funzionamento è estremamente coinvolgente in quanto i bambini utilizzano l'ipad per animare e spostare personaggi ed oggetti presenti in una storia mentre leggono e registrano la propria voce. Ma oltre ad utilizzare le storie presenti, è possibile crearne di nuove, utilizzando le clipart esistenti, inserire testi e salvarle, aggiungendole gli altri racconti. Ecco la demo: Applicativi a basso contenuto di stress tecnologico ! – BRICKS IC Toscanini, Casorate Sempione (VA) raina.luca@gmail.com Scarica la versione PDF del lavoro App per prof è un canale Youtube gratuito che ospita a partire da agosto del 2016 una serie di brevi introduzioni ad applicativi per una didattica innovativa e digitale.

Pixar insegna i segreti dello storytelling in un corso online gratuito Il celebre studio di animazione ha deciso di svelare tutti i segreti che si celano dietro la magie delle sue storie e dei suoi personaggi, offrendo un corso online gratuito sulla piattaforma Khan Academy. Sullo storytelling, cioè sull’arte di raccontare storie, la Pixar, in effetti, può salire in cattedra, vantando un’esperienza decennale nella creazione di veri sogni animati. Pixar ha pubblicato sulla piattaforma di Salman Khan “Pixar in a box”, un corso suddiviso in varie lezioni che mostrano e insegnano il “making of” dei suoi film. Virtual Camera, Animation, Color Science sono alcuni dei corsi che “Pixar in a box” contiene, ma quello che attirerà sicuramente più utenti è la sezione “The Art of Storytelling”.

Uno strumento per creare quiz online: Qzzr Il suo nome è praticamente impronunciabile, ma le sue possibilità di utilizzo in classe sono decisamente molte. Sto parlando di Qzzr, strumento gratuito molto ricco di opzioni e personalizzazioni, che permette di creare quiz di tipo tradizionale, con variabili piuttosto divertenti, con possibilità di includere vari contenuti multimediali. I quiz generati possono essere incorporati all'interno di un blog, come nel caso che vedete in fondo all'articolo, e consentono ai docenti di monitorare i risultati. Molto interessante la possibilità di creare rubriche di valutazione totalmente personalizzabili. Sotto una demo su Qzzr

8 strumenti di presentazione online gratuiti Per chi lavora nel mondo accademico, scientifico, della scuola o degli affari l’utilizzo di programmi di presentazione è diventato oggi indispensabile. Oltre ai più noti (tra tutti PowerPoint e Keynote), esistono in rete strumenti gratuiti (quantomeno in parte) e facili da utilizzare che permettono di realizzare presentazioni professionali e allo stesso tempo originali. Presentazioni animate Scopo di una presentazione multimediale è quello di catturare l’interesse del pubblico a cui si rivolge, illustrando in maniera chiara e possibilmente accattivante e coinvolgente un progetto, un’idea, un prodotto, i risultati di una ricerca e via dicendo.

Presentazioni favolose con Google: ecco come! - GRIMPO! Non è giusto nasconderselo: in quest’epoca di immagini e connessioni, anche a scuola, è importante saper confezionare bene il proprio messaggio affinché possa diventare efficace. Google Presentazioni, quando usato correttamente e con consapevolezza, è un alleato davvero insostituibile. [Sei capace, vero di utilizzare Google Drive? No?! Vuoi imparare? Coding - Toolbox - Coding - Toolbox Il modo più rapido per realizzare le proprie idee è dare istruzioni ai computer e ai tanti oggetti "smart" che aspettano solo di essere programmati per fare cose sempre nuove. La programmazione è una straordinaria palestra per esercitare in modo costruttivo la creatività e sviluppare il pensiero computazionale. Sempre di più si sta diffondendo nelle scuole italiane la pratica del "coding", l'uso intuitivo e interdisciplinare dei principi base della programmazione a supporto della didattica.

StoryMap JS: il digital storytelling con le mappe Parlai di StoryMap JS circa tre anni fa, presentandolo assieme ad altre quattro risorse per creare storie utilizzando mappe. Ne parla oggi Richard Byrne in un bell'articolo in cui spiega come sia possibile utilizzare questo strumento in classe per raccontare storie che abbiano una diretta connessione con i luoghi in cui si sviluppano. Ne parla in maniera molto esaustiva Giuseppe Corsaro in occasione di specifici workshop che dedica a StoryMap e al suo utilizzo nella didattica. Insomma stiamo parlando di una risorsa didattica davvero preziosa per proporre attività di digital storytelling in cui è possibile collegare contenuti multimediali a luoghi su una grande mappa interattiva.

I video per una didattica aumentata e un apprendimento attivo 7 marzo 2017 Duecentomila visualizzazioni in una settimana per un video di matematica sul cubo di binomio! L’avreste mai detto? È quanto invece è avvenuto a febbraio con questo video divenuto virale sui social e che ha fatto parlare molto di sé. Il segnale è chiaro. Gli studenti passano molto tempo sui video. Plickers!!! Dettagli Ho realizzato una guida .pdf in italiano per imparare ad usare PLICKERS, un interessante strumento per creare facilmente QUIZ digitali, utile agli insegnanti per raccogliere dati per la valutazione in tempo reale. È davvero versatile nell'utilizzo e si può adattare a diverse esigenze. Lo sto sperimentando con le mie classi seconde di scuola primaria e ha incuriosito ed entusiasmato i miei alunni. In pochi minuti ho creato diverse cartelle con decine di test presi dalle prove Invalsi; con Plicker si raccolgono velocemente le loro risposte e si ha la possibilità di individuare e ragionare subito insieme sull'errore. Può essere uno dei modi per usarlo: niente carta, nessuna fotocopia, ci mettiamo alla prova divertendoci e senza troppe ansie :-)Sperientare direttamente ed utilizzarlo usando l'intuito è molto più facile e veloce rispetto a leggersi tutta la guida nella quale ho cercato di spiegare la maggior parte delle funzioni disponibili.

Xamarin, Video Corso per creare una APP in Italiano Letto 10 volte | Tempo stimato di lettura: 0 minuti, 43 secondi Con un codice condiviso basato su C#, gli sviluppatori possono usare gli strumenti Xamarin per scrivere applicazioni native Android, iOS e Windows con interfacce utenti native e condividere il codice su diverse piattaforme. Nel febbraio del 2016, Microsoft ha acquistato l’azienda, e dopo qualche mese, ha reso i prodotti Xamarin Studio gratuiti per sviluppatori e studenti. Con Xamarin oggi è possibile sviluppare un’applicazione nativa cross-platform in breve tempo. Scrivendo il codice una sola volta si ha la possibilità di sviluppare un’applicazione che funzioni sulle piattaforme iOS, Android e Windows. Grazie alla collaborazione con Francesco Bonacci, Microsoft Student Partner, è nato un corso in italiano suddiviso in 15 moduli con cui, partendo dalle basi, si impara passo dopo passo a sviluppare una applicazione mobile.

il modello SAMR 3 Metodi di Apprendimento che ogni Docente del XXI Secolo dovrebbe conoscere Prendo spunto da un vecchio post pubblicato su Education Technology and Mobile Learning nel marzo del 2013, per proporre alcuni video tutorial che illustrano metodologie di attività cooperative di impostazione costruttivista e basate sull'apprendimento attraverso l'azione o learn by doing. Il post prende in esame tre metodologie didattiche: # Inquiry Based Learning: apprendimento basato sulla ricerca

Related: