background preloader

Speciale CEI 0-21

Facebook Twitter

Il Forum di ElectroYou. Messaggi senza risposta • Argomenti attivi Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Il Forum di ElectroYou

Moderatori: Mike, sebago, Buon giorno. Gianluca74 80 2 4 Frequentatore Messaggi: 206 Iscritto il: 30 mag 2011, 15:50 Messaggio privato gianluca74 ha scritto:tenuta in chiusura? Buongiorno Gianluca. Personalmente opterei per alimentare entrambi i dispositivi. Saluto Messaggi: 155 Iscritto il: 7 giu 2012, 17:41 Il problema che mi pongo io e' che se alimento solo la bobina di minima quando manca tensione dalla rete la motorizzata non sarebbe piu' alimentata e quindi l'interruttore aprirebbe comunque, questa e' una mia interpretazione, mi piacerebbe avere conferma da chi conosce bene la motorizzata MOS di abb per T1MAX.

Se alimenti solo la bobina di minima da ups e manca tensione alla motorizzazione ma non alla minima l'interruttore non si apre di certo, se la minima rimane eccitata esso resta nello stato in cui si trova in quel momento , chiuso o aperto. G.Master EY Messaggi: 1748 New entry. DDI e SPI secondo nuova CEI 0-21. Chiarimenti prefazione nazionale CEI 0-21. EnergeticAmbiente.it Forum. News Energia. Sostituzione di inverter e interfacce deteriorate: la delibera 344-12 chiarisce alcuni aspetti. La delibera 344-12, oltre ad aver approvato l’Allegato A72 al codice di rete (leggi l’approfondimento), ha fornito anche alcuni chiarimenti relativi alle modalità operative da adottare nel caso sia necessaria la sostituzione di un componente (inverter o interfaccia) che era stato previsto in un periodo con regole transitorie e differenti dalle norme vigenti (vedi le date di applicazione della delibera 84/2012).

Sostituzione di inverter e interfacce deteriorate: la delibera 344-12 chiarisce alcuni aspetti

Nei casi in cui venga sostituito l’inverter e/o il sistema di protezione d’interfaccia si applicano le disposizioni di cui all’articolo 4 della delibera 84/2012. Quindi l’apparecchiatura deve essere conforme alle norme e regole vigenti al momento della sostituzione. Il produttore è tenuto a dare comunicazione della data di sostituzione, con dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà redatta ai sensi del D.P.R. 445/00, all’impresa distributrice territorialmente competente e, qualora l’impianto percepisca gli incentivi previsti dalle normative vigenti, anche al GSE. Norme e leggi. Dettagli tecnici Delibera AEEG 84/2012/R/EEL. Informati. Rete Enel Distribuzione - Reti - Enel Distribuzione. SPI Sistemi di protezione di interfaccia a norma CEI 0-21.

Elcotronic EN3 Grid Solar 01. SEB DIA 3S. Il relè di protezione DIA3S appartiene alla linea di protezioni numeriche SIGMA-S e implementa le funzioni di protezione di minima e massima tensione e protezione di frequenza; può essere usato come di protezione di interfaccia per Utenti allacciati alla rete di distribuzione BT, come previsto dalla Norma CEI 0-21 (2012-06).

SEB DIA 3S

La protezione DIA3S può essere usata sia in impianti monofase che trifase.Tutte le funzioni della protezione sono programmabili utilizzando i tasti sul pannello frontale o attraverso la porta seriale RS485 utilizzando un pc con programma di set-up; è anche possibile programmare la protezione attraverso un sistema di controllo e supervisione.Soglie - il relè DIA33S gestisce le seguenti soglie e funzioni: 2 soglie di massima tensione2 soglie di minima tensione2 soglie di massima frequenza2 soglie di minima frequenzascatto esterno (telescatto)mancata apertura interruttore (rincalzo)comando localesegnale esterno.

Tele Haase Interfaccia G4PF21-1. Collaudo con cassetta prova relè. Electrex Femto D4 SPI 2.