background preloader

Energia Eolica - 3C

Facebook Twitter

Cos'è l'Energia Eolica. La storia dell’energia eolica. Il vento ha svolto per molto tempo un ruolo importante nella storia della civiltà umana .

La storia dell’energia eolica

Il primo uso conosciuto del vento risale a 5000 anni fa, in Egitto , dove si usavano barche a vela per attraversare il Nilo da sponda a sponda o per navigarlo controcorrente. Il primo mulino a vento , formato da delle pale attaccate ad un asse per produrre un moto circolare, potrebbe essere stato costruito nel 2000 a.C. nell’antica Babilonia . Nel decimo secolo d.C si cominciano a vedere i primi mulini a vento dotati di notevoli dimensioni in una zona tra l’attuale Iran e l’Afganistan orientale. Caratteri Generali Energia Eolica - Giulio Nicoletti. Principi di funzionamento dei generatori eolici.

Nota bene: gli aspetti tecnici approfonditi in questa pagina riguardano in particolare i generatori eolici ad asse orizzontale, che sono la stragrande maggioranza dell'installato.

Principi di funzionamento dei generatori eolici

Per i principi di funzionamento dei generatori ad asse verticale, disponibili quasi esclusivamente per le taglie più piccole, consulta la sezione "Micro eolico". Al di là delle particolarità che differenziano alcune macchine eoliche rispetto ad altre, in linea generale tutti gli aerogeneratori ad asse orizzontale (micro, mini e grandi) condividono i medesimi principi di funzionamento. Grafico Funzionamento pale eoliche. Vari modi di produrre energia col vento. Turbine ad asse verticale. Email Email Il panorama della produzione di energia elettrica da energia eolica è dominato da lungo tempo dalle “ turbine ad asse orizzontale ”. FOTO: scopri come sono fatte le turbine eoliche ad asse verticale Tutti abbiamo avuto sicuramente modo di osservare le tipiche turbine eoliche , alte svariati metri, per poter raccogliere i venti più veloci con le loro lunghe pale, in azione negli impianti di produzione sparsi sul nostro territorio.

Ebbene, secondo studi recenti condotti dai ricercatori della Caltech , le pur efficienti turbine ad asse orizzontale non sono probabilmente la scelta migliore in fatto di produzione di energia elettrica. Una serie di test condotti sul campo, hanno visto la presenza delle “ turbine eoliche ad asse verticale ” contrapposte alle più diffuse ad asse orizzontale. Turbina verticale immagine. Energia eolica ad alta quota. PLEF, Planet Life Economy Foundation , libera Fondazione senza scopo di lucro che, dal 2003, si occupa di dare concretezza ai principi della Sostenibilità al fine di includerli nelle dinamiche gestionali dell'impresa facendo attenzione alle reali aspettative dei cittadini/consumatori, ha posto la sua attenzione sulle tecniche di produzione e sfruttamento dell'energia eolica.

Energia eolica ad alta quota

Trovando stridente il fatto che nella recente presentazione del Wind Energy Report svolta nel ciclo dell’osservatorio sulle energie rinnovabili dall’Energy and Strategy Group del Politecnico di Milano non si sia fatto cenno all’opportunità legata all’eolico d’alta quota, la Fondazione ha deciso di intervistare il project manager del Wind Energy Report, Riccardo Terruzzi, e all’imprenditore ,inventore Massimo Ippolito titolare della KiteGen alcuni chiarimenti e alcune opinioni. Eolico ad alta quota immagine. L'Energia Eolica nel Mondo. Energia Eolica in Cina. Home » Energie alternative, In evidenza, Risparmio energetico La Cina si appresta ad installare impianti eolici per la produzione di circa 18 GWatts entro quest’anno.

Energia Eolica in Cina.

L’obiettivo è quello di investire ampiamente sull’energia eolica in modo da coprire con le energie rinnovabili il 15% del fabbisogno energetico entro il 2020, e sebbene l’obiettivo del 2011 sia stato leggermente inferiore a quello del 2010 (25 GWatts), rimane comunque un risultato di tutto rispetto. Di questo passo, alla fine del 2011, la Cina avrà una produzione di energia da centrali eoliche di circa 58 GWatts, ed entro la fine del decennio oscillerà tra i 150 e il 230 GWatts.

Sta di fatto che già adesso è al primo posto nel mondo per la produzione di energia eolica. Per raggiungere questo meraviglioso traguardo, gli investimenti da sostenere sono di circa 764,000 dollari per MWatt di installazioni eoliche. Energia Eolica negli USA. Anche negli Usa le rinnovabili stanno mettendo in difficoltà le fonti convenzionali.

Energia Eolica negli USA

In particolare l'eolico cresciuto impetuosamente sta riducendo significativamente i prezzi dell'elettricità, al punto da renderli spesso negativi e – assieme alla concorrenza del gas, molto economico negli Usa – sta mettendo alle corde nucleare e carbone. Anche negli Usa le rinnovabili stanno mettendo in difficoltà le fonti convenzionali. In particolare, l'eolico sta riducendo significativamente i prezzi dell'elettricità al punto da renderli spesso negativi nelle fasce di bassa domanda e – assieme alla concorrenza del gas, molto economico negli Usa – sta mettendo alle corde nucleare e carbone . Energia Eolica in Germania. La Merkel accelera i tempi. Entro il 2022 resterà solo una centrale (per l'emergenza) su diciassette. I costi oscilleranno tra i 90 e i 200 miliardi di euro. Energia Eolica in Spagna. Le energie alternative in Spagna La Spagna dimostra di essere uno dei paesi maggiormente all'avanguardia negli investimenti e nelle installazioni di impianti per la produzioni di energie verdi.

Ultimo dato che conferma questa tendenza è quello riguardante l'energia eolica . A Marzo, secondo REE Red Electrica de Espana, l'energia ricavata dalla forza del vento ha coperto il 21 % dell'intera domanda di energia elettrica spagnola. Grazie a questo risultato, affermano fonti del settore, è stato possibile ridurre le importazioni di idrocarburi di 250 milioni di euro oltre ad “risparmio” nelle emissioni atmosferiche di CO2 di 1,7 milioni di tonnellate. Energia Eolica in India.

L’energia eolica potrebbe giocare un ruolo chiave nello sviluppo dell’economia indiana , decisa a passare ad un regime a basso impatto ambientale. Il vento sarebbe infatti un’alternativa competitiva, pulita e possibile ottima per far fronte ai crescenti bisogni energetici del Pianeta. Secondo l’ Indian Wind Energy Outlook 2011 pubblicato oggi da WISE, IWTMA e GWEC, entro il 2020 potrebbe essere installata una potenza eolica pari a 65,2 GW a partire dai 13,1 GW della fine del 2010 con la previsione che entro il 2030 la capacità installata possa raggiungere più di 160.7 GW.

Energia Eolica in Italia. Nel 2011 l’Italia si è posizionata al 7° posto nel mondo nella classifica per la potenza eolica, con 6.936 MW installati.

Energia Eolica in Italia

Un posto di tutto rispetto, se si considerano le piccole dimensioni del nostro Paese, rispetto a “giganti” come gli USA, la Cina o l’India. Le condizioni per la produzione di energia eolica nel nostro Paese, inoltre, non sono delle più favorevoli, a causa della conformazione allungata e stretta del territorio e della presenza di rilievi elevati, come l’arco alpino, che fanno da ostacolo ai venti, tuttavia localmente vi sono molte situazioni favorevoli, in particolare lungo il crinale appenninico adriatico e sulle isole, e grande potenzialità hanno gli impianti offshore. Notizie e dati sull'eolico italiano. Dati dell'energia dal vento in Italia. Eolico del nord Italia. Eolico nel Sud Italia. Il Sud Italia primeggia per lo sviluppo dell’energia eolica nel nostro Paese.

Eolico nel Sud Italia

Secondo i dati raccolti da APER Grandeolico, la Sicilia, nel primo semestre del 2010, si porta in testa tra le regioni italiane per numero di MW operativi (1.328 MW), superando così la Puglia (1.269 MW), mentre la Campania si conferma al terzo posto (809 MW). Eolico Regioni Italia 2010.