background preloader

Concorso

Facebook Twitter

LA GRAMMATICA DI ENGLISH GRATIS. Archivio scuola secondaria di secondo grado. Impariamo insieme: Cartine geografiche dell'Italia. Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index. Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici Serie di esercitazioni per favorire la conoscenza degli aspetti morfologici della Terra. °°° Visita d'istruzione: luoghi della Prima Guerra Mondiale in Italia - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Pisa e Parco della Maremma Toscana - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Monaco di Baviera - Story Map (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Dachau - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Mauthausen - Story Map Journal (mappe Esri) I lavori presenti in questo sito, sotto i profili della progettazione e della realizzazione informatica, sono opera di Giuseppe Bettati, insegnante di scuola media.

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index

Italiano js (no Flash) - Esercizi interattivi. Nuovi professionali. Divina Commedia. Costruire i Nuovi Licei. 26/05/2010 - Innanzitutto, un grazie a tutti coloro i quali hanno contribuito, attraverso gli interventi sul forum, la risposta ai questionari, le mail inviate, la partecipazione diretta ai vari gruppi di lavoro alla stesura definitiva delle Indicazioni nazionali per i licei.

Costruire i Nuovi Licei

PERSONAGGI DELLA DIVINA COMMEDIA. Home. Sinonimi e contrari. Introduzione al poema - La Divina Commedia. Il poema: introduzione generale Edizione della Commedia di Alfonso d'Aragona Dante iniziò la composizione della Commedia durante l’esilio, probabilmente intorno al 1307 (oggi è scartata l’ipotesi secondo cui avrebbe scritto i primi sette canti dell’Inferno quando era ancora a Firenze).

Introduzione al poema - La Divina Commedia

La cronologia dell’opera è incerta, ma si ritiene che l’Inferno sia stato concluso intorno al 1308, il Purgatorio intorno al 1313, mentre il Paradiso sarebbe stato portato a termine pochi mesi prima della morte, nel 1321. Il titolo originale è Commedia, o meglio Comedìa, secondo la definizione dello stesso Dante; l’aggettivo Divina fu aggiunto dal Boccaccio nel Trattatello in laude di Dante (metà del XIV sec.) e comparve per la prima volta in un’edizione del 1555 curata da Ludovico Dolce. La Riforma protestante - Unità didattica. Se “il modulo rappresenta una unità formativa autosufficiente in grado di promuovere.

La Riforma protestante - Unità didattica

Indire, sito ufficiale. Il 18 dicembre 2006, il Parlamento europeo e il Consiglio hanno approvato una Raccomandazione relativa a competenze chiave per lapprendimento permanente.

Indire, sito ufficiale

Questo documento, si inquadra nel processo, iniziato a seguito del Consiglio europeo di Lisbona del 2000 e conosciuto come strategia di Lisbona, che ha come obiettivo finale quello di fare dellEuropa leconomia basata sulla conoscenza pi competitiva e dinamica del mondo (...). Per ottenere questo risultato, stata fissata (Consiglio europeo, Barcellona marzo 2002) una serie di obiettivi che devono essere raggiunti per il 2010, attraverso limpegno di tutti gli Stati membri e delle istituzioni europee, costantemente impegnate nel monitoraggio sui progressi fatti e nellindividuazione di ulteriori strategie da adottare.I 13 obiettivi, fanno riferimento a 3 finalit strategiche che coinvolgono tutti i settori dell'educazione e della formazione, nella prospettiva di dare vita a un sistema di apprendimento permanente.

POF 2014 - 2015. Il Piano dell’Offerta Formativa è il documento che esplicita quanto l’istituzione scolastica intende realizzare per favorire il raggiungimento degli obiettivi educativo-didattici e garantire il successo formativo degli alunni.

POF 2014 - 2015

La sua elaborazione tiene conto delle prescrizioni ministeriali, delle risorse disponibili, delle esigenze e dei bisogni dell’utenza e delle caratteristiche del territorio. In tal senso è uno strumento soggetto a continua verifica e rielaborazione. La coesistenza dei tre ordini scolastici, infanzia, primaria, secondaria di I grado, comporta una verticalizzazione del curricolo, una continuità e una gradualità delle proposte didattiche. Gli obiettivi formativi, le strategie metodologiche, le proposte progettuali, le scelte organizzative sono finalizzati alla piena valorizzazione delle potenzialità degli alunni e alla loro traduzione in conoscenze, abilità e competenze per la realizzazione del personale progetto di vita.

Competenze chiave 4. competenza digitale 1. 2. 3. Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità – Di Rosella Tirico Con l’avvicendarsi delle diverse Indicazioni Nazionali e degli Orientamenti programmatici europei e mondiali, pubblicati in questo ultimo decennio, si potrebbe avere l’impressione che il curricolo corra il rischio di appiattirsi su scelte predeterminate a livello nazionale/internazionale e comunque condizionate dai contesti sociali vicini e lontani e che tenda a perdere forza e consistenza l’autonomia dell’insegnamento e delle singole istituzioni scolastiche, la cui unica preoccupazione è raggiungere i Traguardi, le Competenze Chiave europee ed il successo formativo.

Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità –

Non dobbiamo dimenticare, però, che i Documenti nazionali costituiscono un punto di riferimento imprescindibile, ma sono un testo aperto nella realizzazione del processo educativo che vede assoluti protagonisti gli alunni, le famiglie ed i docenti. Elementi essenziali per un curricolo in continuità. Profilo e certificazione delle competenze. Concorso a cattedra, link ai riferimenti normativi utili per la prova orale. Mnemonews a servizio della scuola: Indicazioni Nazionali e Linee guida per ogni ordine e grado, aggiornati! - Ass. Mnemosine. Il social network targato ADi. Sei un docente o un dirigente scolastico?

Il social network targato ADi

Cerchi risorse sulla progettazione didattica e sulla valutazione? Vuoi acquisire innovative tecniche di progettazione didatticaper competenze confrontandoti con altri insegnanti? Questo è il posto giusto per te! ADiRisorse propone strumenti e risorse immediatamente utilizzabili nella progettazione dei percorsi didattici.

Perchè un social network? Un social network è il modo migliore per scambiare idee e trovare nuove soluzioni insieme ad altri insegnanti, per condividere documenti, discutere in forum dedicati, inviare mail interne, creare sottogruppi operativi o gruppi dedicati; il tutto in un ambiente serio ma accattivante che amplifichi il contributo di tutti.