background preloader

LEARNING DIARY: uno strumento didattico aumentato dalla tecnologia - Scuola e Tecnologia

LEARNING DIARY: uno strumento didattico aumentato dalla tecnologia - Scuola e Tecnologia

http://www.scuolaetecnologia.it/2016/06/09/sara-belloni/learning-diary-uno-strumento-didattico-aumentato-dalla-tecnologia/

Related:  Ambienti di apprendimento per la didattica digitale integratastorytellingMATERIALE DI LAVORO PER LA F.P.

Atavist: dallo storytelling alla pubblicazione di qualsiasi contenuto multimediale online Atavist è un altro strumento molto versatile con cui è possibile realizzare digital storytelling in classe, ma anche utilissimo per la flipped classroom in quanto è possibile costruire lezioni, arricchendole di ogni tipologia di media. Si tratta di una piattaforma freemium che prevede un profilo free in grado di soddisfare le esigenze per un utilizzo di questo strumento nella didattica. Nato come vero e proprio strumento editoriale, Atavist si propone come utilissima risorsa per la scuola, grazie alla facilità con cui è possibile digitalizzare contenuti di apprendimento. Come potrete verificare, accanto all'editor di testo è presente un comando + che permette di inserire vari blocchi corrispondenti a media diversi (immagini, video, slideshow, podcast o file musicali, mappe, grafici, codici embed, tabelle e molto altro ancora. Al termine potrete pubblicare le vostre narrazioni digitali rendendole fruibili a tutti oppure proteggendole attraverso una password. Articoli correlati

Stampare Email Gmail anche tante in una volta Guida per stampare in GMail, anche più messaggi e Email in una volta sola usando Google Drive o Microsoft Outlook Stampare un messaggio Email ricevuto ed aperto in Gmail è piuttosto facile, basta solo premere il pulsante della stampante che sta in alto a destra ad ogni messaggio. L'icona del pulsante di stampa di un'email non è proprio grandissimo, ma è inequivocabile e si trova in alto a destra, sopra il pulsante Rispondi.Il pulsante di Stampa si può anche trovare dal menu che compare premendo la freccia verso il basso accanto al tasto Rispondi, nel menu dei messaggi Gmail.

8 strumenti di presentazione online gratuiti Per chi lavora nel mondo accademico, scientifico, della scuola o degli affari l’utilizzo di programmi di presentazione è diventato oggi indispensabile. Oltre ai più noti (tra tutti PowerPoint e Keynote), esistono in rete strumenti gratuiti (quantomeno in parte) e facili da utilizzare che permettono di realizzare presentazioni professionali e allo stesso tempo originali. Presentazioni animate

Essediquadro: Sketchboard.io Sommario Sketchboard.io è uno strumento online molto semplice e di utilizzo immediato, per costruire mappe mentali, schemi, diagrammi in maniera collaborativa; permette di lavorare all'interno di una lavagna virtuale e di invitare altri a collaborare sullo stesso progetto, consentendo in tal modo ad elaborare idee e contenuti lavorando in gruppo. Sketchboard, è un ambiente aperto. Nasce allo scopo di utilizzare il disegno come forma di comunicazione, avvalendosi sia di elementi grafici predeterminati sia di linee e forme disegnate e mano libera con il mouse. Sul sito è sufficiente aprire una sessione di lavoro e condividere l'indirizzo URL con gli altri utenti che potranno interagire sulla "lavagna virtuale" senza alcun limite, in tempo reale. L'account free consente di realizzare una sola mappa "privata", mentre tutte le altre vengono salvate in un repository "pubblico" visionabile da tutti senza limiti.

Creare video animati con Adobe Spark Adobe Spark è l'ennesima perla della nota Società che sta sviluppando costantemente nuove soluzioni creative, alcune delle quali fruibili gratuitamente. Questo è uno di quei casi e vi consiglio di divertirvi, come ho fatto io, a creare video animati con immagini, testi, musiche e la vostra voce in pochissimi minuti. Una volta registrati ed entrati potete scegliere tra 3 opzioni: Spark Post: editor di grafici professionali che incorpora alcune funzione tipiche dei programmi per moficare immagini, come la possibilità di sovrapporre foto e testo utilizzando diversi filtri.

Scarica il modello per progettare modulo Flipped Classroom Iniziare con la lezione frontale significa far partire il processo di apprendimento presentando agli studenti delle conoscenze codificate su un determinato argomento disciplinare. Gli studenti sono chiamati in primo luogo a comprendere quel che viene trasmesso attraverso l’ascolto. Poi è chiesto loro di fare proprie queste conoscenze con lo studio e l’esercitazione individuali. Questo processo è stato ampiamente criticato dalla ricerca educativa perché accusato di uccidere la spontanea pulsione a scoprire e apprendere attivamente insita nella natura umana. Negando questa esperienza in prima persona si rischia di non attivare negli studenti quei processi cognitivi che consentono una reale comprensione. L’impostazione didattica delineata sopra viene detta “deduttiva” perché procede dal generale al particolare.

Archivi di immagini liberamente utilizzabili per le vostre presentazioni Sappiamo ormai tutti che uno dei problemi più importanti per chi condivide contenuti digitali online è quello di inserire immagini liberamente utilizzbili. Capita infatti, anche solo per abbellire una presentazione, di dover far ricorso a foto non disponibili nei nostri dispositivi e, per questo, possiamo attingere ad una serie di archivi che vado a presentarvi. Alcune di queste risorse possono essere utilizzate senza alcun problema, per altre occorre citare l'autore o la piattaforma digitale da cui sono state prelevate. Un database che consiglio in particolare agli Animatori Digitali delle scuole, da condividere con i colleghi. Pixabay Un' dei database di foto gratuite più popolari le foto gratis in tutto al mondo.

Che figura! Un libro per giocare con le figure retoriche Che sorpresa sapere che Cecilia Campironi, che avevo intervistato tempo fa per i suoi laboratori sui libri a forma di gioco, ha scritto e illustrato il suo primo “vero” libro per bambini e ragazzi! Ed è un libro spiritoso e arguto, oltre che utilissimo per soffermarsi a riflettere sulla nostra bella lingua italiana. Cecilia Campironi, Quodlibet/Ottimomassimo, 2016 Non mi sembra che in circolazione ci siano libri “didattici” di questo tipo, così giocosi e brillanti. Niftio: creare presentazioni in html5 online Niftio è una nuova suite per creare splendide presentazioni in html5, disponibile in un versione gratuita beta, si spera ancora per molto. Con Niftio è possibile visualizzare attraverso qualsiasi dispositivo presentazioni interattive ed eleganti che non richiedono particolari abilità e competenze in fase di costruzione. L'editor è infatti piuttosto intuitivo ed integra una libreria di oltre 4000 immagini free, 600 font, 1000 forme.

Arriva WeSchool, la piattaforma per creare lezioni collaborative Marco De Rossi colpisce ancora. Classe ’90, nel 2012 ha fondato Oilproject, probabilmente il più seguito sito di e-learning in Italia con 1,6 milioni di studenti che ogni mese cercano ripetizioni e video lezioni. Oggi ha lanciato WeSchool, una piattaforma per “aiutare i docenti a fare didattica collaborativa in classe”. La piattaforma permette agli insegnanti di fare lezioni molto diverse dal classico schema frontale: con WeSchool, infatti, si può passare da un video di Youtube a un corso di inglese di Duolingo, si può integrare un Google Docs con una ultim’ora di una testata internazionale.

Il metodo TwLetteratura Con il metodo TwLetteratura è possibile leggere e commentare collettivamente opere letterarie e artistiche attraverso Twitter e trasformarle in tweetbook. TwLetteratura è il nome del metodo con cui, attraverso l’esperienza interattiva e la riscrittura mediata da Twitter, proponiamo la lettura di opere della letteratura, delle arti e della cultura e la loro divulgazione. Questa metodologia è stata sperimentata a partire da gennaio 2012 da Paolo Costa, Edoardo Montenegro e Pierluigi Vaccaneo, attorno ai quali si è aggregata una comunità vasta e fidelizzata di diverse migliaia di appassionati e alcune centinaia di ‘riscrittori’ regolari. La comunità sceglie un libro, lo legge e lo commenta – un capitolo alla volta, in base a un calendario condiviso – ‘riscrivendolo’ su Twitter. Ciascun utente propone la sua interpretazione in forma di tweet (uno o molti, a seconda dell’ispirazione): la riscrittura può essere parafrasi, variazione, commento, libera interpretazione.

Chrome Desktop Remote: accedere al pc da dispositivi Android Chrome Remote Desktop è un’app gratuita molto utile che consente di accedere da remoto al nostro pc da un dispositivo Android. Occorre scaricare ed installare l’applicazione in uno smartphone o tablet Android e aggiungere al browser Chrome del computer il componente aggiuntivo Chrome Desktop Remote. Questo strumento puo' servire per gestire un pc da remoto o semplicemente per accedere a file ed applicazioni presenti nel nostro desktop. Capovolgere il lavoro in classe saltando la lezione ex cathedra: la Flipped Classroom Segui il Gruppo di discussione su questo sito. Il metodo della Flipped Classroom (letteralmente “insegnamento capovolto”) trasferisce la responsabilità e la titolarità dell’apprendimento dal docente agli studenti. Quando gli studenti hanno il controllo su come apprendono i contenuti, sul ritmo del loro apprendimento, e su come il loro apprendimento viene valutato, l’apprendimento appartiene a loro. Gli insegnanti diventano guide per comprendere piuttosto che dispensatori di fatti, e gli studenti diventano discenti attivi piuttosto che contenitori di informazioni. La lezione frontale è ancora uno strumento prezioso per gli insegnanti in alcuni casi.

Related: