background preloader

Genova 2016

Facebook Twitter

Note. Stpora. Biglietto ascensori e funicolare Sant’Anna. BIGLIETTO PER ASCENSORI E FUNICOLARE € 0,90 SANT'ANNA VIA SMS Amt offre la possibilità di acquistare, con un semplice SMS da cellulare e smartphone, i biglietti ordinari validi sulla rete urbana AMT (autobus, metropolitana, impianti speciali) e i biglietti da una corsa, validi su ascensori e funicolare Sant´Anna, addebitando il costo del biglietto direttamente sul credito o sul conto telefonico senza dover effettuare operazioni di pre-registrazione o dover utilizzare una carta di credito.

Biglietto ascensori e funicolare Sant’Anna

COME ACQUISTARE IL BIGLIETTO Il biglietto via SMS va acquistato prima di salire su ascensori e funicolare Sant´Anna; per effettuare l´acquisto è necessario: inviare un sms al numero 48 50 209, indicando nel testo del messaggio la dicitura «ASC». Con il biglietto via SMS è ancora più semplice acquistare i titoli di viaggio, anche nelle ore serali, notturne e nei giorni festivi. Genova Verticale. Funicolari. Svincolate dal traffico cittadino, libere di muoversi lungo sedi protette, rispettose dell'ambiente e non inquinanti, le 2 funicolari Zecca Righi e Sant'Anna e la ferrovia a cremagliera di Granarolo svolgono un ruolo importante nella rete cittadina genovese.

Funicolari

Servizio di trasporto pubblico con una spiccata vocazione turistica, le funicolari sono un riferimento per gli abitanti delle alture e per quanti vogliono scoprire Genova dall'alto. Per le persone con difficoltà motoria > Funicolare Zecca - Righi E' l'impianto di maggiori dimensioni e collega il centro città alle alture. E' in servizio tutti i giorni dalle 6.40 alle 24.

Ferrovia a cremagliera Granarolo. Trenino di Casella: orari e prezzi dei biglietti 2016. Le funicolari: Principe - Granarolo e Righi - Zecca. Attraverso l’utilizzo delle funicolari è possibile percorrere questo facile itinerario, sviluppato sulle alture che abbracciano il centro storico di Genova, molto panoramico ed interessante sia dal punto di vista storico che naturalistico.

Le funicolari: Principe - Granarolo e Righi - Zecca

Si raggiunge l’antico paese di Granarolo, oggi quartiere cittadino, con l’omonima funicolare e, dopo una facile escursione, si ritorna in centro storico con la funicolare Zecca-Righi. La funicolare Zecca-Righi è l’impianto più esteso e percorre un dislivello di 278 m; si tratta di un impianto a fune costruito tra il 1895 ed il 1897, che prevede 7 fermate, dalla prima a valle situata nel cuore del centro storico, al capolinea superiore che è punto di partenza per le visite ai forti ed al parco delle Mura. Viaggio sulle funicolari: Sant'Anna.

Genova, città di crêuze e funicolari: se i bus restano un asse portante per i trasporti pubblici urbani, sui terreni più scoscesi di un capoluogo sospeso tra collina e mare le funicolari sono insostituibili.

Viaggio sulle funicolari: Sant'Anna

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta di queste linee partendo dalla Funicolare di Sant'Anna, che collega piazza Portello, in centro città, a via Bertani, nel quartiere di Castelletto. Lo scorso 16 febbraio è stato completato il progetto di revisione generale ventennale della funicolare, e l'impianto è tornato in funzione ammodernato sia sulla linea, sia sulle vetture. Ferrovia Genova Casella. Pianta. Cimitero Monumentale di Staglieno. Cimitero Monumentale di Staglieno. La grande bellezza di Staglieno. Visita guidata al Cimitero Monumentale di Staglieno di Genova. Cimitero di Staglieno: visita.

È considerato uno dei più belli e affascinanti d’Europa, un vero e proprio museo all’aria aperta.

Cimitero di Staglieno: visita

Ideato dall’Architetto Carlo Barabino nel 1835, la realizzazione fu affidata a Giovanni Battista Resasco che continuò l’opera del maestro. Nietzsche, Guy de Maupassant, Mark Twain ed Elisabetta d’Austria (la famosa imperatrice Sissi) sono solo alcuni dei numerosi personaggi, scrittori, letterati che ne sono rimasti affascinati e hanno lasciato testimonianze della loro visita. Ogni sabato (salvo dove diversamente indicato), sono previste le visite guidate al Cimitero Monumentale di Staglieno. Programma delle visite: Ore 9.30: Staglieno delle celebrità. Fino al 23 luglio 2016 - ore 11.00: Il modello Canoviano a Staglieno in concomitanza con la mostra Canova. Dal 30 luglio 2016 al 17 dicembre 2016 - ore 11.00: Staglieno romantico: Visita al porticato superiore a Levante per poi raggiungere la tomba di Giuseppe Mazzini e il Boschetto dei Mille. Cimitero Monumentale di Staglieno, Genova. Presentazione Staglieno. AZIENDA MOBILITA' E TRASPORTI SpA.

Funicolari nella città in salita.

AZIENDA MOBILITA' E TRASPORTI SpA

Nervi. Genova Nervi - Riviera in città. Nervi: è già Riviera. Genova nel Medioevo. Una capitale del Mediterraneo al tempo degli Embriaci. Dove: Complesso Museale di Sant'AgostinoIl percorso medioevale prosegue anche nel centro storico genovese per giungere al Museo del Tesoro e al Museo Diocesano (all'interno del complesso monumentale della Cattedrale), visitabili con il biglietto comulativo Inaugurazione: 18 marzo ore 17.

Genova nel Medioevo. Una capitale del Mediterraneo al tempo degli Embriaci

Castello D'Albertis - Museo delle Culture del Mondo. BibliotecaLa biblioteca del Capitano D’Albertis, fruibile nella Sala Colombiana, è composta da oltre 1.300 volumi.

Castello D'Albertis - Museo delle Culture del Mondo

E' accessibile per consultazione su appuntamento al numero: 010 - 2723820 / 2723464Per le ricerche clicca qui Location E' una prestigiosa struttura in grado di coniugare tradizione ed innovazione, grazie all’aggiornamento dell’impianto ed alla flessibilità organizzativa. Il perfetto mix raggiunto è in grado di unire immagine, funzionalità operativa e condizioni economiche competitive, in una delle strutture più esclusive a livello regionale. Flashback Fotografia Italiana 1960 – 2016. Dal 15 luglio al 28 agosto, presso il Sottoporticato di Palazzo Ducale, si terrà la mostra fotografica Flashback Fotografia italiana 1960 – 2016. 50 anni di fotografia, 50 anni di cambiamenti, di innovazione tecnica ma soprattutto di evoluzione e consolidamento di un linguaggio che mai come ora è diventato universale.

Flashback Fotografia Italiana 1960 – 2016

Una mostra diacronica dove il tempo coesiste, si confronta, pone dubbi e domande.