background preloader

Personaggi storici

Facebook Twitter

Nikola Tesla

Lucrezia Borgia. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lucrezia Borgia

Lucrezia Borgia (Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519) figlia illegittima del cardinale Roderic Llançol de Borja (più tardi divenuto Papa Alessandro VI), fu una delle figure femminili più controverse del Rinascimento italiano. Dopo un breve periodo di lutto trascorso a Nepi con il figlio avuto da Alfonso, Lucrezia partecipò attivamente alle trattative per le sue terze nozze, quelle con Alfonso d'Este, primogenito di Ercole duca di Ferrara, il quale dovette, pur riluttante, accettarla in sposa.[3] Alla corte estense Lucrezia fece dimenticare la sua origine di figlia illegittima del papa, i suoi due falliti matrimoni e tutto il suo passato burrascoso; infatti, grazie alla sua bellezza e alla sua intelligenza, si fece ben volere sia dalla nuova famiglia sia dalla popolazione ferrarese. Famiglia[modifica | modifica wikitesto] I piccoli Borgia furono molto influenzati dalle origini valenciane e molto legati fra loro.

Ritratto di Flora. Alboino (re dei Longobardi)

Albert Einstein

Marcello Creti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marcello Creti

Marcello Creti (Roma, 16 aprile 1922 – Sutri, 1º gennaio 2000) è stato un inventore e sensitivo italiano. Fin da giovanissimo è stato autore di molteplici invenzioni[1] e brevetti, tanto da destare l'attenzione dei giornali (che lo indicavano come il più giovane inventore d'Italia) e dello stesso Benito Mussolini che lo riceve e lo incoraggia[1]. Muore nel 2000 poco tempo dopo una apparizione al Maurizio Costanzo Show[2]. Biografia[modifica | modifica sorgente] Nato a Roma in una famiglia benestante, Creti afferma, fin da piccolo, di vedere in sogno o in stato di trance macchine e grafici di una certa complessità che poi quando ritorna cosciente riproduce e inizierà a brevettare[1]. Il padre, spiritista, ritiene che l'attività del figlio sia da attribuire ad altre entità e quindi spinge il figlio a partecipare alla sedute spiritiche fino a che lo stesso Marcello si convince di essere un medium[1].

ItaliaBenetti - INVENTORI ED INVENZIONI: Marcello Creti... INVENTORI ED INVENZIONI: Marcello Creti (Roma, 16 aprile 1922 – 1º gennaio 2000) è stato un inventore italiano.

ItaliaBenetti - INVENTORI ED INVENZIONI: Marcello Creti...

Sebbene sia di fatto uno sconosciuto all'interno del Gotha culturale italiano, molte delle sue invenzioni sono apparecchiature utilizzate e considerate di fondamentale importanza nell'epoca moderna. Alcune sue scoperte vengono utilizzate anche in campo militare. [senza fonte]

Napoleone Bonaparte

Qin Shi Huang. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Qin Shi Huang

Gioacchino Murat. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gioacchino Murat

Biografia[modifica | modifica sorgente] Da figlio di albergatore a Re[modifica | modifica sorgente] Murat è un grande esempio della mobilità sociale che caratterizzò il periodo napoleonico (e anche delle conclusioni tragiche di molte folgoranti carriere). Subito destinato alla carriera ecclesiastica, lo si trova fra i seminaristi di Cahors, poi presso i lazzaristi di Tolosa. Esercito del Regno di Napoli (1806-1815) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Esercito del Regno di Napoli (1806-1815)

L'Esercito del Regno di Napoli, attivo durante il decennio francese, ovvero allorquando il regno fu conquistato e governato dai napoleonidi, fu una forza armata di terra che prese parte, al fianco della Grande Armata, a molte delle principali campagne delle guerre napoleoniche. Con l'occupazione napoleonica del 1806 il trono napoletano venne affidato in un primo momento a Giuseppe Bonaparte, fratello di Napoleone. Joséphine Baker. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Joséphine Baker

Di origine meticcia afroamericana e amerinda degli Appalachi, è sovente considerata come la prima star di colore e tra le più acclamate vedette di Parigi. Ottenne la nazionalità francese nel 1937, e nel corso della Seconda guerra mondiale giocò un ruolo importante nel controspionaggio francese della Francia Libera. Ella usò in seguito la sua grande popolarità nella lotta contro il razzismo e a favore dell'emancipazione dei neri, in particolare sostenendo la lotta per i diritti civili di Martin Luther King. Annone il Navigatore. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Annone il Navigatore

Annone il Navigatore (633 a.C. – 530 a.C.) è stato un navigatore ed esploratore cartaginese. Annone sembra aver annotato una resoconto del suo viaggio su una tavoletta che sarebbe stata appesa al suo ritorno nel tempio del dio Ba‘al Ammon (identificato dai greci con Crono). Si è supposto, anche se la cosa è controversa, che un testo greco presente in un singolo manoscritto e noto con il nome di Periplo sia una traduzione del resoconto del viaggio di Annone. Matematici. Matematici & Storia della Matematica. Matematica & Logica. Abraham Lincoln. Abraham Lincoln When the North enthusiastically rallied behind the national flag after the Confederate attack on Fort Sumter on April 12, 1861, Lincoln concentrated on the military and political dimensions of the war effort.

Abraham Lincoln

His goal was to reunite the nation. He suspended habeas corpus, arresting and temporarily detaining thousands of suspected secessionists in the border states without trial. Lincoln averted British intervention by defusing the Trent affair in late 1861. His numerous complex moves toward ending slavery centered on the Emancipation Proclamation in 1863, using the Army to protect escaped slaves, encouraging the border states to outlaw slavery, and helping push through Congress the Thirteenth Amendment to the United States Constitution, which permanently outlawed slavery.

Lincoln has been consistently ranked both by scholars[5] and the public[6] as one of the greatest U.S. presidents. Family and childhood Early life. Hyperlink. Benjamin Franklin. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Benjamin Franklin

Benjamin Franklin. Odometro (veicoli) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Odometro degli anni venti. Automobile, macchina, car. Geografia. Armonica a bicchieri. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. L'armonica a bicchieri (o glassarmonica) è uno strumento musicale idiofono a frizione. Storia[modifica | modifica sorgente] Il glasspiel è lo strumento musicale primitivo costituito da una serie di bicchieri da vino di diversa grandezza e riempiti in varia misura da acqua in modo tale che sfregando un dito inumidito sul bordo di ciascuno di essi si produca una nota musicale.

Iniziò ad essere seriamente utilizzato in musica nel XVIII secolo[2]. La moderna glassarmonica è stata inventata nel 1761 da Benjamin Franklin[1], che ebbe l'idea di disporre i bicchieri concentricamente lungo un asse orizzontale. Strumenti musicali. Personaggi influenti, mondo odierno, personalità. Società, attualità, personaggi influenti. Curiositá e news, generali ATTUALITA'