background preloader

Reti di scuole e consorzi sul territorio

Facebook Twitter

Repertorio di risorse utili, relative al tema, raccolte da Gaetano Amato.
L’autore pubblica questo lavoro nei termini e alle condizioni di utilizzo previste dalla licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia.

Fundraising corsi e consulenza. Fundraising.it. School Raising è la piattaforma di crowdfunding per finanziare i progetti delle scuole italiane. Fundraising. Fundraising: istruzioni per l’uso (parte 1) - Impresa Tre. Come si pianifica una campagna di raccolta fondi?

Fundraising: istruzioni per l’uso (parte 1) - Impresa Tre

Quali sono i punti strategici? Mailing list, porta a porta, sottoscrizione, telemarketing, quale campagna scegliere? Come trasformare un donatore occasionale in un donatore periodico? Rete di scuole. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rete di scuole

La rete di scuole è un particolare istituto giuridico introdotto dall'articolo 7 del D.P.R. 8 marzo 1999 n. 275 cui possono ricorrere le istituzioni scolastiche nell'ambito della propria autonomia e nell'espletamento delle loro funzioni educative istituzionali al fine di ampliare la loro offerta formativa. La scuola "Parini" di Torino. Le indicazioni del MIUR per la costituzione di burocratiche reti di scuola. Con una nota del 7 giugno 2016 del Dipartimento dell’Istruzione del MIUR si impartiscono indicazioni per la costituzione delle reti di scuola secondo le previsioni della legge 107/15 art. 1 commi 70-72.

Le indicazioni del MIUR per la costituzione di burocratiche reti di scuola

Entro giugno 2016 – sempre grande la tempestività del MIUR nel dettare tempi impossibili alle istituzioni scolastiche! – si devono costituire le Reti di Ambito (la nuova dimensione territoriale sub-regionale che sostituisce le province) e si avvia il processo di costruzione libera delle Reti di Scopo. Per le seconde, subordinate alle prime, viene richiamato il DPR 275/99 (Regolamento dell’Autonomia) – che detta regole stringenti sulla costituzione e sul funzionamento di una rete – e viene fornita una scheda tecnica, mentre per le Reti di Ambito il relativo modello di costituzione non fa riferimento al DPR 275/99 e attribuisce alla Rete il potere di rappresentare tutte le scuole dell’ambito nel rapporto con l’USR.

Gazzetta Ufficiale-Legge 107 del 13 luglio 2015 - Riforma della scuola. Gazzetta Ufficiale-DPR 8 marzo 1999, n. 275-Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche. Costituzione reti scolastiche di cui all’art. 1, comma 70 e ss, della legge 13 luglio 2015, n. 107 – Indicazioni operative e Modelli di accordi « MIUR Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna. Sistemi Informativi MIUR - Reti di scuole. Per Rete si intende una struttura non gerachica di elementi interconnessi tra di loro, in cui l’informazione circola facilmente e con grande velocità.

Sistemi Informativi MIUR - Reti di scuole

La Rete induce un grande cambiamento concettuale prima che organizzativo. Questa visione delle cose non può che favorire la valorizzazione delle risorse umane, considerata cruciale nelle organizzazioni.Una visione sempre più accreditata che vede le organizzazioni non solo nella loro dimensione strutturale, come insieme di risorse finanziarie e tecnologiche finalizzate allo sviluppo di una mission, ma anche come insieme di risorse immateriali: la rete. Le reti di scuole nell'autonomia. Rivista Bricks - 2012, Marzo: Didattica in rete con Moodle. Rai Scuola - Generazione Digitale - eTwinning: l`Europa a scuola. L'argomento di questa puntata di Generazione Digitale riguarda la scuola, l'Europa e gli scambi culturali per un'ottica di insegnamento globale, oltre i confini dell'aula.

Rai Scuola - Generazione Digitale - eTwinning: l`Europa a scuola

Parliamo di mobilità a scuola con i nostri ospiti, esperto MIUR, Sara Pagliai, ricercatrice Indire, l’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, il nostro professore Mario Morcellini dal piano di sopra e come sempre i ragazzi. Ivan Bacchi ci introduce a un progetto in particolare che si chiama eTwinning, un network che sfrutta le nuove tecnologie per allargare gli orizzonti degli studenti, permettendo un'esperienza fuori dai confini nazionali ma senza lasciare la propria classe. Le nuove tecnologie permettono di annullare le distanze anche al di fuori dei progetti di cooperazione con l'estero.

In casi più comuni, come quelli di un'assenza prolungata a causa di una malattia ad esempio, lo studente non è più isolato. Questo accade grazie allo streaming e alle videoconferenze. Rai Scuola - Generazione Digitale - Gemellaggi digitali. Uno degli aspetti più innovativi delle nuove tecnologie per la didattica consiste nel poter fare lezione con studenti da ogni parte del mondo, nei tanti progetti di gemellaggi digitali tra le scuole italiane e le scuole straniere.

Rai Scuola - Generazione Digitale - Gemellaggi digitali

Ivan Bacchi ospita, in questa puntata di Generazione Digitale, Daniele Barca del Miur, che ci illustrerà quali sono i progetti più diffusi in Italia, quali strumenti si utilizzano e quali opportunità offrono agli alunni; e Ernesto Mainardi, dell'Associazione Genitori delle scuole cattoliche, dal quale sentiremo cosa ne pensano le famiglie della mobilità attraverso il digitale e degli scambi con l'estero. Presenti in studio anche gli studenti dell'Istituto Don Milani di Gragnano, in provincia di Napoli, accompagnati dalla professoressa Calò, che ci spiegherà con quali tecnologie la loro scuola gestisce i gemellaggi digitali, come si inserisce nella didattica quest'attività e quali sono le positività dei gemellaggi digitali nella formazione.

Tags.