background preloader

Sicurezza in internet 3h

Facebook Twitter

Usare Internet in sicurezza. Sicurezza informatica (enciclopedia ) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sicurezza informatica (enciclopedia )

Navy Cyber Defense Operations Command, unità che controlla le attività non autorizzate nei sistemi informativi della United States Navy. Conseguenze principali. Metodi principali di protezione in Internet. Internet Service Provider. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Internet Service Provider

1) Cyberbullismo ( enciclopedia) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1) Cyberbullismo ( enciclopedia)

Il contenuto di questa e-mail è un esempio di cyberbullismo Il cyberbullismo o ciberbullismo (ossia «bullismo online») è il termine che indica un tipo di attacco continuo, ripetuto e sistematico attuato mediante la rete. Il termine cyberbullying è stato coniato dall'educatore canadese Bill Belsey. Cyberbullismo colpisce i giovani. I bambini e i giovani bersaglio di atti di cyberbullismo non devono assolutamente rispondere al bullo online, ma chiedere aiuto ai propri genitori o a un altro adulto di fiducia.

Cyberbullismo colpisce i giovani

Misure immediate Gli adulti devono ascoltare attentamente e mantenere la calma. L'autore delle vessazioni (ossia il suo profilo) deve essere bloccato e segnalato al network sociale o al forum. Si consiglia di salvare sul computer il materiale che può fungere da prova (per esempio screenshot, conversazioni in chat e immagini) e subito dopo, se possibile, cancellare – o far cancellare dal gestore della piattaforma – tutti i contenuti in rete. Se sono coinvolti compagni di scuola, i genitori dovrebbero rivolgersi all'insegnante o all'assistente sociale scolastico. Misure a medio e lungo termine Non rimproverate o colpevolizzate vostro figlio, ma segnalategli che lo aiuterete e lo proteggerete. Cyberbullismo = Rovinare una persona in internet. 15/01/2015 ore 18:37 Il Cyberbullismo è un fenomeno molto comune in questi ultimi anni, a causa dell’utilizzo sempre più allargato di internet e dei nuovi media.

Cyberbullismo = Rovinare una persona in internet

In internet per disignare questo comportamento usiamo il termine Cybermobbing, viene messo in atto mediante l’uso dei media digitali e consiste nell’invio continuo di messaggi offensivi tramite sms, in chat o su facebook per molestare una persona per un lungo periodo. Gli autori, i cosiddetti “bulli” o il cosiddetto “branco”, sono spesso persone che la vittima ha conosciuto a scuola, nel quartiere o in un’associazione. Offendono,minacciano o ricattano le loro vittime direttamente o facendo pressione psicologica su di loro,le diffamano e diffondono dicerie sul loro conto. La vittima può subire conseguenze molto gravi,come la perdita della fiducia di se stesso, stati di ansia e depressione. Immagine cyberbullismo. Amanda Todd : un grande esempio del "cyberbullismo"

2) Stalking ( cause; conseguenze ; soluzioni) Alcuni comportamenti come telefonate, sms, e-mail, “visite a sorpresa” e perfino l’invio di fiori o regali, possono essere graditi segni di affetto che, tuttavia a volte, possono trasformarsi in vere e proprie forme di persecuzione in grado di limitare la libertà di una persona e di violare la sua privacy, giungendo perfino a spaventare chi ne è destinatario suo malgrado.

2) Stalking ( cause; conseguenze ; soluzioni)

A diventare “molestatore assillante” o “stalker” può essere una persona conosciuta con cui si aveva qualche tipo di relazione o perfino uno sconosciuto con cui ci si è scontrati anche solo per caso, magari per motivi di lavoro. Inseguimento, molestia, persecuzione Inseguimento, molestia e persecuzione possono manifestarsi sotto innumerevoli forme. In effetti alcuni studi compiuti su questo fenomeno (Mullen P. E. & al., 2000) hanno distinto due categorie di comportamenti attraverso i quali si può attuare lo stalking.

Una prima tipologia di molestatore insistente è stata definita “il risentito” . Meloy J. 3) Adescamento di minorenni. Come difendersi da pornografia e pedofilia in Internet. Si tratta di una difesa “aggiunta” a quella del normale controllo da parte dei genitori.

Come difendersi da pornografia e pedofilia in Internet

In seguito, visti i limiti e i pregi, si capirà facilmente il perché. I prodotti per la sicurezza informatica dei minori sono di diversi tipi. da come si vedrà, in seguito, sono molto validi per qundo riguarda alcune forme di difesa nelle chat (controllo delle informazioni personali inviate e del linguaggio...), ma da soli, sono inefficaci rispetto ad un continuo intervento educativo e di dialogo con i ragazzi. - Alcuni possono bloccare l'accesso ai siti "cattivi" o permettere l'accesso solo ai siti "buoni". Sono programmi che bloccano l'accesso a siti considerati indesiderabili o da evitare ai minori, in base ad una lista formulata sia dal produttore che dai genitori; alcuni di questi programmi permettono infatti ai genitori di aggiungere o togliere dei siti dall'elenco, adattandolo al proprio figlio.

4) il furto di identità. Il Furto D'identità - Cosa è il furto d'identità. Il Furto D'identità - Prevenire il furto. Se sappiamo come informarci e come proteggerci le possibilità di essere truffati diminuiscono.

Il Furto D'identità - Prevenire il furto

Ma soprattutto, gestendo le informazioni personali attentamente, potrete ridurre la probabilità di essere vittima di un furto d’identità! Sotto troverete alcuni utili suggerimenti e consigli: Conoscete sempre chi vi contatta per strada, telefonicamente o via posta? – Siate molto cauti nel dare le vostre informazioni personali, cercando di capire sempre con chi state parlando. Prestate attenzione a tutti coloro che vi contattano inaspettatamente richiedendovi informazioni personali o dettagli del vostro conto, anche se affermano di essere incaricati dalla vostra banca, dalla polizia o da qualsiasi altra organizzazione. Differenza tra furto di identità e cyberbullismo. 5)truffe online :varie opzioni. Come avviene il furto di identità. Relazione finale sulla sicurezza in internet. Relazione finale (parte 2)