background preloader

DSA

Facebook Twitter

Come sbaglia un discalculico? Mettiti alla prova. 20% di 111 = ?

Come sbaglia un discalculico? Mettiti alla prova

Molti di voi non abituati al calcolo a mente veloce troveranno delle difficoltà. I bambini solitamente sono MOLTO LENTI oppure SBAGLIANO la risposta. DSA: aspetti emotivi e comorbilità - Psicologia & Apprendimento. Veronica Gatta e Claudia Tropeano – OPEN SCHOOL STUDI COGNITIVI Nel corso degli anni, diverse ricerche sono andate oltre lo studio dei processi cognitivi negli alunni con DSA, per prendere in esame anche tutti quei fattori emotivi che possono incidere profondamente sulla direzione dell’itinerario di sviluppo di un individuo e in tal modo possono concorrere a determinare situazioni di disagio, disadattamento o disturbo mentale Durante il percorso scolastico, tanti bambini e ragazzi possono incontrare momenti di difficoltà nell’apprendimento.

DSA: aspetti emotivi e comorbilità - Psicologia & Apprendimento

Queste difficoltà possono incidere sulla prestazione e sul rendimento scolastico provocando, a volte, problemi di adattamento e di autostima. Cosa è la discalculia. - sartoria Pa&Flo. Specialmente: Il referente di istituto per i DSA di Capuano, Storace e Ventriglia - Loescher Editore. Chi è il referente di istituto?

Specialmente: Il referente di istituto per i DSA di Capuano, Storace e Ventriglia - Loescher Editore

Quale immagine ci rimanda la descrizione che ne viene fatta dalla normativa? Le Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento, allegate al Decreto Ministeriale n. 5669 del 12 luglio 2011, al punto 6.3, delineano in modo preciso la figura del referente di istituto: “Le funzioni del “referente” sono, in sintesi, riferibili all’ambito della sensibilizzazione ed approfondimento delle tematiche, nonché del supporto ai colleghi direttamente coinvolti nell’applicazione didattica delle proposte. Insegnare a leggere e scrivere. Prima la prima a cura dell’ins.

Insegnare a leggere e scrivere

Paola Limoni Primi giorni, scuola primaria, classe prima.Classi molto numerose, in molte scuole niente compresenze.La capacità di attenzione e concentrazione dei bambini è poca, la pazienza dei docenti dovrebbe essere molta…Tra schede e disegni, ecco qualche idea per iniziare ad affrontare, anche con il sussidio di giochi on line e con un approccio giocoso e cooperativo, concetti legati al confronto (più grande/piccolo, alto/basso, magro/grasso, lungo/corto…), alla lateralizzazione e all’orientamento, alla seriazione e al mondo delle lettere e dei numeri.

METODO SIMULTANEO visita il sito per l’apprendimento della lettura e della scrittura in classe prima. BUONE PRATICHE: AUTOFORMAZIONE CON IL METODO ANALOGICO. Qualche tempo fa avevo condiviso con voi l’esperienza delle “divisioni della fortuna” proposte in classe con il metodo analogico di Camillo Bortolato, oggi, invece, voglio portare alla vostra attenzione il materiale che la collega Maria Valenti, formatrice per il metodo analogico, ha messo a disposizione nell’articolo “Matematica al volo in classe prima“.

BUONE PRATICHE: AUTOFORMAZIONE CON IL METODO ANALOGICO

La collega parla della sua esperienza, e di come, all’inizio, si sia autoformata grazie al materiale messo a disposizione da Camillo Bortolato sul suo sito. Prosegue poi mettendo a disposizione i materiali proposti nel corso di formazione che l’ha vista formatrice questo giugno presso la Scuola Primaria di Traona. Insegnare a leggere e scrivere: un percorso per insegnanti in un e-book gratuito. Insegnare a leggere e scrivere. Resilienza a misura di bambino - 46percento. Diario di scuola di Pennac letto da Battiston - Estratto. Rai 1 - SuperQuark Dislessia 30-06-2001. DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO: ERRORI DA EVITARE. - DIDATTICA PERSUASIVA. Sui DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento) ho sentito davvero dire di tutto, forse su questo argomento le troppe fonti incomplete e inesatte che si possono trovare in rete hanno generato non poca confusione, ecco perché spero con questo breve articolo di poter fare chiarezza, almeno per quanto riguarda I 6 ERRORI/PREGIUDIZI /IDEE ASSOLUTAMENTE DA EVITARE e da cancellare dalla nostra testa.

DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO: ERRORI DA EVITARE. - DIDATTICA PERSUASIVA

Le cose da dire a riguardo sarebbero moltissime, ma come dico sempre io, le cose da sapere davvero importanti non sono tantissime, ma quelle poco, bisogna conoscerle, soprattutto se siamo insegnanti. Mattia fa la 2^ elementare, odia la scuola “perchè bisogna leggere e scrivere..”. PROGRAMMI PER LA DISCALCULIA DAGLI 11 AI 19 ANNI (E NON SOLO) Progetto%20di%20educazione%20musicale.pdf. LIM nella didattica: video realizzati in occasione di corsi di formazione. Sono disponibili online una serie di utilissimi video realizzati nel corso di giornate di studio, approfondimento e confronto sull'uso della LIM nella didattica.

LIM nella didattica: video realizzati in occasione di corsi di formazione

Aree tematiche - Disturbi Specifici di Apprendimento. Spazio informativo Alunni con bisogni educativi speciali (Bes) - Strumenti di intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica - Chiarimenti - (Nota prot. n. 2563 del 22 novembre 2013) Dettagli Attività di individuazione precoce dei DSA - Firmato dal Ministro della Salute Renato Balduzzi e dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo il decreto per le attività di individuazione precoce dei DSA a scuola.

Aree tematiche - Disturbi Specifici di Apprendimento

Le Regioni e gli USR dovranno firmare a breve protocolli di intesa per regolamentare modalità e tempi delle rilevazioni Alunni con bisogni educativi speciali (Bes) - Indicazioni operative concernenti la direttiva ministeriale 27 dicembre 2012 recante "Strumenti di intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica" - (C.M. n. 8 del 6 marzo 2013) Alunni con disabilità. Necessità Educative Speciali - Materiali per docenti. ISTITUTO SUPERIORE STATALE "GALILEO GALILEI" - Materiale corso formazione DSA. Dislessia-passodopopasso2. Didattica inclusiva, Abruzzo - Calabria, Ventriglia.