background preloader

Henné

Facebook Twitter

Henné Indigo & Compagnie. Olga (katam) Terre lavanti alternative a shampoo: Amla, Reetha, Ghassoul e Shikakai. Ghassoul, Shikakai, Amla e Reetha: terre lavanti per corpo e capelli.

Terre lavanti alternative a shampoo: Amla, Reetha, Ghassoul e Shikakai

Qualche tempo fa abbiamo parlato di quanto i cambiamenti climatici, gli sbalzi termici, lo stress e i trattamenti specifici incidano sullo stato della nostra chioma (leggete l’articolo “Freddo e capelli”). E la cosa ci interessa alquanto, perché, come dico sempre “se le mani sono il nostro biglietto da visita, i capelli rappresentano in nostro curriculum vitae”. Rhassoul o ghassoul. Il rhassoul o ghassoul è un' argilla saponifera.

rhassoul o ghassoul

In Marocco, le ricette di preparazione e di utilizzazione del Rhassoul sono trasmesse di madre in figlia. È mescolato spesso a idrolati di rosa, di fiori di arancio, all'olio di argan o degli olii essenziali per sublimare i loro profumi e le loro qualità idratanti. Hennè milano. Titolo: hennè a milano?

hennè milano

Inserito da: Psyche - Settembre 05, 2007, 09:29:35 pm Allora, superando enormi dubbi che mi avevano assalita e non curandomi dei commenti altrui (ma nooo, che fai...i tuoi capelli son bellissimi così, li rovini) ho deciso di uscire di casa ed andarmi a comprare la mia bella confezione di hennè. :D Purtroppo anche in una grande città come Milano le erboristerie sono molto poche e sfornite, e per trovarne una bisogna girare per ore.La trovo, entro, mi rivolgo al commesso e dico chiaramente di volere hennè puro, senza picramato, solo lawsonia e non mischiato con altre erbe.

Il bello è che fregandosene di quanto dico mi propinano regolarmente miscugli di betulla, hennè neutri, rosso forte, addirittura non sanno cosa sia il picramato O_OUn consiglio per una buona erboristeria a milano dove possa trovare hennè come lo cerco io e non mi vengano offerte schifezze assurde? HENNE' NATURALE. Le piante tradizionalmente indicate dalla letteratura erboristica per la cura e la colorazione dei capelli sono diverse, ma quella di gran lunga più utilizzata è senza dubbio l'Hennè; infatti il consumo di Hennè in Italia, ma anche nel resto del mondo, rappresenta una quota considerevole dell'universo delle tinture per capelli: in un anno nel nostro paese si utilizzano circa 30 tonnellate di Hennè!

HENNE' NATURALE

Aroma-zone poudre de Sidr. Fiche technique Extrait de plante : Poudre ayurvédique de Sidr. Nature de la poudre : Sidr en poudre Dénomination INCI : Zizyphus jujuba leaf powder Partie de la plante utilisée : Feuilles Pays d'origine : Inde Mode de culture : biologique, certifiée par Ecocert Procédé d'obtention : Les feuilles sont récoltées à la main, séchées à l'air libre et réduites en poudre Qualité : 100% pure et naturelle, qualité cosmétique.

Fiche technique Extrait de plante : Poudre ayurvédique de Sidr

Cerca - Eco Bio Lovers Di Aringoli Serena. Boutique de www.henna-und-mehr.de qui offre du henné, Cassia obovata ou henné neutre, katam, l'indigotier ou le henné noir, sidr, pochoirs, Imprimés et outils pour la tatouage au henné. Leggi argomento - Lawsonia e Indigo certificati. Tranquilla Adria forse ci siamo capite male, ora provo a spiegarmi meglio:Se fai alcune ricerche in rete sugli hennè e sugli indigo ti accorgerai che molti siti mettono in guardia i consumatori circa la presenza di metalli pesanti, la para-fenilendiamina e altre sostanza chimiche in molti di questi hennè e indigo.

Leggi argomento - Lawsonia e Indigo certificati

Ad esempio ecco cosa dice hennaforhair nel suo sito al capitolo 2: Www.hennaforhair.com/freebooks/come_fare_lhenne.pdf. HENNE': ricerca delle domande più frequenti. Prendendo esempio dal post di Brug, ho fatto un rapido riassunto per temi e domande frequenti riguardo l'hennè.

HENNE': ricerca delle domande più frequenti

Ho trascurato la problematica colore perchè troppo soggettiva per poterla riassumere tutta. Non ho riportato TUTTI i post riferiti ad un dato argomento, ma solo quelli necessari per l'eventuale risposta, o in numero sufficiente per risolvere un dubbio. Per questioni particolari riguardanti l'indigo si guardi questo riassunto per temi e domande: tenendo però presente che la segnalazione dei 3d che trattano argomenti comuni sia al lawsonia che all'indigo (quanta polvere usare per esempio) è riportata qui. Proprietà dell'hennè (stirante?) (sherazade con lawsonia) (sherazade con indigo) (sherazade lawsonia + indigo) (henné che non colora) (indigo che non colora) (indigo e colore spento)

L'indigo - Hennè, Indigo & Erbette. ETIMOLOGIA E ORIGINE DEL NOMEL'indigo acquisisce il proprio nome da una pianta, un arbusto facente parte della famiglia delle Leguminosae, l'Indigofera. Questa pianta presenta circa 300 sottospeci tra cui la più famosa Indigofera Tinctoria; le diverse tipologie di questa pianta crescono in entrambi gli emisferi terrestri anche se l'origine di tale pianta viene attribuita all'India e, successivamente, venne coltivata anche in Cina e nelle Americhe prima di diventare a così larga diffusione. Il termine Indigofera venne probabilmente coniato da Linneo nel 1753 circa e deriverebbe dal latino indìcus= indaco e fero=porto (produco indìgo) anche se l'origine del nome Indigofera andrebbe con più probabilità attribuito alle origine indiane della pianta; infatti sia in greco indikon, che in latino indìcus, che, successivamente, in inglese indìco, è deducibile il riferimento al paese orientale.

CENNI STORICIQuesta pianta tintoria pare che trovi il più antico impiego già nel periodo Neolitico.