background preloader

STORIA D'ITALIA - STORIA CRONOLOGICA DI 2000 ANNI

STORIA D'ITALIA - STORIA CRONOLOGICA DI 2000 ANNI
PERIODO ANNO 1914-1918 - La "Grande Guerra" in una breve sintesi MA PARTIAMO DA MOLTO LONTANO "1870: LA NASCITA DEI RANCORI" PERIODO ANNO 1914.1919 - "La guerra europea" (dal "MEMORIALE" di G. Giolitti) PERIODO ANNO 1913-1918 - Come sarebbe finita era già stato scritto nel 1913 PERIODO ANNO 1914 ( 1 ) - Sarajevo - - Ultimatum dell'Austria - Italia neutrale..... ma intanto PERIODO ANNO 1914 ( 2 ) - G. Guerra - Italia, il dilemma: "Contro chi?" PERIODO ANNO 1914 ( 3 ) - G. Guerra - Interventismo - Fasci Rivoluz. - Mussolini PERIODO ANNO 1914 - 15 - G. Guerra - Adunata Fasci (Interventi - articoli di Mussolini) PERIODO ANNO 1914 - Perchè l'Inghilterra corse in aiuto del Belgio (documento) PERIODO ANNO 1914-1940 - Gli errori della Prima G.M. alla vigilia della Seconda G.M. - - - - Periodi mancanti, in costruzione - Ma una breve sintesi dei fatti -fino all'anno 2005 - figura già nei SINGOLI ANNI (scusate - ma l'Autore fa tutto da solo!!!)

http://cronologia.leonardo.it/2003cron.htm

Related:  Didattica Storia/Geografiagiuseppecastellesesalvatorerusso

Geografia per le Medie Appunti di geografia per gli studenti delle scuole medie utili per lo studio, i compiti, le verifiche e per fare ricerche scolastiche, relazioni, riassunti, temi e tesine Ordina risultati per: TitoloDescAsc Acque sotterranee (2) Approcci didattici per classi eterogenee Le classi, intese come gruppo di alunni, possono essere eterogenee per etnia, stato sociale, capacità cognitive o strategie di apprendimento. E’, quindi, indispensabile utilizzare delle strategie didattiche che consentano a tutti di raggiungere gli obiettivi minimi e, ove possibile, far risaltare le eccellenze. Nel processo educativo didattico, quindi nella crescita sociale/educativa e culturale degli alunni, intervengono più insegnanti che si confrontano per stabilire strategie e comportamenti atti a facilitare sia l’acquisizione di competenze che di comportamenti sociali positivi. Il processo educativo/didattico deve intendersi come inclusivo, non solo in vista di alunni disabili, ma nell’ottica delle differenze e poliedricità di ogni alunno. Il docente inclusivo osserva ogni singolo alunno e stabilisce, in team, le strategie didattiche migliori per far emergere capacità, eccellenze, sostenere e valorizzare ogni singolo alunno.

Inclusività e bisogni educativi speciali Per strutturare un percorso efficace per il potenziamento delle abilità di LETTURA e SCRITTURA, sviluppando efficacemente la competenza FONOLOGICA, è necessario considerare rilevanti alcune attività, come: segmentazione – fusione sillabicariconoscimento sillaba iniziale, finale, intermedia ugualericonoscimento in parole diverse suono iniziale, finale, intermedio ugualeproduzione di parole che iniziano, finiscono, contengono lo stesso suonoelisione di sillaba o fonema iniziale di parolaricerca e produzione di rime, conte e filastrocche Dunque i GIOCHI DIDATTI che di seguito vi proponiamo ricalcano le attività appena menzionate. Fai clic sull’immagine per iniziare A CACCIA DI LETTERE/Riconoscimento di Foni

IMMAGINI PRIMA GUERRA MONDIALE PRIMA GUERRA MONDIALE - IMMAGINI attenzione sono su un unico file - 100 immagini - quindi attendere con pazienza ! Il Popolo d'Italia, diretto da un giovane Benito Mussolini, annuncia la guerra con titoli che (moltiplicati) ritroveremo poi anche in futuro. "La mobilitazione avviene con entusiasmo" Roma, "Viva la Guerra"

Giornalino scolastico lez. 1 Eccoci pronti, dopo cinque anni a ripetere l’esperienza del giornalino scolastico… o meglio io ripeto, ma i miei alunni sono alla loro prima esperienza e sono veramente gasatissimi all’idea di pubblicare il loro primo giornale! Ovviamente, come in tutte le cose occorre un periodo di avvicinamento, di studio e riflessione per poi passare alla fase operativa! Queste lezioni vogliono essere una cronaca del nostro percorso. Per prima cosa ho cominciato proponendo loro la lettura di alcuni brani del libro “Esercizi di Stile su Cappucceto Rosso” di David Conati edito da Mela Music. Si tratta di un libro in cui vengono presentati i diversi generi letterari che si studiano a scuola attraverso un unico racconto, quello conosciutissimo da tutti i bambini: Cappuccetto Rosso. L’autore ci presenta lo stesso racconto riscritto ogni volta utilizzando il registro e le regole dei diversi generi letterari, come la poesia o l’articolo di giornale.

Storia Facile con le mappe mentali Storia Facile è un ebook scritto da Giorgio Luigi Borghi contenente utili indicazioni per imparare a studiare utilizzando le mappe mentali. Si tratta di una vera e propria guida ad oganizzare i pensieri e a rappresentarli graficamente, iniziando proprio dalle mappe mentali a mano. Il libro è pieno di esempi concreti di mappe disegnate a mano e di indicazioni per la loro costruzione. Didattica della storia In questa pagina troverete delle interessanti risorse sulla didattica della storia1. Leggi i i post che pubblichiamo sull’argomento sul nostro blog (clicca sulla colonnina a destra “Categorie”, “Didattica della storia”). 2. Guarda la nostra sitografia che aggiorneremo in progress: ATLANTIDE: STORIE DI UOMINI E DI MONDI Sito della trasmissione di LA7 dedicata a uomini ed avvenimenti che hanno cambiato il corso della storia. E’ possibile visionare tutti i video andati in onda e trovare indicazioni bibliografiche per approfondire il tema affrontato.

Creare attività per studenti online con Edueto Edueto è un servizio gratuito che permette ai docenti di creare le proprie attività online per gli studenti. In particolare è possibile realizzare varie tipologie di quiz da assegnare ai propri alunni per farli esercitare in ogni tipo di disciplina. E' possibile inserire la propria classe nella piattaforma e monitorare i progressi degli studenti e si possono utilizzare (e persino modificare) gli esercizi creati da altri insegnanti. Io ho personalmente provato le prime due tipologie di attività di Edueto, Quiz e Gap Filling e posso confermarvi che si tratta di strumenti semplici da utilizzare ed utilissimi per la didattica.

Mappe per la scuola Segnalo il sito web Mappe per la scuola, dove Luigi Cattaneo, un educatore professionale, ha condiviso tutta una serie di mappe concettuali e schemi, in alcuni casi abbinati a video, da lui elaborati. Questa risorsa si rivela particolarmente utile per gli studenti con DSA, perchè la semplicità e la completezza delle mappe presenti favoriscono notevolmente la comprensione e la memorizzazione dei vari contenuti. Le mappe disponibili sono state suddivise nei seguenti argomenti: CORPO UMANO, GEOGRAFIA, GEOGRAFIA- II Media, GRAMMATICA, INGLESE, ITALIANO, MAPPA Vuota, MATEMATICA, RELIGIONE, SCIENZE, STORIA - 3 primaria, STORIA - I media, STORIA - II media, STORIA - III media, STORIA - primaria, TECNOLOGIA.

Svelato il segreto delle piramidi egizie La vita al tempo degli antichi egizi non doveva essere il massimo, in particolar modo se non si aveva la fortuna di nascere (fatto assai probabile) nella famiglia reale: che si fosse schiavi o operai specializzati, infatti, poteva toccare nella vita di dover lavorare a quegli imponenti sepolcri che i regnanti facevano costruire per loro stessi al fine di testimoniare la propria grandezza in terra e, soprattutto, di avere un viaggio nell'aldilà il più gradevole possibile. Una fatica non trascurabile, considerando i mezzi dell'epoca, che costava molto anche in termini di vite umane, pur avendo il pregio indiscutibile di averci consegnato tra le più spettacolari strutture non soltanto dell'antichità ma dell'intera storia dell'umanità. Slitte di legno per trasportare i blocchi Sabbia bagnata

Related: