background preloader

Galileo Galilei

Facebook Twitter

Marco Paolini - ITIS Galileo [25 aprile 2012] Grandi Uomini Per Grandi Idee - Ep 09/26: Galileo Galilei. GALILEI: Dialogo sopra i 2 massimi sistemi del mondo: la teoria di Copernico. Nel 1632 Galileo Galilei (Pisa 1564 - Arcetri, Firenze 1642) pubblica Il dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo.

GALILEI: Dialogo sopra i 2 massimi sistemi del mondo: la teoria di Copernico

Il Sant_%_Uffizio lo convoca e lo accusa di divulgare una teoria errata, che pone il sole e non la terra, come dice la Bibbia, al centro dell_%_universo. Nel filmato tre attori danno voce ai personaggi del Dialogo: Simplicio, il cieco seguace delle idee di Aristotele e sostenitore del sistema tolemaico, Salviati, gentiluomo toscano, discepolo di Galileo e sostenitore del sistema copernicano, e Sagredo, nobile veneziano di chiare simpatie galileiane.

L_%_astrofisico Franco Pacini commenta i passi salienti del Dialogo. In questa unità audiovisiva, la quarta di una serie di otto dedicate al Dialogo, vengono prese in esame le osservazioni in base alle quali per i sostenitori della teoria di Copernico era il sole, e non la terra, ad essere al centro dell_%_universo. GALILEI: Dialogo sopra i 2 massimi sistemi del mondo: La terra è una calamita? Nel 1632 Galileo Galilei (Pisa 1564 - Arcetri, Firenze 1642) pubblica Il dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo.

GALILEI: Dialogo sopra i 2 massimi sistemi del mondo: La terra è una calamita?

Il Sant_%_Uffizio lo convoca e lo accusa di divulgare una teoria errata, che pone il sole e non la terra, come dice la Bibbia, al centro dell_%_universo. Tre attori danno voce ai personaggi del Dialogo: Simplicio, ottuso seguace delle idee di Aristotele e sostenitore del sistema tolemaico, Salviati, gentiluomo toscano, discepolo di Galileo e sostenitore del sistema copernicano, e Sagredo, nobile veneziano di chiare simpatie galileiane. GALILEI: dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo. Immensità del cielo. Il 21 febbraio 1632 Galileo Galilei (Pisa 1564 - Arcetri, Firenze 1642) pubblica Il dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo.

GALILEI: dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo. Immensità del cielo.

Il Sant'Uffizio lo convoca e lo accusa di divulgare una teoria errata, che pone il sole e non la terra, come dice la Bibbia, al centro dell'universo. Tre attori danno voce ai personaggi del Dialogo: Simplicio, ottuso seguace delle idee di Aristotele e sostenitore del sistema tolemaico, Salviati, gentiluomo toscano, discepolo di Galileo e sostenitore del sistema copernicano, e Sagredo, nobile veneziano di chiare simpatie galileiane. L'astrofisico Franco Pacini commenta i passi salienti del Dialogo. In questo filmato, il terzo di una serie di otto dedicate al Dialogo, il tema della discussione è "l’immensità dei cieli". Galileo Galilei e il suo tempo. Le immagini dei luoghi più significativi della vita di Galileo Galilei (Pisa, 15 febbraio1564 - Arcetri, 8 gennaio 1642) fanno da sfondo alle parole di Franco Pacini, direttore dell'Osservatorio astrofisico di Arcetri, e di Paolo Galluzzi, direttore del Museo della storia della scienza di Firenze.

Galileo Galilei e il suo tempo

Entrambi ricostruiscono i momenti salienti del percorso esistenziale dello scienziato e sottolineano l'importanza della sua opera nel campo della fisica, dell'astronomia e soprattutto nell'affermazione del metodo osservativo-sperimentale. Enrico Berti, dell'Università degli Studi di Padova, parla dei complessi rapporti di Galileo con il mondo accademico padovano. Al di là della netta contrapposizione dottrinale, egli stabilì con alcuni degli aristotelici un legame di stima e amicizia. Ezio Raimondi, dell'Università degli Studi di Bologna, si sofferma infine sul valore letterario del Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo, pubblicato nel 1632. Galileo Galilei: Il processo e la condanna - Rai Scuola. Il 21 febbraio 1632 fu pubblicato a Firenze il "Dialogo di Galileo Galilei Linceo, dove ne i congressi di quattro giornate, si discorre sopra i due massimi sistemi del mondo, tolemaico e copernicano", opera che pose il suo autore in rotta di collisione con la Chiesa esponendolo a una grave accusa, quella di divulgare una teoria errata che contravveniva alla Bibbia ponendo il sole e non la terra al centro dell'universo.

Galileo Galilei: Il processo e la condanna - Rai Scuola

Con il primo interrogatorio del grande scienziato, il 12 aprile 1633 la Santa Inquisizione dava inizio al processo per eresia di Galilei, reo di aver aggirato l'ordine della censura ecclesiastica di non trattare l'ipotesi copernicana pubblicando il suo Dialogo sopra i massimi sistemi. Il filmato contiene immagini di fiction che illustrano la vita e le scoperte di Galileo relative al movimento della Terra intorno al Sole.

A causa del suo appoggio alle teorie copernicane, Galileo è costretto a recarsi a Roma davanti al Sant’Uffizio, per difendere la sua posizione. Commenta. Lectio magistralis di Odifreddi su Galilei - 2012. Intervista Impossibile a Galileo Galilei - 2012. Biografia galileo.