background preloader

PNSD

Facebook Twitter

Nearpod. Come aggregare contenuti da condividere con i propri studenti. Piano Nazionale Scuola Digitale. Dal 25 al 30 novembre scuole aperte al territorio – Orizzonte Scuola. MIUR – Scuole aperte al territorio, laboratori, dibattiti e tre giorni di eventi speciali alla Reggia di Caserta.

Piano Nazionale Scuola Digitale. Dal 25 al 30 novembre scuole aperte al territorio – Orizzonte Scuola

Questo il programma della Settimana del Piano Nazionale Scuola Digitale in programma dal 25 al 30 novembre. In occasione del primo compleanno del Piano (#PNSD), il Miur invita studenti, insegnanti, presidi e innovatori a condividere quanto fino ad ora realizzato e a lavorare per il prossimo anno di attuazione. La partecipazione alla Settimana è aperta a tutte le scuole che potranno sviluppare liberamente le proprie attività. Previsto anche un concorso per ragazzi, #ilmioPNSD, al termine del quale le migliori cinque attività o i migliori eventi realizzati e documentati attraverso un videoclip riceveranno un contributo da utilizzare per la realizzazione di un ambiente per la didattica digitale integrata o per la laboratorialità creativa.

Per agevolare l’organizzazione delle attività, alle scuole è stato inviato un kit con una mini-guida pensata per l’occasione. Home ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD. La buona scuola digitale - MIUR. La buona scuola digitale - MIUR. 10 marzo 2017 Scuole secondarie di II grado - idee e proposte innovative finalizzate alla realizzazione di un prototipo di videogioco.

La buona scuola digitale - MIUR

Roma nei giorni 14 e 15 marzo 2017 (dalle ore 19:00 del 10/03/2017 alle ore 15:00 del 13/03/2017) Workshop - Festival del Videogioco - Let's Play Workshop per docenti sulla possibile interazione tra videogiochi e metodi di insegnamento. 03 marzo 2017 Attività per lo sviluppo delle competenze sulla "cittadinanza globale" Sono ammesse a partecipare alla presente selezione pubblica tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, anche in rete tra di loro.

Piano Nazionale per la Formazione: le prime indicazioni del MIUR. Il Ministero dell’Istruzione con la nota 2915 del 15 settembre 2016 del Capo del dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione, fornisce alcune anticipazioni dei contenuti del “Piano Nazionale per la Formazione” che a breve, dovrebbe essere adottato con un apposito decreto ministeriale, in applicazione del comma 124 della Legge 107/15.

Piano Nazionale per la Formazione: le prime indicazioni del MIUR

I contenuti della nota ministeriale Il “Piano Nazionale per la Formazione” definisce un quadro strategico e operativo per lo sviluppo professionale del personale della scuola mediante la definizione di priorità nazionali per il triennio 2016-2019 a partire dal corrente anno scolastico 2016/17. Le priorità individuate sono le seguenti: Tali priorità, pur essendo specificatamente dedicate al personale docente, coinvolgono anche le altre figure professionali della scuola. Piano Nazionale Scuola Digitale: i prossimi interventi. Nelle scorse settimane il MIUR ha reso noto il Decreto Ministeriale 299 del 6 maggio 2016 con il quale sono individuati ulteriori interventi nell’ambito del Piano nazionale Scuola Digitale previsto dal comma 56 della Legge 107/15 e adottato con DM 851/15.

Piano Nazionale Scuola Digitale: i prossimi interventi

Il comma 62 della Legge 107/15, prevede l’utilizzo dei 90 milioni di euro non spesi per il funzionamento delle istituzioni scolastiche relative al 2014 per finanziarie il PNSD. Con il DM 657/15 sono stati utilizzati i primi 45 milioni di euro per i cosiddetti “Laboratori per l’occupabilità”. Con il DM 299/16 sono impegnati € 16.350.000,00 per le seguenti azioni Ciascuna delle suddette azioni sarà oggetto (o lo è già stato) di specifiche procedure.

Le risorse rimanenti, pari a € 28.650.000,00, saranno oggetto di un ulteriore decreto. azione #4 - Ambienti per la didattica digitale integrata – sinergie edilizia scolastica innovativa L’azione prevede due procedure I criteri di valutazione sono i seguenti I criteri di selezione sono Commento. BYOD in classe: tutorial sull'uso di Kahoot per la creazione di quiz utili nelle attività didattiche. Edmodo. Come creare un archivio condiviso di materiali didattici ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD. In un tweet: Costruire un luogo virtuale (sito/cloud) dove catalogare il materiale e le attività svolte in classe utile a tutti i docenti della scuola.

Come creare un archivio condiviso di materiali didattici ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD

Autore: Annamaria Bove – Docente di Lettere e Animatrice Digitale Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo, Nocera inferiore (SA) Destinatari: Docenti Tipologia di scuola a cui è diretto: tutte le scuole di ogni ordine e grado Introduzione Descrizione Questo schoolkit è utile per imparare a costruire un luogo fisico/virtuale (sito/cloud) dove catalogare il materiale che può essere fruito da tutti i docenti della scuola. Raramente in una scuola esiste un centro di raccolta, un repository (archivio), dei materiali utilizzati per le attività svolte in classe, delle buone pratiche e ancora più raramente viene applicato il concetto di “condivisione”.

Come procedere 1Scegli gli elementi da condividere Pianificare la scelta è importante per realizzare una migliore catalogazione delle diverse risorse. 3Descrivi i contenuti. La buona scuola digitale - MIUR. Come creare un archivio condiviso di materiali didattici ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD. DigitalSummer@Miur 21 giugno 2016 - prima parte.

DigitalSummer@Miur 20 giugno 2016 - prima parte.


  1. tinababy2014 Sep 18 2016
    Hello How are you today? i am Miss Tina i love you and your profile Please reply me to my email address (tinababy_9 @ yahoo.com)