background preloader

App for coding - Copy

Facebook Twitter

Scratch Junior. Storytelling con Scratch – Laboratorio di Tecnologie Audiovisive. Di Andrea Patassini Attorno uno strumento come Scratch è possibile costruire tantissime attività differenti tra loro. Solitamente quando ci si approccia ad un’opportunità simile la prima considerazione che emerge è quella del suo (più che valido) contributo ad apprendere i concetti del pensiero computazionale.

Ed è vero, l’apporto di Scratch a comprendere il linguaggio per programmare una macchina è immediatamente individuabile ed è, di fatto, l’obiettivo principale nello sviluppo del software. Ma è altrettanto vero che alla base di un’applicazione simile c’è la possibilità di creare contenuti e quindi di avere margini creativi enormi. Una delle possibilità da esplorare in Scratch è quella dello storytelling: costruire storie attorno un tema specifico per mettere a fuoco alcuni concetti, non appesentire il carico cognitivo e rendere ovviamente più interessante ciò che si sta studiando.

Qualche esempio? Ma torniamo allo storytelling praticato con Scratch. Mi piace: Mi piace Caricamento... Code’s Cool – Programmare è forte! |Descrizione| |Blog| |Materiale| |AdesioneScuole| |Partner| |CodeWeek| Attivita’ in corso: Partecipa al MOOC di Programma il Futuro Le cose intorno a noi stanno cambiando in fretta.

Molti degli oggetti che ci circondano contengono microprocessori che aspettano di essere programmati. La programmazione è il linguaggio delle cose. Parlare il linguaggio delle cose è un vantaggio competitivo perchè ci permette di realizzare le nostre idee sfruttando l’enorme potenziale degli oggetti “smart” che abbiamo attorno. Code’s Cool è una comunità di apprendimento aperta e informale, che si avvale di strumenti online per coinvolgere bambini, ragazzi, famiglie, scuole, insegnanti, studenti e docenti universitari animati dal desiderio di programmare insieme e apprendere gli uni dagli altri.

Code’s Cool Google Group. Code’s Cool Google Calendar. Code’s Cool Youtube Channel. Code’s Cool Facebook Group. Code’s Cool Facebook Page. #codesCool Twitter hashtag. Join.me. Scratch. Il coding nella scuola primaria – emedialab. Leonardo Coding a scuola.pdf. Partiamo dal mondo reale (real world)..................................................................................................5 Complessità e interazione .....................................................................................................................6 Il punto di vista del governo.

La buona scuola ...............................................................................................7 Intercettare i messaggi per provocare un’azione..................................................................................7 Dal coding al gioco ................................................................................................................................8 Conoscenze e abilità..............................................................................................................................9 Competenze multidisciplinari logiche ...................................................................................................9 Workflow.

Perché insegnare ai bambini a programmare? Lo scorso settembre, in occasione della tre giorni Todi Appy Days abbiamo contribuito a una riflessione sulle applicazioni dedicate ai bambini in età scolare nel panel "Crescere nell'era digitale". L'offerta di contenuti digitali multimediali si riduce al crescere dell'età dei piccoli user, ma c'è un'importante area di applicazioni loro rivolte: le app per imparare a programmare.

Sviluppate per tablet o derivate da preesistenti web application, insegnano ai bambini a usare in modo ludico il codice non come testo scritto ma sotto forma di blocchi visuali predefiniti, da collocare in sequenze logiche. Lo scopo di app come Hopscotch o Lightbot e di programmi come Scratch, Blockly e Tynker è di dare ai bambini uno strumento semplificato per imparare a creare da sé animazioni, app e videogiochi, in un crescendo di complessità. La necessità di insegnare il coding ai bambini è ormai avvertita anche a livello istituzionale. Ma non è solo una questione di nuovi linguaggi e creatività. Il coding nella scuola primaria: un'introduzione. Il coding nella scuola primaria: un'introduzione Cos'è il coding Le magie dei Micromondi, esperienza didattica di Giusi Landi Il software Micromondi Jr Io sono Pinocchio, esperienza didattica di Patrizia Battegazzore La robotica I Bee-Bot Abitare i luoghi, esperienza didattica di Rodolfo Galati Code.org Zimmer Twist Il tuo amico Dino Sauro, esperienza di Daniela Corallo Digital storytelling: Il riuso del calzino spaiato, esperienza di Caterina Moscetti Scratch Coding = Programmare Coding è il termine inglese che indica la stesura di programmi informatici, cioè, tradotto in italiano, il suo significato letterale è programmare.

E cosa s'intende per programmare in ambito informatico? Utilizzare un determinato linguaggio di programmazione LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE: un linguaggio formale e artificiale che ha il fine di comunicare istruzioni a una macchina per scrivere una serie di istruzioni sequenziali al fine di risolvere un determinato problema. Coding: scrivere istruzioni sequenziali E. Coding e didattica. Upload Barbara Bevilacqua Loading... Working... ► Play all Coding e didattica Barbara Bevilacqua1 videoNo viewsUpdated today Play all Sign in to YouTube Sign in History Sign in to add this to Watch Later Add to Loading playlists... 10 block demos for Scratch. Sean McManus shares some 10 block demos that demonstrate popular techniques in Scratch When I first started programming on the Amstrad CPC computer, magazines used to publish short listings.

People could use them to learn how to program, and as building blocks for their own programs. One of the magazines had a feature called 10-liners, where programmers were invited to show what they could do in 10 lines of Basic. I thought I'd see what I could do in up to 10 blocks of Scratch, and created a series of program cards. How to add a countdown timer to your game How broadcasts work How to add a password to your Scratch game How to draw any regular shape in Scratch How to draw a circle in Scratch How to make a sprite explode in Scratch How to use a webcam in Scratch This Scratch example requires Scratch 2.0, not available on the Raspberry Pi How to greet the player by name Any requests?

Do you have an idea for a short program you'd like to see here? Find out more... ©Sean McManus. www.sean.co.uk. Creative Computing. 7 units44 activitiesremixing encouraged download the Scratch 3.0 version of the guide> help learnerscreate new worldswith computing download the Scratch 3.0 version of the guide an introductorycomputing curriculumusing Scratch Scratch 3.0 is here! In celebration of Scratch 3.0, we are hard at work developing a new version of our Creative Computing Curriculum Guide to be released in early 2019!

Download. Coding, ovvero il delirio computazionale. Massimo Maria Ghisalberti - pragmas.org Linux Day 2016 - (22/10/2016) Created: 2016-10-23 dom 10:16 Premessa Non sarò breve.Chi ha una connessione ad Internet potrà seguire le slide a questo indirizzo: Qualche parola sul CAD (Codice Amministrazione Digitale) Nel CAD si dice all'art.: 68 che il software proprietario è l'ultima alternativa.La scuola pubblica non va dimenticato è una Pubblica Amministrazione.Il MIUR ha fatto accordi con Microsoft per Minecraft for Education.Minecraft for Education richiede Microsoft Windowstm 10 o Apple OSX El Capitain ( Interrogativi ed affermazioni Perché non Minetest ( che è Open Source?

Il coding Wikipedia in italiano Wikipedia in inglese Definizioni diverse per popoli diversi Il Coding secondo il MIUR ed i suoi guru: il mantra. il coding secondo le persone tristi e grigie Quindi? Nessun Dubbio? Kojo. Pensiero computazionale, definizione e significato. Pensiero computazionale: definizione e significato di un concetto che sta registrando un interesse crescente, nella scuola e non solo.

Il pensiero computazionale è una abilità che andrebbe sviluppata sin da bambini, a scuola, perché aiuta a pensare meglio, in modo originale e mai ripetitivo. Cerchiamo di scoprire insieme il perché. Pensiero computazionale, definizione Per pensiero computazionale si intende una attitudine mentale, un processo mentale che consente di di risolvere problemi di varia natura seguendo metodi e strumenti specifici. Pensiero computazionale, significato Fin qui la definizione di pensiero computazionale. Quindi il pensiero computazionale è un processo logico-creativo che consente di scomporre un problema complesso in diverse parti, più gestibili se affrontate una per volta. Pensiero computazionale cos’è che lo rende universale Pensiero computazionale, cos’è che lo rende così universale. Coding e Pensiero computazionale Coding a scuola: con i robot è più divertente. Coding. Linguaggio di programmazione nella scuola primaria: (1) come introdurlo in modo semplice e stimolante. | La finestra sull'albero.

IL LINGUAGGIO DEGLI OGGETTI: introduzione al pensiero computazionale. Ecco come ho introdotto il linguaggio di programmazione nel mio gruppo classe e quali strategie ho adottato per tenere viva la partecipazione e l’interesse stimolando curiosità e motivando gli alunni a saperne di più. Classe di riferimento: seconda di scuola primariaContenuti affrontati: cos’è il linguaggio di programmazione; concetto di codice binario; introduzione al concetto di algoritmo. Inizio la discussione richiamando l’attenzione dei bambini con semplici domande chiave che stimolino la discussione. Facciamoci caso, abbiamo mai visto oggetti che parlano? Ma come funziona questo strano linguaggio? Linguaggio visuale –> Linguaggio di programmazione –> Linguaggio macchina Quindi siamo arrivati alla conclusione che il linguaggio è importante per far capire alle cose ciò che devono eseguire ma abbiamo anche detto che è necessario farlo capire bene, con ordine e precisione, seguendo un determinato procedimento.

Tynker. Batch-Create QR Codes in Google Spreadsheet. Overview:Enter some text or a URL in a spreadsheet and a QR code will be automatically created – all with the help of a little formula that you’ll learn about in this tip of the week. This is a great way to create lots of QR codes very quickly and easily! You will have two options: 1. Create your own; or 2. Use the provided templates. Note: For more information about what QR codes are and how to use them in the classroom, click here. Option 1Create your own spreadsheet Let’s do one together for practice, and then you can adapt the instructions to create more of your own: Getting Ready: Go to: drive.google.comCreate a new spreadsheet.Label Column A “Text or URL.”Label Column B “QR Code.”Resize the columns and rows so they look like the screenshot below.Enter some text or URLs in column A.

Entering the formula: Note – I figured out this formula by dissecting a goo.gl-generated QR code and then parsing it into a concatenation and image formula within the spreadsheet. Notes / Ideas: Code Kingdoms Board Game | Digital Schoolhouse. Wonder Workshop | Meet Dash and Dot. The Foos — Fun computer programming for kids. Daisy the Dinosaur per iPhone, iPod touch e iPad dall'App Store su iTunes. Blockly Games. Tynker - Learn programming. Build Games. Control Drones. Program Robots. per iPhone, iPod touch e iPad dall'App Store su iTunes. LightUp. SPRK Education Program | Sphero Connected Toys.