background preloader

CASA

Facebook Twitter

Come fare la lisciva di cenere in casa e utilizzarla per le pulizie. La lisciva è un prodotto naturale molto efficace nelle pulizie domestiche: permette di non sprecare denaro in costosi detergenti e, allo stesso tempo, ridurre l’impatto ambientale del nostro stile di vita. In particolare, la lisciva è l’acqua di cottura della cenere: per ottenerla bisogna cuocere, per circa 3 ore, un chilo di cenere e 5 litri d’acqua.

Siccome la preparazione della lisciva prevede un procedimento abbastanza lungo, abbiamo pensato a un metodo molto più semplice per prepararla in casa. LEGGI ANCHE: Cenere del camino, come riutilizzarla per le pulizie di casa e la cura del giardino e dell’orto Innanzitutto, per preparare la lisciva occorre adoperare la cenere del camino ottenuta dalla legna: la cenere della carbonella o quella del pellet non vanno bene. Una volta liberata la cenere dalle impurità con un setaccio oppure uno scolariso, facciamola bollire per circa 3 ore con 5 litri d’acqua.

PER APPROFONDIRE: Come utilizzare le bucce degli agrumi per le pulizie di casa. Lisciva di cenere: come farsi in casa un detersivo bio e gratis. Fare detersivi fai da te è un ottimo modo per non sprecare denaro e soprattutto detergere oggetti, abiti e anche la nostra pelle con qualcosa di naturale e non dannoso per l’ambiente e gli esseri umani. Grazie a Stefania Rossini, una delle nostre esperta di Family – Management, vediamo come farci in casa la famosa lisciva.

Tutte le ricette possono essere trovate nel suo libro “Come vivere con cinque euro al giorno” o sul suo blog. LISCIVA DI CENERE: COME PROCURARSELA. Anche la cenere di legna (mi raccomando non di pallet), si può riutilizzare. COME FARE UN DETERSIVO CON LA LISCIVA DI CENERE. Prendete una bella pentola capiente, un bicchiere normale e mettete in proporzione per ogni bicchiere di cenere 5 bicchieri di acqua. LEGGI ANCHE: Detersivo fai da te per il bucato Spegnete la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cosi per 24 ore. LEGGI ANCHE: Come fare il detersivo per piatti fai da te LEGGI ANCHE: Come fare in casa il sapone. Progetto Evoluzione Silenziosa - Lisciva e cenere. La lisciva (o liscivia) è un preparato alcalino naturale ricavato dalla cenere, molto utilizzato in passato come ottimo detersivo per il bucato, pavimenti e stoviglie. Ha un costo di preparazione praticamente nullo e non ha scadenza.

La lisciva si presenta incolore e può sembrare innocua ma è un detersivo molto potente e per questo va usata diluita in acqua. Può essere usata per pulire e sgrassare efficacemente le stoviglie, come sbiancante per il bucato o per potenziare l'azione pulente del sapone da bucato (è sconsigliata sui tessuti delicati perchè potrebbe nel tempo essere troppo aggressiva), per lavare vetri, pavimenti (diluita) e tutte le superfici in genere tranne marmo e legno che invece ne vengono corrosi.

Per quanto riguarda la pulizia può essere sostituita completamente alla varechina (o candeggina), che invece è a base di cloro e per questo molto inquinante e dannosa per la nostra salute. - Acqua - Cenere da legna Metodo a caldo: Metodo a freddo: Sapone senza soda caustica: come fare in casa delle saponette profumatissime! | Case da incubo. Il sapone senza soda caustica è semplice da fare e sarà un’idea regalo naturale fatta interamente con le vostre mani: ecco la ricetta del sapone fatto in casa più profumato che ci sia!

Il sapone del vostro profumo preferito non è ancora stato inventato? Fatelo voi con una ricetta semplice del sapone senza soda caustica: delicato e così facile da fare che lo potrete preparare anche insieme ai bambini! Ingredienti: - 250 gr di lasciva - 120 gr di olio di oliva - 1 litro di acqua - 60 gr di amido di riso - 30 gocce delle vostre essenze preferite Preparazione: Scaldate l’olio facendolo arrivare circa alla temperatura di 45 gradi: aggiungete quindi la lasciva mescolando continuamente. Create quindi il vostro mix profumato di essenze e versatelo nel composto continuando a mescolare. Immagini: iStockpthoto. Come fare la lisciva per il sapone senza soda caustica fai da te! | Case da incubo.

La base pre il sapone senza soda causticacontiene la lisciva, a come farla? Ecco la ricetta per rendere i vostri saponi fatti in casa facili da fare e delicatissimi! Sempre sognato di fare il sapone in casa ma non hai voglia di usare la soda caustica? Ecco come fare! Ingredienti: 1 parte di cenere di legna 5 parti di acqua del rubinetto Preparazione: Setacciate la cenere e mettetela in una grande pentola insieme a 5 parti di acqua. Ecco un modo semplice e pratico per creare la lisciva da usare come sbiancante nel bucato o aggiunto al detersivo per i patti! Immagini: iStockphoto. Come fare il sapone fatto in casa (senza la soda caustica) | Case da incubo. Un sapone fatto in casa tutto al naturale? Ecco la ricetta per farlo anche insieme ai bambini e con il profumo che preferite!

Per preparare in casa un sapone fai da te senza correre troppi rischi, è necessario evitare la soda caustica, ingrediente spesso presente ma che deve essere maneggiata con molta cura. Eppure fare un sapone fai da te senza soda è possibile. Ecco come fare! Ingerdienti - 5 litri d’acqua - 1 kg di cenere - 750 ml di olio di oliva - 50 gr di amido - I vostri profumi preferiti Preparazione Si incomincia con la preparazione della lisciva, mettendo l’acqua e la cenere in una pentola: mescolate bene e fate cuocere il composto per due ore a fuoco lento. Immagini: iStockphoto.