background preloader

Bufale

Facebook Twitter

Internet - bufale facebook - Siete tutti a conoscenza dei recenti sviluppi nel mondo delle bufale: Libero Giornale ha chiuso i battenti, Mark Zuckemberg è sceso in piazza per la sua guerra personale al post-truth e il futuro di Facebook si appresta a diventare più simile a quello che speravamo creando il nostro add-on.

internet - bufale facebook -

Vi abbiamo già detto in un nostro articolo a cosa servono le bufale: vi invitiamo nuovamente a leggerlo e riscontrarlo. Ora vorremmo parlarvi del cosa motiva un bufalaro ad aprire siti sempre uguali e quindi con una struttura idonea alla viralizzazione. Ci dispiace infrangere i vostri sogni, nostri cari commentatori che avete bisogno di credere nelle Fate e negli Eroi per dare un senso alla vostra esperienza virtuale: ogni movente che il viralizzatore medio si propone si riassume nel Dio Condivisione, idolo pagano di pubblicità e ricchezza.

Come abbiamo evidenziato con una delle ultime bufale dell’ormai defunto Libero Giornale ci vuole molto poco a tirar su un sito bufalaro. GUIDA UTILE A cosa servono le bufale? Da semplici scherzi a potenti strumenti di disinformazione. Fino a qualche anno fa, il problema delle bufale era circoscritto quasi esclusivamente alla diffusione di notizie false relative alla morte di un vip, che poteva essere a un attore famoso o un cantante, insomma un personaggio del mondo dello spettacolo.

GUIDA UTILE A cosa servono le bufale? Da semplici scherzi a potenti strumenti di disinformazione

A tanti come Al Bano Carrisi, Fabio Volo o Paolo Villaggio è capitato più di una volta di leggere da qualche parte la triste notizia della loro prematura scomparsa, ma dopo aver fatto i debiti scongiuri bastava un comunicato stampa per smentire la notizia e tutto tornava alla normalità. Ma quelli che prima erano semplici scherzi di cattivo gusto, con l’avvento dei social media si è trasformato in un vero e proprio strumento di disinformazione di massa. Negli ultimi anni grazie a Facebook, Twitter, ma in generale alla diffusione massiccia e capillare del web le bufale si sono letteralmente evolute ed hanno iniziato ad invadere attraverso la rete i campi più disparati dell’informazione, trasformandosi in qualcosa di molto più pericoloso.

QUIZ INTERATTIVO: sai distinguere una notizia vera da una falsa? Tensioni Pakistan-Israele via Twitter, colpa di una bufala. Facebook, primo stop alle notizie bufala. La vera storia dei due nonni rom «sciacalli di Amatrice» Tutto inizia il 29 agosto quando una coppia di romeni, Ion e Letizia, rispettivamente 44 e 45 anni, vengono fermati vicino ad Amatrice dai carabinieri.

La vera storia dei due nonni rom «sciacalli di Amatrice»

La coppia era in auto con il loro nipotino di sei anni. Ion e Letizia si trovano in Italia per raggiungere alcuni parenti a Ponte Galeria, Roma. Sono stati fermati per dei controlli anche a L’Aquila ma le autorità li avevano lasciati andare via tranquillamente. Nelle zone del terremoto invece no. Accade l’impensabile. LEGGI ANCHE: Amatrice: scambiano la salma e la seppelliscono in Romania. I due vengono sottoposti allo stato di fermo, comprensibile data l’allerta della situazione.

Ecco il video con i due SCIACALLI – scrive Salvini -, pregiudicati rumeni (con figlioletto al seguito…), trovati ad Amatrice con l’auto piena di refurtiva, denaro, attrezzi da scasso. Secondo la versione delle forze dell’ordine la coppia di rom sarebbe gravata da numerosi precedenti penali, furti e altri reati contro il patrimonio. Valigia Blu - Le false notizie sono ovunque. Due giorni fa... How to verify photos and videos on social media networks. This image was mistakenly broadcast by one of France’s largest TV channels, France 2.

How to verify photos and videos on social media networks

The scene was described as having unfolded in Iran, back in December 2009. A cursory glance reveals a range of details that could allow us to verify its authenticity. Are Iranian police shields the same colour as in this image? Are Tehran’s pavements painted yellow? Is that really how young Iranians dress? The photo was actually taken in Honduras. Another example, far more recent, relates to the migrant crisis in Europe, a favourite theme for those who wish to mislead the European public.

According to the caption posted to YouTube, the video depicts violence at the hands of migrants in Erfurt, a city in central Germany. Google Maps, Google Earth, and Google Street View To really scrutinise a photo or a video, you have to get up close and personal. Time for a pop quiz! Here, no attempt has been made to mislead the viewer. Google Street View Who's the author ? Then, listen to the words. Bufale internet – bufale facebook.