background preloader

Le Crociate

Facebook Twitter

Crociate. Le Crociate. Le crociate. L'occupazione di Gerusalemme secondo uno storico cristiano La maggior parte della popolazione di Gerusalemme si era rifugiata nel Tempio, perché era nella parte più separata della città e munito di mura, torri e porte saldissime: ma questa fuga non riuscì a salvarla.

Le crociate

Infatti ben presto fu cosa orrenda vedere la moltitudine degli uccisi e scorgere sparsi i frammenti di membra umane dei morti o mutilati delle membra o privi della testa, ma era anche pauroso il guardare gli stessi vincitori, bagnati di sangue dalla pianta dei piedi alla sommità del capo. Si dice che nell'ambito del Tempio siano caduti diecimila nemici, esclusi quelli che riempivano le piazze e le vie, dei quali si riteneva che il numero non fosse minore. La restante parte dei soldati, correndo per la città, trascinava come pecore all'aperto i miserabili che si nascondevano e li massacrava. LE CROCIATE (1096-1270) 10 Ottobre 2009 amministratore Origine Crociata è chiamata ciascuna delle otto guerre combattute dai cristiani contro gli infedeli per liberare il sepolcro di Cristo e conquistare la Terra Santa dal 1096 al 1270.

LE CROCIATE (1096-1270)

Il termine compare a metà del sec. XIII, deriva da "crucesignati", combattenti sotto l'insegna della croce, e designa le imprese dirette a liberare il Santo Sepolcro dai musulmani indette e benedette dai papi. La crociata è in origine un pellegrinaggio armato, dominato dallo spirito religioso; ma nasce già, alla fine del sec. XI, da esigenze profane: sete di nuove terre per l'eccedenza demografica dei Paesi occidentali, spirito d'intraprendenza di mercanti e d'avventura di cavalieri e di plebei. Conseguenze della spedizione Hanno tuttavia rilevanza religiosa, politica, economica e sociale. Hai visitato cultura. Culturanuova: le crociate. In sintesi La causa prossima che spinge la Cristianità alla crociata è la politica più intollerante, verso i cristiani di Palestina e i pellegrini cristiani, praticata dai Turchi selgiuchidi, subentrati agli arabi nel dominio sulla terra Santa.

Culturanuova: le crociate

Inizi: dal 1030/1040 i regni cristiani abbarbicati sui Pirenei e sui monti del Nord (Navarra e Leon) prendono l'iniziativa di una lotta contro il califfato ommayade di Cordoba: al loro fianco (effetto delle treguae Domini e dell'azione dei cluniacensi) combattono ora, in uno spirito di forte religiosità, i cavalieri franchi. Nel 1085 Toledo viene presa dai cristiani. L'anno dopo, 1086, una ondata di arabi bellicosi, gli Almoravidi, invade il raffinato e troppo molle dominio ommayade per opporre una resistenza più dura contro i cristiani: a Calatrava, 1095, sconfitta dei regni cristiani. Ma proprio la loro intolleranza affretta il declino della presenza araba in Spagna. Le crociate. Le crociate - Kingdom of Heaven. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le crociate - Kingdom of Heaven

Le crociate - Kingdom of Heaven (Kingdom of Heaven) è un film diretto nel 2005 da Ridley Scott. La pellicola uscì nelle sale cinematografiche in contemporanea mondiale il 6 maggio 2005. Trama[modifica | modifica wikitesto] Il film narra la storia di Baliano di Ibelin, un francese, la cui moglie si è suicidata dopo la morte del loro unico figlio.

Baliano viene poi raggiunto nel suo villaggio dal padre Goffredo, che invita il figlio a Gerusalemme dove egli è proprietario di alcune terre. Produzione[modifica | modifica wikitesto] Le riprese del film, durate 135 giorni, sono iniziate il 12 gennaio 2004, si sono svolte tra il Marocco e la Spagna[1], e sono terminate a maggio 2004. Cast[modifica | modifica wikitesto] Ottimamente assortito, seppur storicamente errato, il cast del film vede Orlando Bloom nel ruolo di Baliano; l'attrice e modella francese Eva Green è invece Sibilla, fascinosa principessa di Gerusalemme. Film[modifica | modifica wikitesto] LE CROCIATE/ Il film di Ridley Scott con Orlando Bloom ed Eva Green. Video trailer. LE CROCIATE, IL TRAILER A brevissimo in onda su Rete 4, in prima serata a partire dalle 21.15, la pellicola del 2005 con regia di Ridley Scott, intitolata “Le crociate”.

LE CROCIATE/ Il film di Ridley Scott con Orlando Bloom ed Eva Green. Video trailer

Il film racconta di Baliano di Ibelin (Orlando Bloom), un artigiano originario della Francia che, dopo il suicidio della moglie, si fa convincere da Padre Goffredo (Liam Neeson) a seguirlo fino a Gerusalemme. Quando Padre Goffredo muore in Sicilia, il maniscalco si troverà solo ad affrontare un viaggio di espiazione dei peccati di sua moglie, innanzitutto, ma anche, a quanto pare, i suoi: proprio questo viaggio lo condurrà davvero fino a Gerusalemme, di cui dovrà difendere le mura.

LE CROCIATE, LA TRAMA Questa sera, venerdì 20 giugno, su Rete 4 va in onda il kolossal “Le Crociate” (titolo originale: “Kingdom of Heaven”), diretto da Ridley Scott. . © Riproduzione Riservata. Raimóndo d'Aguilhe nell'Enciclopedia Treccani.