background preloader

Vari

Facebook Twitter

Mantichora n%C2%B0 3 pag 3. MarI/O - Machine Learning for Video Games. 7 Useless Body Parts You Didn't Know You Had. Il segreto della menopausa (anche umana) svelato dalle orche. L’importanza delle ripetizioni. Geni, proteine, prodotti metabolici.

L’importanza delle ripetizioni

Per ciascuna di queste classi di elementi biologici c’è uno specifico settore della ricerca che ne studia funzioni e meccanismi. Grazie alla combinazione di biologia molecolare e bioinformatica, discipline come genomica, proteomica e metabolomica hanno consentito di analizzare grandi quantità di dati, svelando molte informazioni sui processi molecolari alla base della vita cellulare. Una delle più giovani fra le discipline “omiche” è quella del ripetoma, che si occupa dello studio delle sequenze ripetute che compongono la grande maggioranza del genoma degli eucarioti ma che non codificano per nessuna proteina. Col tempo si stanno scoprendo diverse funzioni svolte da queste sequenze, un tempo erroneamente definite junk DNA (DNA spazzatura), non ultima quella di agenti del cambiamento adattativo.

Michalak e i suoi colleghi hanno estratto il DNA dai moscerini appartenenti a entrambe le popolazioni, e ne hanno identificato e mappato le sequenze ripetute. New Study Suggests Only 8.2% Of Our Genome Is Functional. In contrast to earlier estimates that suggested as much as 80% of our DNA has some function, University of Oxford scientists have found that a mere 8.2% of the human genome is presently functional.

New Study Suggests Only 8.2% Of Our Genome Is Functional

Dei primati Il bisogno aguzza il cervello. Si dice che il bisogno aguzzi l'ingegno: nel caso del cervello di varie specie di primati questo sembra essere vero, anche dal punto di vista evolutivo.

dei primati Il bisogno aguzza il cervello

Cervelli di grandi dimensioni, insieme alla capacità di risolvere problemi cognitivamente complessi, si sono evoluti in almeno quattro distinte linee appartenenti all'ordine Primates: Hominoidea (uomo e scimmie antropomorfe), generi Papio e Macaca della super-famiglia Cercopithecoidea (scimmie non antropomorfe di Africa e Asia) e genere Cebus (scimmie platirrine americane). Resta tuttavia oggetto di dibattito quali pressioni selettive abbiano portato a questa peculiare forma di adattamento all'ambiente. Un articolo su Journal of Human Evolution propone che la tendenza a sviluppare buone capacità cognitive, nelle specie appartenenti alle quattro linee evolutive, sia una conseguenza dell'adattamento ad habitat soggetti a forti variazioni climatiche stagionali. Daniele Paulis Riferimenti: Amanda D. Uccelli dell'Himalaya problemi di (morfo)spazio. La dislocazione dei caratteri è l'evoluzione, in condizioni simpatriche, di fenotipi diversificati all’interno di una specie (oppure la divergenza dei fenotipi fra specie ecologicamente simili che condividono l'habitat).

Uccelli dell'Himalaya problemi di (morfo)spazio

Questo fenomeno emerge come conseguenza della competizione per le risorse da parte degli individui tipici di una specie, che favorisce i possessori di fenotipi meno peculiari, se questi li mettono in grado di sfruttare nuove risorse. Questo processo potrebbe portare all’evoluzione di popolazioni diverse della stessa specie adattate a nicchie ecologiche differenti: in questo contesto, l’ibridazione diventa sempre meno probabile, in quanto eventuali incroci avranno fenotipi intermedi, quindi poco adatti a entrambe le nicchie ecologiche dei genitori. Una recente ricerca, pubblicata su Nature a cura di T.D.Price e colleghi, ha dato conferma sperimentale alla validità di questo scenario ecologico ed evolutivo.

Daniele Paulis Riferimenti. Indizio sulla speciazione? Three Reasons Evolution Is (Probably) a Fact. For over 150 years – since the time of Charles Darwin – the theory of evolution has been through more scrutiny and rigorous investigation than just about any other scientific claim.

Three Reasons Evolution Is (Probably) a Fact

Since that time, the theory of evolution has only been strengthened as more evidence has been accrued. While there are many that, for ideological reasons, want to make it seem like evolution is not widely accepted within the scientific community, this is not actually the case. Across universities, research institutions, and scientific organizations, evolution is not only nearly universally accepted, it is also the basis upon which active, exciting, and important research is being done. La sorprendente convergenza genetica di pipistrelli e delfini. Foto del diario. Divergenza genetica e speciazione simpatrica. La speciazione simpatrica (ovvero la speciazione in assenza di barriere geografiche ed in presenza di flusso genico) è un fenomeno la cui esistenza è stata dibattuta a lungo.

Divergenza genetica e speciazione simpatrica

Oggi che tale fenomeno è ritenuto generalmente possibile, il dibattito si è spostato su quali condizioni lo rendono possibile. In particolare, è stata sviluppata una serie di modelli teorici che sono rimasti, finora, poco testati. Fabrizio Canone. (1) Facebook. Facebook. 55 million-year-old ancestor of lions, tigers, and bears (oh my!) has been discovered. Some of the coolest carnivores on Earth, like bears and big cats, all share a fairly recent (geologically speaking) common ancestor.

55 million-year-old ancestor of lions, tigers, and bears (oh my!) has been discovered

A recent discovery gives new insight to what their last common ancestor looked like and how it may have behaved. The results come from a research team led by Floréal Solé and were published in the Journal of Vertebrate Paleontology. Mammalian carnivores can trace their lineage back to a creature in the early Eocene, 55 million years ago. Fossils that were discovered in Belgium have gotten researchers one step closer to finding the ancestor of these animals. Mediadesk - New fossils push the origin of flowering plants back by 100 million years to the early Triassic. News release, October 01, 2013 Drilling cores from Switzerland have revealed the oldest known fossils of direct ancestors of flowering plants.

Mediadesk - New fossils push the origin of flowering plants back by 100 million years to the early Triassic

These beautifully preserved 240-million-year-old pollen grains are evidence that flowering plants evolved 100 million years earlier than previously thought, according to Rsearchers from the University of Zurich. Il cambio di marcia dell'evoluzione nel Cambriano. Commento. Esplosione del Cambriano: l’evoluzione ha messo la quinta. Uno dei più importanti eventi della storia della vita sulla Terra è senza dubbio rappresentato dalla cosiddetta Esplosione del Cambriano: tra 540 e 520 milioni di anni fa, avvenne in tempi (geologici) rapidissimi un’imponente radiazione adattiva di fauna pluricellulare invertebrata, che diede origine a tutti gli attuali phylum animali, compreso quello dei cordati, a cui apparteniamo, che allora era rappresentato dalla famosa Pikaia gracilens.

Esplosione del Cambriano: l’evoluzione ha messo la quinta

La grandiosità di questo evento è testimoniato dai fossili contenuti nelle argilliti di Burgess, in Canada, da cui ogni anno vengono ancora rinvenute e descritte nuove specie (ad esempio Fuxianhuia, Siphusauctum, Nectocaris, Hurdia), che si aggiungono alle centinaia scoperte nel corso dell’ultimo secolo (per una descrizione minuziosa rimando al capolavoro di Stephen J. Gould “La vita meravigliosa. Bats and Dolphins Evolved Echolocation in Same Way. Dolphins and bats don't have much in common, but they share a superpower: Both hunt their prey by emitting high-pitched sounds and listening for the echoes.

Bats and Dolphins Evolved Echolocation in Same Way

Genome-wide signatures of convergent evolution in echolocating mammals : Nature. Taxonomic coverage We collected new genome-wide sequence data from four bat species, selected from the two suborders and encompassing the paraphyly of echolocating bat lineages (see ref. 13). Farfalle fukushima. Maschio o femmina? Ai nonni l’ardua sentenza. I mammiferi possono scegliere. Leoni, gazzelle, cavalli e primati sono in possesso di un meccanismo che permette loro di tenere sotto controllo il sesso della prole – e in particolare la proporzione fra i sessi – per assicurarsi un maggiore successo riproduttivo.

L'evoluzione è falsificabile! Siamo venuti grandi, giusto o sbagliato che sia, con l’idea che un’affermazione, per essere scientifica, deve essere falsificabile, ossia che esista la possibilità logica di contraddirla con un’osservazione o con un esperimento. Quando si parla di studio dell’evoluzione questo punto è difficile da sbrogliare. A occhio si può dire che l’evoluzione in quanto “storia della vita sulla Terra” risponda al requisito di falsificabilità, mentre la formulazione di meccanismi della storia passata presenti più problemi.

Un bell’esempio della prima affermazione è la vicenda dell’origine degli orsi bianchi come si è sviluppata negli ultimi 10 anni circa sulla letteratura scientifica. Qualche anno fa fece molto rumore un articolo apparso su Science (Barnes et al., 2002) nel quale, utilizzando alcuni geni del DNA mitocondriale, si descrivevano le relazioni filogenetiche fra orsi bianchi e bruni. Il Mistero dell'Ornitorinco - un animale che sconfigge Darwin ! - Mysterium. L'incredibile patchwork genetico dell'ornitorinco. Dall'uovo all'allattamento. Alle origini dei mammiferi. Un nuovo esempio di evoluzione convergente. Lo strano DNA dell'ornitorinco. NOTA: 7 Bizarre Prehistoric Versions of Modern-Day Animals. Nobody ever cranks out a masterpiece in one sitting. Not even Mother Nature gets it right the first time. If she did, then the prehistoric ages wouldn't have been filled with stupid and bizarre-looking prototypes of modern species that seemed doomed to fail from the start.

E' di un cavallo del Pleistocene il più antico genoma sequenziato. Risalente a 700.000 anni fa, quasi ai limiti teorici di conservazione del DNA, ha consentito di stabilire che la divergenza dei cavalli da zebre e asini è avvenuta intorno a quattro milioni di anni fa, il doppio di quanto finora stimato. Il confronto di questo antico genoma con quello dei cavalli domesticati moderni e con il cavallo di Przewalski ha anche permesso di identificare la probabile firma genetica del processo di domesticazione (red) Un significativo raffinamento della storia evolutiva del cavallo è stato ottenuto da un gruppo internazionale di ricercatori grazie al sequenziamento, sia pure a bassa copertura, del genoma di un equino vissuto circa 700.000 anni fa. Il genoma è estratto da un frammento osseo recuperato dal permafrost artico a Thistle Creek, nello Yukon, in Canada, attribuito a un cavallo vissuto nel Medio Pleistocene, Equus lambei. Per il più recente antenato comune del genere Equus.

10 Animals You Won't Believe Are Closely Related. Thanks to the know-it-all from second grade, we're all aware that dolphins and whales are mammals, not fish. But it's probably been a while since you've pondered just how incredibly, mind-blowingly weird it is that you and whales were the same animal more recently than whales and sharks. Or to put it in chart form, you and whales split up somewhere in the big tangle of bio diversity up top labeled "Age of Mammals" while whales and fish haven't been the same animals since way the hell down ... Foto del diario. Buzzsaw Jaw Helicoprion Was a Freaky Ratfish. Of all the vexing fossil mysteries that have confounded paleontologists, few have been as persistent as that of – the name given to petrified whorls of elongate teeth that look like 270 million year old renditions on the theme of buzzsaw. What sort of animal did this Paleozoic remnant belong to, and where did the circular blade actually fit on the animal?

Today, Idaho State University paleontologist Leif Tapanila and coauthors announce the answer to a conundrum that has puzzled paleontologists for over a century. Foto del diario. Un nuovo meccanismo per l'espressione di geni. In uno studio sulle cause di una malattia neurodegenerativa è stato scoperto un meccanismo con cui un gene è in grado di produrre due proteine a partire da una stessa sequenza di RNA messaggero.

Questa doppia funzionalità è legata alla presenza di una particolare sequenza che crea sull'RNA un possibile secondo punto di partenza per i ribosomi che assemblano le proteine. L' evoluzione del cane. Www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali Evolutivamente, si è ritenuto (a partire dagli studi di Konrad Lorenz) che il cane potesse discendere dal lupo o dallo sciacallo, o da entrambi, che avrebbero dato origine e "razze primitive" diverse, dalle quali sarebbero derivate le molteplici forme attuali.

I più recenti studi basati sulla genetica, supportati dagli approfondimenti paleontologici, hanno portato a ritenere valido il riconoscimento del lupo grigio (Canis lupus) come progenitore del cane domestico, riconosciuto come sottospecie (Canis lupus familiaris). Ancora incerte sono le ipotesi sul processo di addomesticazione. L'evoluzione del Lupo - .Le razze. Quando l'agricoltura trasformò il lupo in cane. Differenze fra cani e lupi. A differenza dei lupi, i cani comunicano con gli occhi in modo molto simile agli esseri umani La maggior parte dei ricercatori è d'accordo sul fatto che i cani si sono separati dai lupi e hanno cominciato a convivere con gli esseri umani circa 10.000 anni fa. Ma come si è verificata la separazione, e quanto differiscano davvero i cani dai lupi non è mai stato determinato. Alla ricerca di una risposta, un gruppo di scienziati dell' Università Eötvös di Budapest, in Ungheria, ha esaminato il modo in cui cani e cuccioli di lupo interagiscono con gli uomini quando devono risolvere un problema.

La  corsa alla speciazione degli uccelli  Scoperto in Kurdistan un nuovo "mostro marino". E fa discutere. Scoprire una nuova creatura può bastare a mettere in crisi generazioni di paleontologi. Malawania anachronus, l'animale fossile appena ritrovato, è un ittiosauro lungo tre metri. Questi veloci predatori marini, di aspetto simile ai delfini, potevano raggiungere i 20 metri di lunghezza; si stima che il maggior numero di specie appartenenti a questo gruppo di rettili visse nel Giurassico. Eppure, una ricerca pubblicata a maggio sul Journal of Biology Letters che riguarda il nuovo fossile del Kurdistan suggerisce che M. anachronus risalirebbe al primo Cretaceo, ben 66 milioni di anni dopo, cioè, il periodo in cui sarebbero vissuti i suoi cugini più stretti.

Evoluzione senza selezione? La comprensione dei meccanismi implicati nell’evoluzione delle specie è indubbiamente uno degli obiettivi primari della biologia evoluzionistica. Tuttavia, non è chiaro come ciascuna popolazione/specie riesca a possedere quel minimo di variabilità genetica utile per assicurarsi la sopravvivenza o, in alternativa, se tutto questo processo si basi sul caso. L'origine dell’evolvibilità. Antonio Lima-de-Faria: "Evoluzione senza selezione" Pianta più piccola evolve prima. Corri per non estinguerti, parola di Regina Rossa.

Evolvability Is Inevitable: Increasing Evolvability without the Pressure to Adapt. Evolvibilità: un concetto paradossale o innovativo nella biologia evoluzionistica moderna? Evoluzione genetica condizionata dai fattori ambientali. Fossili pre cambriani. Pandoravirus, i giganti che scuotono l'albero della vita. I primi pluricellulari 2,1 miliardi di anni fa. Prima di Avalon: la fauna di Lantian.

L'esplosione di vita di Ediacara. Guppy: svelato uno dei misteri dell'evoluzione. Qual'è la prima cellula eucariota comparsa per evoluzione sulla terra. I dieci svantaggi dell’evoluzione. Le 10 parti più inutili del corpo umano. Vestigia (biologia) DNA non codificante: una pianta carnivora può farne a meno. Invecchiamento: la lunga strada verso la longevità. A quanti anni le tartarughe di terra si riproducono. Invecchiamento stabilito dai geni.

Invecchiamento Vs longevità. Perché si invecchia? Svelato il mistero. What is DNA and how does it work? Bird and moon. Dad's Life Stress Exposure Can Affect Offspring Brain Development, Penn Study Finds. L'evoluzione in pillole, parte 2 - Selezione artificiale, Mutazioni, Macroevoluzione. Enzima nylonase mutazione osservata - Risultati di Yahoo! Italia Search. Prove a favore dell’evoluzione. Cerca considerazioni sulla ridondanza. Prove pro e contro la macroevoluzione. Chi mi da la prova scientifica che l'evoluzionismo è vero. Cerca: mutazioni che provocano l'aumento di informazioni. Examples of Beneficial Mutations and Natural Selection. Examples of Beneficial Mutations and Natural Selection.