background preloader

Proverbi italiani - Copie

Facebook Twitter

à livrer aux auditeurs avec l'explication, la prononciation et l'équivalent !

Finché c'è vita c'è speranza - Significato. Finché c'è vita c'è speranza è un noto proverbio italiano che proviene da Marco Tullio Cicerone (106/43 a.C.), uno dei massimi letterati dell'antica Roma, ed è contenuto nelle Epistulae ad Atticum, le lettere indirizzate all'amico Tito Pomponio Attico.

Finché c'è vita c'è speranza - Significato

In realtà la locuzione latina di Cicerone è la seguente: "Aegroto dum anima est, spes est" (per chi è ammalato si dice che, finché c'è respiro, c'è speranza), mentre oggi viene utilizzata in maniera abbreviata. In inglese diventa "Whilst there's life, there's hope". In questa pagina andremo a spiegare ciò che vuole trasmettere questa frase e in quale contesto potrebbe essere utilizzata.

Chi va piano va sano e va lontano. Chi va piano va sano e va lontano, è uno dei proverbi italiani più diffusi nella cultura popolare perché può essere utilizzato in vari contesti.

Chi va piano va sano e va lontano

In realtà, il proverbio completo (che nessuno usa mai) è un po' più lungo: Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va incontro alla morte. Chi trova un amico trova un tesoro. Chi trova un amico trova un tesoro è un noto proverbio italiano.

Chi trova un amico trova un tesoro

Lo ritroviamo come detto biblico contenuto nel libro del Siracide (testo contenuto nella Bibbia cristiana che riprende lo stile del Libro dei proverbi) e viene attribuito al re Salomone (Gerusalemme, 1011 a.C. ca – Gerusalemme, 931 a.C. ca) o a un contemporaneo che così sentenziava: «…Un amico fedele è una protezione potente, chi lo trova, trova un tesoro. Per un amico fedele non c’è prezzo, non c’è peso per il suo valore…» Facendo riferimento poi a chi si dichiara amico senza in realtà esserlo: ogni amico dice «Anch’io ti sono amico», ma esiste l’amico che lo è solo di nome …”. La locuzione latina è "Qui autem invenit illum invenit thesaurum".

Chi troppo vuole nulla stringe - Significato. A tutte quelle persone ingorde, che falliscono miseramente in un obiettivo, è dedicato il proverbio "Chi troppo vuole nulla stringe".

Chi troppo vuole nulla stringe - Significato

Questo proverbio è attestato alla letteratura, più precisamente risale alla morale della favola "La gallina dalle uova d'oro" scritta da Esopo, il cui proprietario uccise la gallina in grado di produrre uova d'oro convinto di poterne trovare al suo interno molte di più e in fretta e, invece, l'amara scoperta: il povero animale era al suo interno una gallina come tutte le altre e perse quindi una notevole fonte di ricchezza.. Significato Il proverbio sta a significare che chi nella propria vita pone una serie di innumerevoli obbiettivi diversi tra loro, difficilmente riuscirà, proprio per limitazione della persona, ha raggiungerne almeno uno.

Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia non sa quel che trova. Secondo un recente sondaggio, i genitori italiani sono considerati troppo protettivi e iperpresenti, ciò a come conseguenza che quando i loro figli diventeranno grandi non avranno la giusta indipendenza che li permetta di muoversi e prendere decisioni da soli.

Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia non sa quel che trova

Non tutti, ma buona parte dei genitori (soprattutto le madri) si oppongono alla scelta del figlio di intraprendere nuove scelte di vita che comportano l'allontanamento da casa, in particolar modo se ci si mette in viaggio solo per "fare fortuna altrove" perché stanchi della monotonia quotidiana, pur riconoscendo di non avere avere idee originali o una destinazione ben definita. Questo per non fare la fine del personaggio 'Ntoni di Giovanni Verga oppure di Artemio (Renato Pozzetto) nel film Il ragazzo di campagna. Chi la fa l'aspetti - Significato. Chi la dura la vince - Significato. Chi la dura la vince è un noto proverbio italiano abbastanza antico: lo troviamo in una novella di Lorenzo De Medici (La ginestra): "perché nissuna cosa infine è difficile a chi vuole, et chi la (= la cosa difficile) dura (= 'sopporta') la vince".

Chi la dura la vince - Significato

Da precisare che non va assolutamente scritto con il verbo avere "chi l'ha dura la vince". L'errore nasce dall'interpretazione della parola dura come aggettivo e non come voce del verbo durare, nel significato comune 'sopportare'. Questa forma errata del proverbio non ha altro uso se non per fare battute provocatorie e a riferimento sessuale. Chi ha tempo non aspetti tempo - Significato. Chi ha tempo non aspetti tempo è un proverbio italiano molto conosciuto.

Chi ha tempo non aspetti tempo - Significato

Nella lingua inglese si usa dire: "There's no time like the present" che letteralmente significa "Non c'è tempo come il presente". Significato Questo proverbio è un invito ad agire subito senza tergiversare. Rimandare una scelta che si potrebbe far subito spesso non fa altro che peggiorare la situazione. Chi fa da sé fa per tre - Significato. Chi fa da sé fa per tre è un famosissimo proverbio italiano.

Chi fa da sé fa per tre - Significato

Non possiamo risalire alla sua origine o all'autore di questa dicitura che, spesso, viene messa in discussione: si viene a creare una sorta di scontro fra chi preferisce lavorare in gruppo, come una squadra, e chi invece preferisce lavorare da solo, senza interferenze. La traduzione letterale in inglese di questo proverbio è: "If you do something by yourself, you can do what 3 people could do! " Chi cerca, trova - Significato. Chi cerca, trova è un proverbio italiano molto diffuso.

Chi cerca, trova - Significato

Il detto deriva dal Vangelo dove sta scritto "Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto" (Matteo, 7, 7-8, Luca 11, 9-13). Significato L'insegnamento è quello di non starsene con le mani in mano ad imprecare contro il destino se non si riesce ad ottenere quello che si vorrebbe, ma di darsi da fare perché le cose cambino.

Anche perché restando fermi ad aspettare l'oggetto della ricerca le probabilità di trovarlo calerebbero drasticamente, d'altronde non ci può mica piovere fra le braccia. Buon sangue non mente - Significato. Buon sangue non mente è un proverbio italiano che si sente abbastanza spesso nei film in cui uno dei personaggi più anziani ha visto crescere due individui appartenuti a due generazioni diverse, quindi, si sente il dovere di esprimere un proprio giudizio quando queste due persone sono legate da un rapporto di parentela, in questo caso quello tra genitore e figlio.

Buon sangue non mente - Significato

Significato Questo proverbio sta a significare che un figlio o una figlia abbiano ereditato da uno dei genitori o da entrambi, una loro specifica caratteristica che li contraddistingueva. Esse possono essere caratteristiche positive o pregi (il talento, la forza di volontà, il coraggio, l'altruismo ecc.) o negative (la pigrizia, la svogliatezza, la paura, l'egoismo ecc.). Origine Tuttavia il carattere di una persona non ha nulla a che vedere con i geni ereditari. Il proverbio, ovviamente, salta la parte scientifica e trae subito le sue conclusioni. Come si usa? Esempio positivo: Giulio ha un buon fiuto per gli affari. Battere il ferro finché è caldo - Significato. Battere il ferro finché è caldo è un proverbio italiano molto conosciuto ed utilizzato. Deriva dalle vecchie tecniche della metallurgia, e in particolare dall'operazione della fucinatura impiegata per dare al materiale la forma voluta.

La traduzione letterale in inglese è "to strike while the iron is hot". Bacco, tabacco e Venere riducono l'uomo in cenere - Significato. Bacco, tabacco e Venere riducon l'uomo in cenere è un proverbio italiano molto conosciuto ma che praticamente non si usa quasi mai perché è troppo superato. Si usa come avvertimento scherzoso a chi conduce vita sregolata, oppure lo si può trovare leggendo qualche testata giornalistica che parla in genere di un VIP che conduce una vita sregolata e vuole inserire una morale alla fine di un articolo giornalistico.

Significato Questo proverbio sta a significare che i tre vizi principali: il bere, il fumo e il piacere del sesso, portano l'uomo alla rovina, alla distruzione di se stesso e, infine, alla morte. D'altronde l'eccesso di qualunque sostanza o abitudine non fa mai bene, il saper dire basta, porsi dei limiti, mantenere un equilibrio, è importante per una vita sana e ugualmente felice. Inoltre, a rendere più evidente caso di questo proverbio l'eccesso non è uno solo, ma si tratta di ben tre vizi portati all'estremo... una vita sregolata Origine. Aiutati che Dio ti aiuta - Significato. Quando si ha un grosso compito da svolgere, un lavoro impegnativo, partiamo carichi e convinti di poter fare tutto da soli ma al primo intoppo restiamo bloccati e ci rassegniamo. A questo punto siamo invogliati a contattare qualcuno che consideriamo più esperto di noi, dando per scontato che possa prestarci un po' del suo tempo per darci una mano.

Il problema è che spesso ci si dimentica che anche loro possono avere una vita piena di impegni e, probabilmente, più incasinata della nostra, ma gli chiediamo ugualmente il favore. Lui o lei sembrano disposti ad aiutarci ma poi si ricordano che in questi giorni siamo stati troppo giocherelloni, menefreghisti, scontrosi e così, quando pensiamo di esserci tolto un peso, ci chiudono la porta in faccia dicendoci: Aiutati che Dio ti aiuta. E il peso diventa più pesante di prima, un macigno, perché ci sentiamo in un primo momento abbandonati da tutto e da tutti. Origine LEGGI ANCHE: Frasi e aforismi su Dio Origine. Ad ognuno la sua croce - Significato. Ad ognuno la sua croce è uno dei proverbi italiani più noti; sicuramente vi sarà capitato di sentirlo dire a persone che vantano un certo tipo di esperienza in sventure.

Significato Questo proverbio va immaginato come una persona che ha una croce da portare in spalla e sta a significare che ognuno di noi ha dei problemi a cui pensare. Secondo questo proverbio è sbagliato pensare che esistono così tante persone che vivono la vita senza problemi, ci sono così tanti problemi (di salute, di soldi, d'amore, di lavoro ecc.) che nel corso della vita è inevitabile non finire per essere colpiti, o meglio, travolti da uno di essi. Per ovvie ragione queste difficoltà sono un peso non richiesto e che il più delle volte viene percepito come immeritato. Certamente gran parte dei problemi sono risolvibili e non bisogna lasciarsi sopraffare, anzi, vanno combattuti con tutte le proprie forze e chiedendo aiuto alle persone più vicine, e nei casi peggiori imparare a conviverci. Origine. A mali estremi, estremi rimedi - Significato. Al cuor non si comanda - Significato. A caval donato non si guarda in bocca - Significato.

La goccia scava la pietra - Significato. Cavarsela per il rotto della cuffia - Significato. Per il rotto della cuffia è un modo di dire italiano il cui significato potrebbe non essere di immediata comprensione per chi lo dovesse sentire senza saperlo associare al contesto, eppure è largamente utilizzato... sebbene non faccia riferimento alle cuffie per ascoltare la musica o quelle che si usano in piscina, bensì alla terminologia in uso nell'epoca medievale. Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco - Significato. Proverbi italiani più belli e famosi (con significato) I proverbi sono massime che contengono delle norme, giudizi o consigli espressi in maniera sintetica, molto spesso in forma di metafora, similitudine o in rima.