background preloader

Online Economy

Facebook Twitter

Cosa è l'insider trading, il reato di abuso di informazioni privilegiate. Anche Paypal apre ai Bitcoin. PayPal introduce il supporto ai Bitcoin. Filippo Vendrame, PayPal compie un’altro passo nel mondo dei Bitcoin annunciando un importante accordo con tre delle maggiori aziende che offrono pagamenti con la valuta virtuale e cioè BitPay, Coinbase e GoCoin, per iniziare ad offrire ai propri clienti la possibilità di accettare i Bitcoin come valuta per gli acquisti online.

PayPal introduce il supporto ai Bitcoin

L’integrazione della valuta virtuale nell’hub dei pagamenti di PayPal sarà per il momento riservata ai soli commercianti del Nord America. Valuta complementare. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Valuta complementare

Le valute complementari sono strumenti di commutazione con cui è possibile scambiare beni e servizi affiancando il denaro ufficiale (rispetto al quale sono complementari). Solitamente le valute complementari non hanno corso legale e sono accettate su base volontaria, ciò contribuisce al loro aspetto identitario, cioè al loro identificare la comunità all'interno della quale sono usate alla stregua dei vantaggi di una tessera associativa.

Un sistema di valuta complementare è infatti accettato e utilizzato all’interno di un gruppo, di una rete, di una comunità per facilitare e favorire lo scambio di merci, la circolazione di beni e servizi all’interno di quella rete sociale, rispetto al resto della comunità. Per comprendere le ragioni che danno vita a un sistema di valuta complementare, è utile rifarsi al significato antico del denaro: Alcune applicazioni[modifica | modifica sorgente] Oggi al mondo esistono centinaia di sistemi di valuta complementare. Criptovaluta. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Criptovaluta

Una criptovaluta (o crittovaluta) è una valuta paritaria, decentralizzata digitale la cui implementazione si basa sui principi della crittografia per convalidare le transazioni e la generazione di moneta in sé. Ad oggi, tutte le criptovalute sono tutte valute alternative rispetto alle valute con valore legale. Proof-of-work. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Proof-of-work

Un sistema proof-of-work (POW) o protocollo proof-of-work, o funzione proof-of-work è una misura economica per scoraggiare attacchi denial of service (negazione del servizio) e altri abusi di servizio come spam sulla rete richiedendo alcuni lavori dal richiedente del servizio, di solito intendendo tempo di elaborazione di un computer. Una caratteristica chiave di questi schemi è la loro asimmetria: il lavoro deve essere moderatamente complesso (ma fattibile) dal lato richiedente ma facile da controllare per il fornitore del servizio (service provider).

Questa idea è anche conosciuta come funzione di costo della CPU, client puzzle, puzzle computazione o funzione di pricing della CPU. Bitcoin. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bitcoin

Bitcoin (simbolo: ฿; codice: BTC o XBT) è una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo conosciuto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, sviluppando un'idea dello stesso autore presentata su Internet a fine 2008. Il nome Bitcoin si riferisce anche al software open source progettato per implementare il protocollo di comunicazione e la rete peer-to-peer che ne risulta. Bitcoin: dal mining ai complotti, tutto sulla moneta digitale. Introduzione Alcune settimane fa vi abbiamo proposto un articolo introduttivo su Bitcoin.

Bitcoin: dal mining ai complotti, tutto sulla moneta digitale

Considerata l'accesa discussione che ne è scaturita, e le molte domande a cui non avevamo risposto, torniamo oggi sull'argomento nel tentativo di chiarire qualche ulteriore dettaglio. Come avevamo anticipato allora, tuttavia, l'argomento è molto vasto e chi vuole trasformarsi in un esperto dovrà armarsi di pazienza e buona volontà, perché il materiale da studiare è molto - e per la maggior parte in inglese. Con le prossime pagine comunque speriamo che la maggior parte dei lettori riuscirà a liberare la mente dai dubbi, e a farsi un'opinione sull'argomento. Valore di Bitcoin nel primo trimestre 2013 secondo MTGox. Bitcoin, nuove truffe per l'autoproduzione della moneta.

La Federal Trade Commission ha fatto chiudere nei giorni scorsi Butterflylabs, un'azienda che prometteva ai consumatori pc in grado di generare bitcon, la moneta virtuale.

Bitcoin, nuove truffe per l'autoproduzione della moneta

La commissione americana ha rivelato che l'azienda avrebbe venduto migliaia di computer a prezzi compresi tra i 149 $ e i 29mila dollari, riuscendo a ricavare un ingente fatturato. I computer distribuiti però non erano adatti a questo scopo, e spesso gli ordini su internet non venivano consegnati: solo nell'ultimo anno oltre 20mila persone non hanno ricevuto i pc acquistati.

Like us on Facebook La possibilità di produrre una valuta di scambio, i bitcoin, comodamente a casa propria e senza sforzo ha attirato l'interesse di moltissime persone. A differenza delle valute nazionali, la cui emissione è regolata dalle banche centrali, questa moneta virtuale non ha un istituto di controllo, ma la sua distribuzione è decentralizzata tra i suoi vari possessori. Perché Bitcoin è pronto a cambiare la società più di quanto abbia fatto Internet, di Rick Falkvinge. C'è una Bitcoin mania in questo momento, con il prezzi dei Bitcoin che salgono a razzo. Bitcoin non è ancora pronto per il grande pubblico ma, mano a mano che matura, cambierà i modi fondamentali di funzionamento della società molto più di quanto abbia fatto Internet. La rete, dopo tutto, ha solo permesso alle persone di parlare e fare compere in modo più efficiente. Bitcoin.org HOME-official_denaro open source P2P. EnjoyBit.it - Home_sito italiano. Social Billing.

Social. Chaitanyabhole. Friends & links, 3rd folder.