background preloader

Il Pensiero Computazionale ... Si ...può...fare

Facebook Twitter

Nel mondo odierno i computer sono dovunque e costituiscono un potente strumento per la comunicazione.

Per essere culturalmente preparato a qualunque lavoro uno studente vorrà fare da grande è indispensabile quindi una comprensione dei concetti di base dell’informatica. Esattamente com’è accaduto nel secolo passato per la matematica, la fisica, la biologia e la chimica.
Il lato scientifico-culturale dell'informatica, definito anche "pensiero computazionale", aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuricittadini.
Il modo più semplice e divertente di sviluppare il “pensiero computazionale” è attraverso la programmazione (coding) in un contesto di gioco.
Come previsto anche nel Piano Nazionale Scuola Digitale, un'appropriata
educazione al "pensiero computazionale", che vada al di là dell'iniziale
alfabetizzazione digitale, è infatti essenziale affinché le nuove generazioni siano in grado di affrontare la società del futuro non da consumatori passivi ed ignari di tecnologie e servizi, ma da soggetti consapevoli di tutti gli aspetti in gioco e come attori attivamente partecipi del loro sviluppo.
In questa bacheca di pearltrees una raccolta di prime informazioni ed esempi semplici per avvicinarsi a questa tematica. Si..può..fare!!!

Pensiero computazionale - Google Slides. Guida al Pensiero Compuatazionale. Pensiero computazionale, definizione e significato. Pensiero computazionale: definizione e significato di un concetto che sta registrando un interesse crescente, nella scuola e non solo.

Pensiero computazionale, definizione e significato

Il pensiero computazionale è una abilità che andrebbe sviluppata sin da bambini, a scuola, perché aiuta a pensare meglio, in modo originale e mai ripetitivo. Cerchiamo di scoprire insieme il perché. Informatica: dal coding al pensiero computazionale. Il nuovo piano per la scuola che Renzi ha preannunciato a metà agosto prevede, tra le altre cose “informatica dalla primaria”.

Informatica: dal coding al pensiero computazionale

Ed è subito partita una discussione sui vari mezzi di comunicazione. Un paio di interventi tra quelli che ho letto (ce ne sono molti altri): i professori sono pronti? Potrebbe essere la vera rivoluzione dell’anno scolastico ed una risposta alla crisi. Programma il Futuro - Code.org - ProgrammaIlFuturo.it. Il pensiero computazionale in pratica. Game-Based Learning. Frankestein Junior -Si può fare.