background preloader

ENERGIA SOLARE -3C-

Facebook Twitter

Che cos'è l'energia solare? La migliore fonte di energia rinnovabile è l'energia solare. Il Presidente Barack Obama non ha fatto segreto della sua volontà di sviluppare una "economia verde", che comprende progetti di sviluppo dell'energia rinnovabile destinata ad ottenere un beneficio per l'ambiente.

La migliore fonte di energia rinnovabile è l'energia solare

Obama ha detto che parte della ripresa economica negli Stati Uniti verranno da soldi, e posti di lavoro, creati da progetti basati sullo sviluppo delle energie rinnovabili. In tutto il mondo, i politici, le imprese e gli scienziati stanno sviluppando delle tecnologie che potrebbero migliorare il rapporto costo-efficacia delle tecnologie che sfruttano le fonti di energia rinnovabili. Ci si aspetterebbe che - nel tempo - i costi connessi con l'energia rinnovabile potrebbe scendere. I costi dell'energia possono salire solo se le fonti non rinnovabili si assottigliano e diventano più scarse, man mano che la domanda cresce. I pro dell'energia solare. Ogni aspetto della nostra vita, anche quello che ci sembra migliore o peggiore, ha dei vantaggi e degli svantaggi.

I pro dell'energia solare

Non fa eccezione l’energia solare che apparentemente può sembrare abbia solo dei vantaggi. Ma come tutto il resto, non è così. Cerchiamo di capire i pro e i contro di questa fonte energetica. I vantaggi dell’energia solare. I contro dell'energia solare. COME FUNZIONA IMPIANTO SOLARE PER ACQUA CALDA 1. Cos'è un pannello solare? Il pannello solare è uno strumento di produzione di energia pulita e naturale che permette di convertire direttamente l’energia solare in energia termica.

cos'è un pannello solare?

Sfruttando il calore del sole, il pannello solare è in grado di fornire il calore/energia necessarie per il riscaldamento dell’acqua oppure della casa. In genere i pannelli solari sono in grado di coprire dal 70% all’80% del fabbisogno energetico per la produzione di acqua calda sanitaria. L’utilizzo dell’energia solare permette di ridurre notevolmente le spese mensili ed annuali di una famiglia e contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente in quanto, non utilizzando le fonti energetiche non rinnovabili per la produzione di calore, riduce notevolmente l’emissione di gas di scarico e particelle inquinanti nell’atmosfera. Generalmente i pannelli solari vengono utilizzati solo per la produzione di acqua calda sanitaria, ma in alcuni casi possono essere un valido aiuto anche per il riscaldamento della casa. PANNELLI SOLARI TERMICI A CIRCOLAZIONE FORZATA. Una delle principali e più diffuse applicazioni dei pannelli solari termici è la produzione di acqua calda per usi domestici (doccia, cucina, lavatrice...).

PANNELLI SOLARI TERMICI A CIRCOLAZIONE FORZATA

A questo scopo i collettori termici possono essere inseriti in due tipologie di impianti: sistemi a circolazione naturale e a circolazione forzata. Entrambi i sistemi, pur presentando sostanziali differenze dal punto di vista impiantistico, sono la soluzione ideale per coprire su base annua una percentuale del fabbisogno termico per usi domestici fino a punte del 70-80%, mentre nel periodo estivo la copertura è pressoché totale. Vediamole di seguito le peculiarità di ciascun sistema. PANNELLI SOLARI TERMICI A CIRCOLAZIONE NATURALE. Pannelli solari fotovoltaici trasparenti. Pannelli fotovoltaici. La radiazione solare può essere sfruttata non solo per produrre calore, ma anche elettricità in modo pulito e rinnovabile.

Pannelli fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici, più propriamente detti moduli fotovoltaici, consentono di trasformare l’energia del sole in energia elettrica. Il processo fotovoltaico di trasformazione dell’energia del sole in elettricità avviene nelle celle fotovoltaiche, sottili fette di silicio (materiale molto comune in natura, presente nella sabbia) sottoposte a complessi (e quindi costosi…) trattamenti chimici e fisici, che collegate in serie compongono il modulo fotovoltaico.

Partendo dal lato da esporre al Sole, il modulo si presenta con una fibra di vetro, copertura resistente che lo protegge dagli urti (le peggiori grandinate non creano alcun problema ai pannelli fotovoltaici), seguita dalle celle fotovoltaiche (collegate tra di loro in modo da avere le prestazioni elettriche desiderate) che appoggiano su un elemento plastico posteriore che conferisce rigidità al modulo. Come sono fatti i pannelli fotovoltaici. I pannelli solari ibridi. In commercio è presente tra le tipologie di pannello solare che meglio incarnano l'ecosostenibilità: con un solo processo, il pannello solare ibrido permette di garantirsi, non solo la produzione di energia elettrica per alimentare tutti gli apparecchi elettrici della propria casa, ma anche il calore necessario per climatizzare i locali e gli ambienti in cui si svolge la vita dell'abitazione e per riscaldare l'acqua del sistema idrico-sanitario.

I pannelli solari ibridi

Il pannello solare ibrido, distinguendosi per le sue potenzialità termiche, è stato scelto dal Comitato Scientifico della Mostra Convegno Expocomfort/Next Energy come prodotto di eccellenza al concorso intitolato "Percorso Efficienza e Innovazione 2012", mettendosi in gara per l'assegnazione della categoria di Classe Energetica A 2012, un riconoscimento dedicato alle migliori tecnologie atte a garantire l'efficienza energetica perseguendo integrazione tra edificio e impianti da fonti rinnovabili. Come funzionano i pannelli solari ibridi?

Come funzionano i pannelli solari ibridi? Oltre a produrre energia elettrica, con i pannelli solari ibridi è possibile riscaldare l’acqua e ottimizzare l’uso delle risorse energetiche.

Come funzionano i pannelli solari ibridi?

I pannelli solari ibridi rappresentano una delle ultime novità nel mercato delle energie rinnovabili e consentono di assolvere contestualmente a due funzioni, ovvero: produrre energia e riscaldare l’acqua. Il loro ingresso sul mercato risale a pochi anni fa, ma la grande efficacia e potenzialità di questi nuovi sistemi hanno favorito la loro diffusione nel corso degli ultimi anni. Oltre alle elevate prestazioni, una della ragioni del grande successo dei pannelli solari ibridi risiede proprio nella possibilità di svolgere alla stesso tempo più funzioni, ottimizzando così il loro impiego e quindi l’investimento.

Pannelli solari ibridi: come funzionano? I vantaggi dei pannelli solari ibridi. Impianto solare termodinamico. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Impianto solare termodinamico

Solare termodinamico: specchi parabolici vengono disposti in righe per massimizzare l'accumulo di energia solare nel minimo spazio possibile. Schema di funzionamento di un riflettore parabolico Centrale solare a specchi con torre centrale Solucar PS10. Sistemi e impianti termodinamici per il riscaldamento. La Soluzione giusta per te Il solare termodinamico è un impianto che grazie alle sue caratteristiche produce acqua calda tutto l'anno con qualsiasi condizione meteo ed in ogni ora del giorno e della notte.

Sistemi e impianti termodinamici per il riscaldamento

Il funzionamento dell'impianto si basa sulla termodinamica (ciclo di Carnot), precisamente si tratta di una pompa di calore munita di una elevata superficie di scambio termico. Infatti, il pannello solare termodinamico, di cui è dotato il sistema, crea un incremento delle prestazioni grazie allo sfruttamento non solo del calore proveniente dalla radiazione solare ma anche di quello presente nell'ambiente esterno.

La grande superficie di scambio permette al sistema l'ottenimento di un altissimo rendimento con valori di COP (Coefficiente di prestazione) di gran lunga superiori a quelli raggiunti da altri sistemi presenti sul mercato. Le applicazioni del sistema sono molteplici: Come funziona l'energia solare. Come sfruttare l'energia solare in casa - Pianeta Green. Il sole è fonte naturale di luce e di calore, e da esso, dipende la sopravvivenza di tutti gli esseri viventi.

Come sfruttare l'energia solare in casa - Pianeta Green

Per molti anni, sono state utilizzate fonti di energia che hanno inquinato molto l’ambiente, oggi, invece, si presta maggiore attenzione alle fonti di energia pulita e alternativa: il sole è una di queste. Vediamo come sfruttare l'energia solare nelle nostre case. Centrale solare - V-energy Green Solutions. La centrale solare è un tipo di centrale energetica che sfrutta l'energia solare e la trasforma in corrente elettrica. Esistono più tipi di centrali solari infatti: La centrale fotovoltaica sfrutta i moduli fotovoltaici e trasforma la luce del sole in corrente elettrica grazie al cosiddetto Effetto Fotovoltaico. Sono le proprietà tecniche dei componenti della centrale solare a dettarne l’efficienza (cioè il rapporto tra il risultato ottenuto e le risorse impiegate). La centrale solare termica immagazzina l'energia solare attraverso dei pannelli solari che successivamente convoglieranno l’energia nell'olio minerale.

Questo speciale liquido si surriscalderà fino a raggiungere l’ebollizione. Marocco: apre la più grande centrale solare termodinamica del mondo. Italia prima al mondo per uso dell'energia solare. L'Italia è il paese al mondo che utilizza di più l'energia solare: l'8% dei suoi consumi energetici è coperto dal fotovoltaico. Seguono in classifica la Grecia con il 7,4% e la Germania con il 7,1%. Lo rivela un rapporto dell'Agenzia internazionale dell'energia (IEA), organizzazione intergovernativa dell'Ocse che raccoglie 29 fra i paesi più industrializzati al mondo.

Il rapporto "Snapshot of Global PV Markets" spiega che la capacità produttiva mondiale del fotovoltaico nel 2015 è cresciuta di 50 GW (gigawatt), arrivando ad almeno 227 GW. Energia, così la Russia investe sul sole : Fino a poco tempo fa, la Russia aveva concentrato lo sviluppo dell'energia solare principalmente nel settore spaziale. I tempi stanno però cambiando. Nel mese di settembre, nel villaggio di Kosh-Agach, nella Repubblica dell’Altaj, è stata aperta la più grande centrale solare di tutta la Russia. Si tratta del primo impianto solare russo con una capacità pari a 5 megawatt (MW).

Le strutture precedenti non superavano, infatti, i 2 MW. Si tratta della prima delle cinque centrali solari che la Russia intende costruire nella Repubblica dell’Altaj e che, assieme, avranno una capacità di 45 MW. Energia, così la Russia investe sul sole.