background preloader

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index
Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici Serie di esercitazioni per favorire la conoscenza degli aspetti morfologici della Terra. °°° Visita d'istruzione: luoghi della Prima Guerra Mondiale in Italia - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Pisa e Parco della Maremma Toscana - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Monaco di Baviera - Story Map (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Dachau - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Mauthausen - Story Map Journal (mappe Esri) I lavori presenti in questo sito, sotto i profili della progettazione e della realizzazione informatica, sono opera di Giuseppe Bettati, insegnante di scuola media.

http://digilander.libero.it/sussidi.didattici/

Related:  KidsSUSSIDI DIDATTICIdidatticaivanazarconeSCIENZE

BIRIBÒ CONSOLIDAMENTO: consonanti T, R ,L ,P ,M, D (seguendo l'ordine di presentazione del testo) Gli incroci - fai l'esercizio - download CONSOLIDAMENTO: consonanti R, L, P, S, N, V, Z (seguendo l'ordine di presentazione del testo) Sillabe a specchio - fai l'esercizio - download CONSOLIDAMENTO: consonanti B, D, F, L, M, N, P, R, S, T, V, Z (tutte quelle finora presentate) La tastiera - fai l'esercizio - download H (muta all'inizio della parola): fai l'esercizio - download Q - fai l'esercizio - download

SCHEMA PER LA PROGETTAZIONE DI UN’UNITÀ DI APPRENDIMENTO Riteniamo sia importante che gli insegnanti condividano, oltre a linee di progettazione, anche una struttura di progetto, soprattutto se lavorano congiuntamente. Hanno modo così di godere del passaggio di comunicazione grazie all’uso degli stessi strumenti e, di necessità, del medesimo lessico. Lo schema proposto dal Laboratorio RED Scarica lo schema Lo schema viene di seguito spiegato nelle sue parti, ma lo scopo che ci guida è leggere l’orizzonte pedagogico-didattico, concettuale e metodologico che supporta la progettazione di un’unità formativa.

Tesine terza media Ordina risultati per: TitoloDescAsc Tesine terza media svolte.La tesina parte dalla geografia (America Latina), passa per storia (unità d'Italia) e musica (Romanticismo) fino ad arrivare all'educazione fisica (olimpiadi e doping) Acqua - Tesina per scuola media Tesine terza media. Il 2012, anno dell'Acqua, istituito dalla Commissione Europea. Didattica della storia In questa pagina troverete delle interessanti risorse sulla didattica della storia1. Leggi i i post che pubblichiamo sull’argomento sul nostro blog (clicca sulla colonnina a destra “Categorie”, “Didattica della storia”). 2. Guarda la nostra sitografia che aggiorneremo in progress: ATLANTIDE: STORIE DI UOMINI E DI MONDI Sito della trasmissione di LA7 dedicata a uomini ed avvenimenti che hanno cambiato il corso della storia. E’ possibile visionare tutti i video andati in onda e trovare indicazioni bibliografiche per approfondire il tema affrontato.

A scuola di futuro: perché gli studenti dovrebbero vedere Domani - il film — Agricoltura, Energia, Economia, Democrazia, Educazione: sono questi i 5 ambiti approfonditi nel film, grazie alle testimonianze con esperti e attivisti di tutto il mondo. Persone "normali", che hanno deciso di fare qualcosa: un esempio di volontà che può coinvolgere gli studenti, facendo loro capire che ognuno può - e deve - fare la sua parte. Perché, come ascoltiamo alla fine della pellicola Forse non esiste una scuola perfetta, una democrazia perfetta, o modelli economici perfetti, ma quello che è emerso nel nostro viaggio, è una nuova visione del mondo, dove potere e autorità non sono un privilegio di pochi, ma dove tutto è collegato, interdipendente, come in natura; un mondo più complesso, dove la nostra vera forza è la diversità; è la diversità; dove ogni persona e ciascuna comunità sono autonome, quindi più libere, hanno più potere, quindi più responsabilità.Come la cellula, che deve essere sana perché l’organismo funzioni, ma deve anche poter contare su tutte le altre cellule.

lingua italiana per bambini delle scuole elementari Italian - Italiano - Italien - Italienisch PER I PIU' PICCOLI (5-6-7 anni) PER I PIU' GRANDI (secondo ciclo e medie) TANTI VIDEO PER IMPARARE Riconoscimento di lettere sulla tastiera La tastiera Per iniziare clicca sulla barra lunga, poi guarda la lettera che diventa rossa, cercala sulla tastiera e fai clic su di lei. Attenzione al tempo che passa!

LA SECONDA GUERRA MONDIALE Mappe concettuali sulla SECONDA GUERRA MONDIALE Nel 1939 la Germania nazista di Adolf Hitler, desiderosa di espandere i propri confini invade la Polonia. La Francia dichiarò guerra alla Germania e così iniziò la II guerra mondiale. L'Italia entrerà nel conflitto nel 1940, con l'alleanza tra Mussolini e Hitler. Dopo il 1943, anno di svolta, determinante è lo Sbarco in Normandia avvenuto il 6 giugno 1944. Loescher WebTV News & Events In concomitanza con il lancio del nuovo sito di Loescher Editore, da oggi si può fruire anche di una novità assoluta, una webTV dedicata al mondo della scuola, accessibile anche dal sito della Casa editrice. Dalla webTV verranno diffusi in streaming materiali video di grande valore didattico legati ai diversi libri di testo: documentari originali, interviste, videolezioni o estratti da film. In esclusiva fino all’estate 2014 i video saranno tutti visibili liberamente. Il rinnovamento dell’immagine della casa editrice è la rappresentazione tangibile della volontà di avvicinarsi ancora di più alle esigenze del mondo della scuola.

Docenti.org - Learning object questo sconosciuto Oggi in tutta la didattica, sia quella tradizionale che quella supportata da tecnologie telematiche, sta crescendo l'interesse verso la tecnologia del RLO (Reusable Learning Object) o semplicemente LO (Learning Object). Le radici del LO "sono nel paradigma della programmazione object oriented usata nel settore informatico, dove vengono creati componenti ("objects") indipendenti l'uno dall'altro, che possono essere riutilizzati in contesti diversi grazie al loro riassemblaggio di volta in volta nuovo a seconda delle esigenze e dell'obiettivo da perseguire. Come potremmo definire un Learning Object? Negli anni si sono avute numerose definizioni, non condivise da tutti. Vi presento solo alcune delle più accreditate ed autorevoli in letteratura: Caratteristiche di un Learning Object

Andrea Segre: COME IL PESO DELL'ACQUA Come il peso dell'acqua di Giuseppe Battiston, Stefano Liberti, Marco Paolini e Andrea Segreprodotto da RAI3 con Ruvido Produzioniregia di Andrea Segrecon Gladys Yeboah Adomako, Nasreen Tah, Semhar Hagos, Marco Paolini e Giuseppe Battistonmusiche originali di Piccola Bottega Baltazar, montaggio Chiara Russo e Luca Manes, fotografia di Pasquale Mari e Matteo Calore, aiuto regia Simone Falso, scenografie Michelangelo Barbieri, produzione Franco Pannacci, Simona Falcone e Carlo Gavaudan E' una puntata evento di circa 110’ che verrà trasmessa in prima serata su Rai3 il prossimo 3 ottobre – anniversario della strage di Lampedusa che ha causato la morte accertata di 366 persone, oltre a circa 20 dispersi. Dopo la messa in onda l'associazione ZaLab, che da anni racconta le storie di uomini e donne migranti, coordinerà le richieste per proiezioni pubbliche in scuole, università, associazioni, festival, rassegne. Contatti: distribuzione@zalab.org Inizia a pensare.

Autocarro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. L'autocarro (o camion, dal francese) è un veicolo in grado di trasportare merci autonomamente; si tratta di un mezzo di trasporto singolo e differisce dagli altri veicoli adibiti al trasporto su strada, come i rimorchi o i semirimorchi, perché fornito di motricità propria. Impropriamente la denominazione di autocarro viene spesso utilizzata anche nel caso che sia accoppiato ad un'appendice, ad esempio un rimorchio, in questo caso è corretto parlare di autotreno; talvolta ci si riferisce, sempre impropriamente, anche al complesso veicolare costituito da un trattore stradale e da un semirimorchio, che formano in questo caso un autoarticolato, regolamentato in maniera differente rispetto all'autotreno.

Related:  Primo ciclo - Risorse in retePRODOTTI MULTIMEDIALIaurelianicolosisussidi didatticisabrinafstoriaITALIANO