background preloader

Scuola

Facebook Twitter

Sai riconoscere lo stile di un'architettura? Scoprilo con il test! - Didatticarte. Dopo lo strepitoso successo del quiz sull’arte in Italia voglio proporvi un nuovo gioco (stavolta senza nessuna premessa polemica…).

Sai riconoscere lo stile di un'architettura? Scoprilo con il test! - Didatticarte

Si tratta di scoprire la “grande bellezza” dell’architettura degli ultimi tremila anni e saperne riconoscere lo stile. Occorre osservare bene sia i particolari (un capitello, la forma delle finestre, le decorazioni…) ma anche la planimetria (rigida o sinuosa, circolare o ellittica…). Certo, questo forse è un test più adatto a chi ha fatto studi di architettura, ma cimentarsi può essere comunque un buon esercizio per allenare l’occhio a cogliere le differenze. Buon divertimento! Il tuo punteggio: il tuo risultato: Carta del Docente. Giunti O.S.

Carta del Docente

Psychometrics è presente nell’elenco degli esercenti ed enti di formazione accreditati MIUR per l’utilizzo della Carta del Docente. Tutti i buoni di spesa generati sul sito cartadeldocente.istruzione.it possono essere utilizzati con Giunti O.S.: Per l’acquisto dei PRODOTTI EDITORIALI (libri, software, riviste, ecc.) In sintesi i 500 euro per l’anno scolastico 2016/2017 sono assegnati attraverso l’applicazione web “Carta del Docente” disponibile ai docenti all’indirizzo cartadeldocente.istruzione.it; per registrarsi sull’applicazione e utilizzare la “Carta del Docente” è necessario ottenere l’identità digitale SPID. Impariamo l'italiano - Journal. Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - profgiuseppebettati.

Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici Serie di esercitazioni per favorire la conoscenza degli aspetti morfologici della Terra. °°° Visita d'istruzione: luoghi della Prima Guerra Mondiale in Italia - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Pisa e Parco della Maremma Toscana - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Monaco di Baviera - Story Map (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Dachau - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Mauthausen - Story Map Journal (mappe Esri) I lavori presenti in questo sito, sotto i profili della progettazione e della realizzazione informatica, sono opera di Giuseppe Bettati, insegnante di scuola media.

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - profgiuseppebettati

Schede didattiche di italiano per la scuola primaria. Il "Circle Time" È la Metodologia più Efficace per la Gestione della Classe. In classi sempre più eterogenee, con alunni dalle esigenze sempre più diversificate e articolate, il metodo di insegnamento frontale, che propone un’unica soluzione per tutti gli alunni, non è certo sufficiente.

Il "Circle Time" È la Metodologia più Efficace per la Gestione della Classe

Da anni perciò vengono introdotte nella scuola metodologie didattiche ed educative che includano tutti gli alunni, prendendo in considerazione le esigenze di ciascuno e che propongano risposte differenti per ogni necessità e individualità. Una di queste metodologie è il Circle Time, ideata negli anni ’70 ed usata con successo in molte scuole d’Italia. Il Circle Time rappresenta un momento in cui, come suggerisce il nome stesso, gli alunni si siedono in cerchio con un coordinatore (l’insegnate), che fa anch’esso parte del cerchio, proprio perché il Circle Time rappresenta un momento di parità, dove tutti riescono a vedersi in faccia e ad esprimere le proprie opinioni e emozioni liberamente.

Ads by. Network, la piattaforma per la didattica digitale. Questa è forse la campagna contro il bullismo più bella di sempre - Arte / intrattenimento - Aleteia.org - Italiano. L'azione di educare ed imparare. Il "Circle Time" È la Metodologia più Efficace per la Gestione della Classe. LE 10 CARATTERISTICHE DEGLI INSEGNANTI EFFICACI. Quali caratteristiche dunque dovresti possedere per renderti più comprensibile e chiaro ed ottenere più risultati?

LE 10 CARATTERISTICHE DEGLI INSEGNANTI EFFICACI

Quali atteggiamenti comunicativi risultano aderenti al profilo dell’insegnante efficace? A questa domanda hanno cercato di dare risposta alla Purdue University, somministrando ad un campione di 2775 studenti un questionario in cui si chiedeva di valutare le caratteristiche del modo di presentare in classe i contenuti disciplinari dei loro insegnanti e di indicare per ognuno il grado di efficacia nel modo di comunicare. Le variabili identificate che sono risultate associate all’efficacia dell’insegnamento fanno riferimento alle seguenti forme espressive, che vengono ridefinite in un’ottica educativa: INSEGNANTE AMICHEVOLE/APERTO: è un atteggiamento che conferma il Sé dell’altro. INSEGNANTE ATTENTO: indica un docente che capisce ed ascolta, che è vigile alla situazione. Storia dell'arte.

Guida per bambini che hanno bisogno di sfogarsi. Dopo la scuola quanti sono i bambini che hanno bisogno di sfogarsi o di rilassarsi?

Guida per bambini che hanno bisogno di sfogarsi

Ho preparato una piccola guida di spunti. Non parlo di attività sportive o corsi a cui iscrivere i bambini, ma di quei consigli che seppur banali a volte non abbiamo considerato. Ho sempre pensato che i bambini dopo essere stati una giornata seduti a scuola avessero bisogno di sfogarsi. Quando c’è bel tempo li porto al parco. Sono iscritti a minibasket, dove in realtà è iscritto solo il grande ma il piccolo gioca con altri fratellini accompagnatori saltando e correndo tutto il tempo.

Tempo fa avevo comprato un materasso gonfiabile . Parlando con una delle insegnanti del grande, però mi è venuto un dubbio. Sull’onda della riflessioni di come aiutare i bambini a trovare l’equilibrio, ho fatto degli acquisti in un negozio di attrezzi sportivi e ho letto dei libri. Primo acquisto sportivo: una palla da rimbalzo. Secondo acquisto sportivo: una Balance board . Passiamo ai libri che ho letto. Geografia scuola primaria.