background preloader

Chiesa? Ma non facciamo gli ipocriti!

Facebook Twitter

Francia: autore musulmano scrive libro su padre Hamel – ZENIT – Italiano. L’autore musulmano Mohammed Nadim sta per pubblicare in Francia il libro “Requiem pour le père Jacques Hamel”, dedicato al sacerdote 85enne ucciso nel luglio scorso.

Francia: autore musulmano scrive libro su padre Hamel – ZENIT – Italiano

Il volume, la cui prefazione porta la firma dell’arcivescovo di Rouen, monsignor Dominique Lebrun, verrà presentato martedì 13 giugno nel capoluogo della Regione della Normandia ed uscirà mercoledì 14 giugno nelle librerie francesi. Il breviario di padre Jacques Hamel, assassinato il 26 luglio 2016 nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray da due giovani estremisti islamisti mentre stava per celebrare la Messa, viene attualmente conservato nella chiesa di San Bartolomeo all’Isola, la basilica romana gestita dalla Comunità di Sant’Egidio e dedicata alla memoria dei nuovi martiri. Papa: no ad una Chiesa tiepida e tranquilla – ZENIT – Italiano. “Il cattivo spirito preferisce una Chiesa tranquilla senza rischi, comoda, tiepida”.

Papa: no ad una Chiesa tiepida e tranquilla – ZENIT – Italiano

Lo ha detto papa Francesco martedì 23 maggio nell’omelia della Messa mattutina nella Casa Santa Marta, riportata dalla Radio Vaticana. Una Chiesa che ha paura di cacciare via l’idolo del denaro, non è la Chiesa di Gesù, ha sottolineato il Pontefice. Un membro della Commissione su Medjugorje: vi spiego i dubbi del Papa. © Sabrina Fusco / ALETEIA «Abbiamo passato al vaglio tutto quello che si poteva e si doveva scandagliare secondo le indicazioni di Benedetto XVI e della Congregazione per la dottrina della fede, tenendo conto delle norme attuali sul discernimento delle presunte rivelazioni».

Un membro della Commissione su Medjugorje: vi spiego i dubbi del Papa

Compresa la vita dei sei “veggenti”. «Le apparizioni prescindono dallo stato di grazia di chi le ha Anche Gesù non ha scelto dei santi come apostoli. Pertanto la Commissione ha analizzato la credibilità o meno dei testimoni che ricevono le visioni». Papa Francesco in visita a Ostia – ZENIT – Italiano. Lutherans Celebrate Reformation Where Germany Committed Genoc... Apparizioni: perché capitano sempre agli ignoranti cattolici e mai agli scienziati atei? Ogni volta che si torna a parlare di apparizioni – per un nuovo caso, vero o presunto, per un anniversario, per le immancabili polemiche che sempre accompagnano questi e quelli… – saltano fuori due domande: possibile che le apparizioni accadano sempre in terre cristiane e a gente di fede cristiana?

Apparizioni: perché capitano sempre agli ignoranti cattolici e mai agli scienziati atei?

Come mai non ci sono mai persone colte, tra i cosiddetti veggenti? Come si vede, entrambe le domande vorrebbero screditare i fenomeni soprannaturali attribuendone la genesi alle condizioni culturali e sociali dell’ambiente in cui avverrebbero, nonché alla scarsa istruzione (e di conseguenza all’immaginazione suggestionabile) di chi ne sarebbe testimone. E con ciò gli obiettori farebbero almeno salva la buona fede, dei veggenti: si starebbe cioè escludendo il caso di una dolosa messinscena finalizzata a carpire la credulità pubblica (di solito per ricavarne degli utili). Davvero sempre i cattolici? Perché il viaggio del Papa in Egitto farà storia. Cantalamessa: “Ecco come Lutero oggi predicherebbe la giustificazione per la fede…” – ZENIT – Italiano. Riportiamo il testo integrale della quinta predica di Quaresima, pronunciata da padre Raniero Cantalamessa, predicatore di Casa Pontificia, stamattina, 7 aprile 2017.

Cantalamessa: “Ecco come Lutero oggi predicherebbe la giustificazione per la fede…” – ZENIT – Italiano

Le origini della Riforma protestante. Il parroco che vale un milione di dollari. A tanto ammonta la taglia contro Padre Alejandro Solalinde. Un milione di dollari.

Il parroco che vale un milione di dollari. A tanto ammonta la taglia contro Padre Alejandro Solalinde

È questa la cifra che i narcotrafficanti sono disposti a pagare pur di vedere ucciso Alejandro Solalinde, il più importante difensore dei diritti dei migranti in Messico, responsabile di un centro di accoglienza (“Hermanos en el camino”, “Fratelli sulla strada”), a Ixtepec, città nel sud del Paese, nel quale ogni anno transitano 20 mila migranti. Solalinde è un sacerdote cattolico che dal 2011 vive sotto scorta. Da anni il parroco, ora 72enne, sfida i cartelli della droga e la polizia corrotta, denunciando ai mass media internazionali le violenze subite dagli “indocumentados” e dalla popolazione locale (Messaggero Veneto, 4 aprile). Crescono i cattolici nel mondo. Ma non in Europa – ZENIT – Italiano. Nel suo recente incontro con i religiosi nel Duomo di Milano, il 25 marzo 2017, Papa Francesco si è affidato a una parabola inventata da lui stesso per definire il ruolo che devono svolgere i consacrati cristiani nel contesto occidentale odierno, che li vede in costante diminuzione.

Crescono i cattolici nel mondo. Ma non in Europa – ZENIT – Italiano

“Io non ho mai visto un pizzaiolo che per fare la pizza prenda mezzo chilo di lievito e cento grammi di farina”, le parole di Bergoglio. “Il lievito, poco, per far crescere la farina”. (Video) ¿Qué hacer cuándo estás en desacuerdo con la Iglesia? Es cierto que a veces la doctrina de la Iglesia Católica puede ser motivo de controversia.

(Video) ¿Qué hacer cuándo estás en desacuerdo con la Iglesia?

Así ha sido desde el principio, y es el resultado directo del deseo de los líderes de la Iglesia de buscar la voluntad de Dios en la opinión popular de la gente. En el último tiempo pareciera que la capacidad que tienen los medios de comunicación de sacar una frase de contexto para exponer el punto de vista que ellos quieren, ha contribuido al hecho de que nos cueste comprender lo que la Iglesia nos quiere realmente enseñar. El Obispo Fulton Sheen dijo una vez: «Deben haber apenas cien personas en este país que odian a la Iglesia Católica por lo que es; pero deben haber millones que odian lo que erradamente creen que es».

El artículo continua después de la publicidad: Si estás en desacuerdo con alguna enseñanza de la Iglesia, te animo a tomar cartas en el asunto. *Si no te aparecen los subtítulos haz click en el botón para activarlos. I'm a married Catholic priest who thinks priests shouldn't get married. Because the Catholic Church believes Christians should be united, it sometimes makes exceptions from its own, even ancient, disciplines and norms, in my case celibacy.

I'm a married Catholic priest who thinks priests shouldn't get married

My family and I are not test subjects in some sort of trial run put on by the Vatican to see whether married priesthood works. Rather, we're witnesses to the church's empathy and desire for unity. That's what we married priests wish people would see, the Catholicism we fell in love with and made sacrifices for. And it's a sacrificial life, one my whole family lives, my wife probably most of all. We've never been busier, never more exhausted, but we've also never been happier.

And that's the thing: I love the church. Il Papa invita cattolici e luterani a “liberarsi da pregiudizi” – ZENIT – Italiano. “Discernere e assumere quanto di positivo e legittimo vi è stato nella Riforma”, ma anche “prendere le distanze da errori, esagerazioni e fallimenti, riconoscendo i peccati che avevano portato alla divisione”.

Il Papa invita cattolici e luterani a “liberarsi da pregiudizi” – ZENIT – Italiano

Quale Chiesa tra vent’anni? Con un titolo che è tutto un programma, che non da risposte ma stimola riflessioni, si apre il Festival della Creatività a Roma: “Quale Chiesa tra vent’anni?”. Turismo in Israele, cresce l'Asia. Chiesa? Ma Non Facciamo Gli Ipocriti! - Lessons - TES Teach. Papa a Milano, le video-letterine di Giacomo: “Siamo dei bauscia, con le palme come in Palestina” - Stile di vita - Aleteia.org - Italiano. La quarta lettera di Giacomo Poretti a Papa Francesco - Chiesa - Aleteia.org - Italiano. Il Santo Sepolcro restaurato torna luogo di preghiera ecumenica - Intervista al Custode di Terra Santa, Francesco Patton, ad una settimana dalla celebrazione di ringraziamento per i lavori eseguiti, prevista per il 22 marzo. Quasi un anno di lavori sotto la direzione di Antonia Moropoulou, docente della National Technical University di Atene, che ha coordinato uno staff di circa 30 colleghi dei vari dipartimenti del Ntua, con la consulenza dell’architetto Osama Hamdan e del professor fra Eugenio Alliata, storico e archeologo, per l’intervento di restauro di natura conservativa relativo all’edicola che sovrasta il Santo Sepolcro a Gerusalemme, il luogo della tomba di Cristo, in assoluto il più santo e più importante per tutta la cristianità.

Quando la Chiesa tornerà alla bellezza attirerà nuovamente i poveri - Chiesa, Liturgia - Aleteia.org - Italiano. © Gustavo Kralj / Gaudium Press Matthew Schmitz, editore della rivista First Things, ha dedicato un articolo recente per il The Catholic Herald all’analisi di uno studio dell’Università del Nebraska che identifica la popolazione cattolica degli Stati Uniti come sempre più limitata ai settori socio-economici più elevati. Per recuperare il punto di contatto con i poveri, ha proposto di porre l’enfasi sulla bellezza. Il Sismografo. Il Governo fotografò il martirio di questo sacerdote per umiliarlo, ma l’effetto è stato il contrario! - Storie - Aleteia.org - Italiano.

La “Guerra Cristera” è stata l’eroica reazione dei cattolici messicani all’inizio del XX secolo alla brutale persecuzione anticattolica perpetrata dal Governo “rivoluzionario” e ateo del Paese. Tra i grandi testimoni di fede di quell’epoca di martirio è particolarmente noto il sacerdote gesuita Miguel Agustín Pro, che venne fucilato senza processo solo per la sua fede cattolica. Francesco: intervista a Die Zeit - SettimanaNews. Mentre le riprese stampa si accumulano l’una sull’altra, in maniera un po’ stereotipa a dire il vero, si potrebbe provare a cambiare l’angolo di lettura.

Non tanto cosa Francesco abbia detto nella sua prima intervista rilasciata a un giornale tedesco, quanto piuttosto che significato ha il fatto di aver scelto Die Zeit come luogo di interlocuzione con la Germania. Molto probabilmente è qui che potremmo trovare i tratti di maggiore interesse, e anche di novità, di quanto raccolto dal settimanale tedesco nel suo incontro con Francesco. Perché già il semplice fatto di aver acconsentito a un’intervista proprio con Die Zeit colloca con precisione l’intenzione di Francesco, ben oltre di quanto possano fare le sue parole che possiamo leggere.

Mi presento: sono Francesco - SettimanaNews. «Succede che ci siano profeti tra i papi. Pietro senza suocera - SettimanaNews. Sinodo, riforme e «teologia credente» «Nessun intervento ha messo in discussione le verità fondamentali del sacramento del matrimonio, cioè: l’indissolubilità, l’unità, la fedeltà e l’apertura alla vita». Le immagini a 360 gradi più spettacolari del Duomo di Milano - Travel - Aleteia.org - Italiano. Madre Teresa in 32 immagini rarissime - Santi e beati - Aleteia.org - Italiano.

Papa Francesco confessa: ho avuto momenti bui e mi sono arrabbiato con Dio - Papa - Aleteia.org - Italiano. Papa Francesco nell’intervista al settimanale tedesco Die Zeit (9 marzo), consegna uno sguardo critico sulla fede. Bergoglio non ha nascosto di aver vissuto momenti critici, precisando di aver avuto «momenti bui» e anche «momenti vuoti», che non capiva.