background preloader

Q

Facebook Twitter

EUROPA - GLI STATI ALLA FINE DEL MEDIOEVO - - STORIA DELLE CIVILTA' Per i dettagli vedi la cartina gigante dell'EUROPA del 1492 QUI > Per i dettagli della cartina gigante dell'ITALIA del 1492 QUI Nel parlare di Stati Nazionali, si intende quel processo di rafforzamento delle monarchie nazionali (o comuqnue di ampie dimensioni) che interessarono diversi piccoli regni d'Europa a partire subito dopo l'anno Mille.

EUROPA - GLI STATI ALLA FINE DEL MEDIOEVO - - STORIA DELLE CIVILTA'

Il risultato più importante dello svolgimento della vita politica dei popoli europei negli ultimi secoli del Medio-Evo fu appunto la formazione di Stati nazionali. .... di modo che alla fine del Medio-Evo era già in balia della dominazione straniera. Nessuna altra nazione - date le sue tradizioni - formava un insieme culturalmente omogeneo come la penisola italiana, purtroppo politicamente era divisa; o quando vi era qualche accenno di unione, il papato era pronto e deciso a chiamare truppe straniere per stroncare sul nascere qualsiasi ambizione di autonomia. Anabattismo. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Anabattismo

L'anabattismo (da non confondere col successivo battismo), in greco ανα (di nuovo) +βαπτιζω (battesimo), ovvero battezzati di nuovo, in tedesco Täufer, Wiedertäufer, è un movimento religioso di matrice cristiana nato in Europa nel XVI secolo, nell'ambito delle Riforma protestante. Il loro nome è tra altri, Fratelli in Cristo[1] e talvolta Chiesa di Dio[2]. Anabattisti: origini[modifica | modifica wikitesto] Gli Anabattisti non usarono mai questo nome per definirsi credenti; tra loro si chiamavano semplicemente "Fratelli in Cristo" o "Fratelli". Il termine "anabattista" fu coniato dai loro nemici con intento mistificante: quando gli "anabattisti" battezzavano i credenti, non intendevano, infatti, "ri-battezzare", perché per loro il battesimo dei neonati, un battesimo ricevuto per volontà altrui e per interposta persona, era nullo.

Italia rinascimentale. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Italia rinascimentale

Con l'espressione Italia rinascimentale si indica convenzionalmente l'insieme delle vicende politiche, sociali, economiche e culturali che interessarono la penisola italiana fra i primi decenni del XV secolo[1] e la metà circa del secolo successivo, periodo definito col termine Rinascimento. Il quadro storico[modifica | modifica wikitesto] Italia settentrionale[modifica | modifica wikitesto] L'area settentrionale della penisola era divisa fra il Ducato di Savoia, il Ducato di Milano, i domini di terraferma della Repubblica di Venezia. A queste maggiori formazioni territoriali si aggiungevano Stati di più piccole dimensioni: , il Marchesato di Saluzzo, il Marchesato del Monferrato, il Principato vescovile di Trento, il Marchesato di Mantova, i Ducati di Modena e Ferrara.

Stato Pontificio. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stato Pontificio

Coordinate: 42°49′16″N 12°36′10″E / 42.821111°N 12.602778°E42.821111; 12.602778 (Mappa) Lo Stato Pontificio, detto anche Stato della Chiesa (è quest'ultimo il nome ufficiale fino al 1815[4]) o Stato Ecclesiastico, fu l'entità statuale costituita dall'insieme dei territori su cui la Santa Sede esercitò il proprio potere temporale dal 752 al 1870. Il suo prestigio e la sua influenza sullo scacchiere politico europeo conobbero periodi di peso durante il millennio della sua esistenza; la sua proiezione internazionale uscì dai limiti territoriali che le circostanze storiche gli avevano assegnato nell'ambito del Sacro Romano Impero, tra il Medioevo e l'Età moderna.

Genesi dello stato[modifica | modifica wikitesto] Le origini del dominio temporale dei papi possono essere considerate sotto due aspetti, uno di fatto e l'altro di diritto: STORIA - Guida allo studio. Cartina storica Suggerimenti per la lettura della cartina Secolo XVI, in Europa nasce lo Stato moderno All'alba dell'età moderna, l'Europa si trova di fronte a vorticosi cambiamenti: le scoperte geografiche, l'espansione economica e demografica, l'avvento del Rinascimento portano con loro la nascita di una nuova organizzazione statale.

STORIA - Guida allo studio

Guarda con attenzione la cartina L'Europa intorno al 1500: non è la semplice fotografia dei confini fra gli Stati europei ma la chiave di lettura per capire i principali avvenimenti del secolo. Concentriamoci sulla Spagna, l'Impero tedesco e l'Impero ottomano. La Spagna è divisa fra Castiglia e Aragona: noterai che l'Aragona è proiettata verso il Mediterraneo e guarda direttamente sulle principali isole del nostro bacino: le Baleari, la Sardegna e la Sicilia.