background preloader

Francescogagliardo

Facebook Twitter

Francesco Gagliardo

Schemi calcio a 5

I grassi bruciano al fuoco dei carboidrati... giusto? - parte 1 - vivereinforma. Secondo questo ragionamento spiccio, visto che la completa ossidazione dei grassi avverrebbe grazie ai sottoprodotti metabolici dell'impiego energetico dei carboidrati, eliminando generalmente i carboidrati dalla dieta si lascerebbe intendere, almeno implicitamente, una “falla nel sistema” che avrebbe l'effetto di compromettere l'efficienza metabolica nell'ossidazione di grassi.

I grassi bruciano al fuoco dei carboidrati... giusto? - parte 1 - vivereinforma

Questo ipoteticamente si rifletterebbe addirittura su un blocco dell'impiego energetico dei grassi e quindi su un mancato o uno scarso dimagrimento. Naturalmente queste ipotesi non trovano un reale riscontro scientifico, ma per capirlo sarà dapprima necessario approfondire i cenni generali dell'impiego energetico dei lipidi nell'uomo. Premessa Come sempre, credere di riuscire a capire il metabolismo in tutte le sue sfaccettature analizzando solo alcuni dei processi biochimici di base può portare facilmente a trarre delle conclusioni fuorvianti. Impiego energetico dei grassi e ciclo di Krebs. Insulino resistenza: quello che devi sapere. Perché non dimagrisco? I grassi ed i carboidrati vanno mangiati assieme? Cosa assumere nel Post Workout: la risposta definitiva o quasi. Parte 2. Il grasso ostinato, cosa un professionista deve sapere.

Carboidrati meglio di giorno o di sera? Per dimagrire meglio il Cardio o l'HIIT (Seconda parte) Uova: nell'alimentazione ed in cucina.

Fitness

Mountain bike (MTB) Juegos Educación Física - Campo Minado. Allenamento in altura: verità e falsi miti. Nel periodo estivo molti bikers sfruttano le vacanze per andare in montagna a divertirsi e ad allenarsi, ed è giunto il momento di capire se serve davvero allenarsi ad alta quota, e in che modo.

Allenamento in altura: verità e falsi miti

Man mano che si sale in quota si avverte una crescente sensazione di fatica e spesso si dice ‘manca ossigeno’, quando in realtà l’O2 è presente sempre attorno al 21% anche a 3000 metri e oltre; quello che cambia radicalmente è la pressione atmosferica, che cala man mano che si sale. Tutto ciò fa sì che anche la pressione parziale dell’ossigeno sia più bassa, e dal momento che gli scambi a livello polmonare (che sono di tipo diffusivo) dipendono proprio dalle pressioni parziali dei gas, in quota l’ossigeno farà più fatica a passare dagli alveoli al sangue. Ecco l’effetto ‘filtro’ che in certi casi può migliorare e in altri casi peggiorare la performance (nell’immediato la peggiora sempre, calcolando un picco al ritorno slm può aiutare).

Ma approfondiamo ancora…vediamo il discorso emoglobina.

Tutto sul calcio

Home. Atletica. Entriamoincastello. Home - Mental Football. Giochi per la Scuola e per l’Attività di Base. FIGH » Federazione Italiana Giuoco Handball. Decathlon - Acquista on line. Basket. Lo strappo olimpico (Tutorial esecuzione dello Snatch) Il rugby. La pallamano. Trazioni alla sbarra: come fare 20 ripetizioni di fila. In questo articolo ti mostrerò un programma di 4 mesi con cui arrivare a fare almeno 20 Trazioni alla Sbarra.

Trazioni alla sbarra: come fare 20 ripetizioni di fila

Le trazioni alla sbarra rappresentano uno degli esercizi più ambiti per chi si allena a corpo libero e non solo. Un esercizio unico con cui allenare tutti i muscoli della schiena. Un esercizio unico e che rientra in un esercizio fondamentale della ginnastica calisthenica. Ricevo sempre tantissime mail in cui mi si chiede come migliorare il numero di ripetizioni in questo esercizio. Si potrebbero scrivere manuali interi su questo esercizio. Ma veniamo al titolo, come riuscire a fare 20 trazioni di fila. Per riuscire in questo sarà fondamentale la programmazione. Potete inserire questa programmazione nei vostri allenamenti di pesistica o di corpo libero. 1 Mesociclo: Riscaldatevi bene e poi partite a fare trazioni. 2 Mesociclo: Riscaldatevi bene e poi partite a fare trazioni. 3 Mesociclo: Riscaldatevi bene e poi partite a fare trazioni.

Buon allenamento.

Scuola

USR Sicilia. Juegos Educación Física - Campo Minado. Juegos Educación Física - Gol Con La Mano. Juegos Educación Física - Giradores. Educacion Fisica Matematica Y Lateralidad. Ennio morricone. Feedly. QuestBase. Tfa. Google Drive: spazio di archiviazione cloud e backup dei file per foto, documenti e altro ancora. RSS In Italiano. Libreria IBS: Vendita online di libri italiani. Edurete.org. Come ho già detto in precedenza, l’acquisizione delle capacità coordinative è fondamentale per iniziare e praticare la ginnastica artistica.

Edurete.org

Essa infatti, oltre ad una buona mobilità articolare, doti di forza (FR 1) , velocità e resistenza (ES 1), richiede un ottimo controllo motorio, la capacità di apprendimento e di frasformazione del movimento. Queste ultime prestazioni fanno parte delle capacità coordinative generali che sono ulteriormente scomposte in capacità coordinative speciali. La preparazione di queste ultime, permette l’alterazione di riflesso delle capacità coordinative generali. Tra le diverse capacità coordinative speciali descritte, quelle più importanti per l’avviamento alla ginnastica artistica sono le seguenti: -capacità di equilibrio : statico, dinamico, in volo e di caduta -capacità di ritmo -capacità di combinazione motoria Indicazioni metodologiche. Esercizi di pallamano. Esercizi per il PASSAGGIO Esercizi per il PALLEGGIO Esercizi per il TIRO Intendiamo esercizi per il passaggio e la manualità necessaria per il controllo del pallone tutti gli esercizi messi in atti dall'insegnante per permettere all'alunno il raggiungimento di un sufficiente livello di capacità e di tecnica per poter effettuare o ricevere un passaggio con una o due mani. 1 Disposti su due righe, distanza tra un giocatore e l'altro due braccia aperte (doppia distanza), distanza tra le due righe tre passi (circa tre metri): passaggi con due mani dal petto al busto del compagno di fronte.

esercizi di pallamano

Andata e ritorno. Come Pianificare l'allenamento della FORZA. Come pianificare l'allenamento della FORZA. II parte.