background preloader

RAI CULTURA

RAI CULTURA

http://www.cultura.rai.it/

Related:  Repository e risorse didattiche digitaliRisorse didattica 2.0Computer in classApp&GameMEDIAS INTERNATIONAUX

Diario di bordo Anche per quest'anno scolastico ho pensato di attivare il diario di bordo, con la trascrizione settimanale di ciò che propongo in classe. Naturalmente, come per il passato anno scolastico, assieme alle indicazioni su ciò che viene fatto in classe potrete trovare i collegamenti al materiale che fornisco ai miei studenti I colleghi che volessero intervenire con suggerimenti, proposte, critiche, mi possono scrivere utilizzando l'indirizzo di posta del presente sito. Per il corrente anno scolastico insegno in tre classi: III Manutenzione (Italiano e Storia); IV Meccanici e Termici (Italiano e Storia); V Termici (Italiano e Storia) di un Istituto professionale. CLASSE III AMF (Manutenzione) Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici

Union Mundial pro Interlingua Radio Interlingua ha le scopo de informar interessatos super le existentia e usabilitate del lingua auxiliar interlingua - internationalmente ben comprensibile e vivente, usabile efficacemente pro communication verbal. Radio Interlingua tamben informa le movimento de interlingua super le occurrentias recente del vita interlinguaphone. In le programmas on pote audir interviews, novas super le actualitates del movimento de interlingua, novas interessante del mundo, obras legite del litteratura interlinguaphone, etc. Un emission per mense es le scopo. Radio Interlingua pote esser ascoltate directemente de www.interlingua.com, o on pote discargar le emissiones como podcasts (al adresse e ascoltar los per su computator, su sonator MP3 etc. Le emissiones anterior pote sempre esser trovate in iste pagina, www.interlingua.com/radio.

RAI SCUOLA Secondo i dati forniti dal Cineca, il consorzio interuniversitario che si occupa dell'anagrafe degli studenti universitari italiani, in meno di dieci anni si sarebbero persi più di 70mila iscritti nelle università italiane, di cui ben 30mila negli ultimi tre anni. Il calo riguarda in particolar m [...] Leggi tutto Home Ciao a tutti. Finalmente ho cambiato "casa"! Da tempo sentivo il bisogno di riordinare i miei materiali e di dare una nuova veste grafica a questo spazio. Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate, soprattutto se trovate funzionale la navigazione o se riscontrate qualche problema; mi sarebbe molto utile per fare gli "aggiustamenti" necessari.

Bibliothèque des Nations Unies Nations Unies Nations Unies Bibliothèque Dag Hammarskjöld Rino Pianetino nelle discipline Da Pianetascuola.it Rino Pianetino: studiare e imparare con giochi, filmati e approfondimenti Egizi Fenici Greci Etruschi Romani Geografia: su e giù per l'Italia Repetita Treccani Veniteci a trovare sul nostro portale: iscrivetevi al canale per vedere tutte le nostre videolezioni: questa lezione di Storia: Con l’emergere dei problemi sociali legati all’urbanizzazione, al lavoro di fabbrica, all’emarginazione e alla povertà di intere classi sociali escluse dai benefici dello sviluppo industriale ed economico si creò una nuova forma di proletariato, il cosiddetto “proletariato di fabbrica”, che cominciò a maturare una nuova coscienza di classe e a favorire la formazione di associazioni operaie, che si dedicavano alla cooperazione e al mutuo soccorso tra associati. È su questo terreno sociale che si collocano le idee di Karl Marx e Friedrich Engels, padri del socialismo moderno: ascoltiamo Lavinia Mochi! Nel 1848, a Londra, Marx ed Engels pubblicarono il Manifesto dei comunisti, che li rese gli esponenti di spicco di un nuovo socialismo che univa i fondamenti economici e filosofici con la necessità di una rivoluzione.

Idee per una didattica multimediale BLOG e SITI di DOCENTI Osmosi delle Idee blog gestito da Luvi e Daniele docenti di matematica della secondaria di primo grado , ricchissimo di contributi Matematicamente che contiene lezioni utili per rivedere concetti di matematica (prima erano tutte free, ora non più) e una comoda guida in PDF di Geogebra, saggio di un libro proposto. Math.it con utili riferimenti e, soprattutto, giochi interattivi per tutti gli ordini di scuola...

I Migliori Strumenti Digitali Didattici Presenti Gratuitamente in Rete Oggi per rendere l’insegnamento/apprendimento più motivante ed efficace, dal punto di vista metodologico, occorre integrare la didattica con la tecnologia e gli strumenti digitali didattici, prendendo spunto da varie opportunità offerte dalla Rete. Ogni insegnante sa bene che la lezione frontale (nella sua forma tradizionale) può essere una cosa meravigliosa ma anche noiosissima per gli studenti. La lezione tradizionale, nel periodo storico in cui viviamo, non soddisfa le esigenze di coloro che chiamiamo “nativi digitali”, che di digitale hanno, appunto, solo la nomea di essere nati in un contesto sociale, dove si è legati all’utilizzo del tecnologico in tutti i settori del vivere quotidiano. Oggi i ragazzi si ritrovano ad essere vittime del sistema, incapaci di gestire la quantità di informazioni digitali infinite, passando dall’uso ad un abuso non consapevole. Leggi anche: LE MIGLIORI APP PER GLI INSEGNANTI RACCOLTE IN UNA MAPPA Autore articolo

FOLIO: il futuro delle biblioteche (digitali) è aperto – Liber Liber La difficoltà con cui l’innovazione digitale si estende al mondo delle biblioteche deriva da numerosi fattori. Il primo, sicuramente, dipende dalla fase economica che fa sentire i suoi effetti sui bilanci delle biblioteche, che spesso si trovano a fronteggiare tagli ai servizi, piuttosto che a pianificare il loro ampliamento. La biblioteca digitale ha dei costi, sia in fase di avvio che nella gestione ordinaria, non comprimibili e, soprattutto, diversi modelli economici per la gestione dei servizi al pubblico e del materiale digitale [nota 1]. A ciò si aggiunga il fatto che esistono numerosi progetti di biblioteca in campo nei vari settori, con cui relazionarsi in modo corretto. [nota 2] Per tutte queste ragioni il progetto della biblioteca digitale non può affidarsi a prodotti definiti una volta per tutte o semplicemente da aggiornare periodicamente con nuove release.

Le tavole per la matematica secondo il metodo Montessori Le tavole per la matematica realizzate secondo il metodo Montessori sono state pensate appositamente per aiutare il bambino nell’apprendimento della matematica. Sottrazioni, addizioni, moltiplicazioni, divisioni vengono viste dai bambini come linguaggi sconosciuti e difficili da comprendere. Ecco allora che grazie al metodo Montessori, il bambino potrà avvicinarsi a questa materia in modo ludico. Ecco allora le indicazioni da seguire per costruire le tavole della matematica secondo questo metodo. Il filtro di navigazione open source specifico per le scuole Dschola ha realizzato per le scuole Asso.Dschola, una soluzione firewall Open-Source che trasforma un normale PC in un potente strumento professionale di filtro per la navigazione: Il filtro si aggiorna automaticamente con la blacklist gratuita dell’Università di Tolosa UT1 oppure ultilizza il filtro Open Dns o entrambi i sistemi.Il Firewall si basa su una solida distribuzione OpenBSD open source.Prestazioni eccezionali anche per reti di grandi dimensioni (500-1000 PC e oltre) e per connessioni internet in fibra ottica (10/100/1000Mbit)Compatibile con tutte le reti wireless e diversi sistemi di autenticazione Il filtro Asso.Dschola è completamente gratuito ed è utilizzabile in tutti gli ordini di scuole perché viene preconfigurato per un immediato utilizzo a scuola.

Sito della RAI ricco di contenuti Educational by maramasseroni Jan 20

Related: