background preloader

Mappe

Facebook Twitter

Creating%20Pathways%20and%20Presentation. Features. Enhanced Pathways and Presentation Tools VUE’s unique pathways tool now supports the construction of interactive presentations. The pathways tool allows the presenter and audience to focus in on specific content while at the same time maintaining a sense of its overall context within a VUE map. VUE authors may also navigate their pathways in a linear or non-linear fashion, allowing for “just-in-time teaching” and more in-depth exploration of a topic. Creating Pathways (Video running time: 48 sec.) Adding a node to a pathway now produces a slide where node content can be arranged for presentation purposes.

Playback Pathways (Video running time: 37 sec.) Visualization Interactive Zoom (Video running time: 20 sec.) Visual Pruning (Video running time: 13 sec.) Exploration Tool (YouTube - time: 1:40) The exploration tools provide dynamic ways to select and fade out nodes and links, in addiiton to zooming in and out of the map during presentations. Dynamic Content Mapping Semantic Mapping Tools. Visual Understanding Environment: finalmente oltre il Power Point! | Speculum Maius. In uno “scherzo” di qualche tempo fa, Andreas ribadiva le sue perplessità circa il modo con il quale viene utilizzato l’onnipresente PowerPoint e sulla conseguente omologazione nel modo di comunicare.

Quando ho letto il post di Davide, Libero da Power Point, mi sono tornate in mente le sue parole e le discussioni che più volte ho fatto in merito a quelle presentazioni in cui tutto, ma proprio tutto, quello che il relatore sta dicendo è scritto sulle slide, giù giù fino al “Grazie e bungiorno!” Dell’ultima diapositiva – tutto in testi verbosissimi con contrasti garantiti per causare la cecità o l’epilessia, immagini incomprensibili, animazioni che paiono effettacci per un film horror di serie z (da dove salterà fuori la prossima slide?).

Sono ovviamente rimasta folgorata sulla via di Damasco quando quest’ultimo ha segnalato VUE, Visual Understanding Environment, sviluppato dalla Tuft University e disponibile online gratuitamente. è eccezionale (in particolare se è gratuito). Mi piace: Freeplane. Features[edit] Release 1.1[edit] New features of Freeplane stable release (June, 2010) include: Release 1.2.x[edit] The first stable Freeplane 1.2.x was 1.2.20 released on October 20, 2012. The current version is 1.3.15 (February 7, 2015; 10 months ago (2015-02-07)) [±]. It includes the following new features: Release 1.3.x[edit] New features of Freeplane preview release 1.5.1-alpha_pre13 (November 29, 2015; 16 days ago (2015-11-29)) [±] include: Add-ons[edit] One feature of Freeplane is the support for installable enhancements. Available add-ons include : GTD support [13]study helpermore iconsversioning and collaborative work [14] See more on the add-ons page.[15] See also[edit] References[edit] External links[edit]

VUE: Visual Understanding Environment, quando PowerPoint non ti basta più - Catepol 3.0. VUE, Visual Understanding Environment è un progetto Open Source sviluppato dalla Tufts University e quindi disponibile online gratuitamente. E’ uno strumento flessibile per gestire al meglio e integrare risorse e materiali digitali a supporto della didattica, della ricerca, dei processi di insegnamento/apprendimento ecc. Si tratta di un ambiente estremamente flessibile che permette di strutturare e costruire, presentare e condividere oggetti di conoscenza, informazioni e materiali. Doveroso citare i due blog da cui apprendo l’esistenza di questo meraviglioso strumento: il blog di Maria Grazia e il post di Davide Libero da Power Point, perchè son quei post che, alla ripresa imminente dell’anno scolastico e delle attività di formazione, volevo proprio leggere!

Il software VUE c’è per Mac, Linux o Windows, e la documetazione è veramente notevole. Intanto mi scarico il documento PDF “Creating and Presenting Pathways” per imparare come presentare con VUE in attesa di testarlo ben bene.