background preloader

Amministrazione Ubuntu

Facebook Twitter

Linux Package Management With Yum, RPM, Apt, Dpkg, Aptitude And Zypper - Part 9. Last August, the Linux Foundation announced the LFCS certification (Linux Foundation Certified Sysadmin), a shiny chance for system administrators everywhere to demonstrate, through a performance-based exam, that they are capable of succeeding at overall operational support for Linux systems.

Linux Package Management With Yum, RPM, Apt, Dpkg, Aptitude And Zypper - Part 9

A Linux Foundation Certified Sysadmin has the expertise to ensure effective system support, first-level troubleshooting and monitoring, including finally issue escalation, when needed, to engineering support teams. Watch the following video that explains about the Linux Foundation Certification Program. This article is a Part 9 of 10-tutorial long series, today in this article we will guide you about Linux Package Management, that are required for the LFCS certification exam. Package Management In few words, package management is a method of installing and maintaining (which includes updating and probably removing as well) software on the system. How package management systems work Packaging Systems. Community.linuxmint. Community.linuxmint. AmministrazioneSistema/InstallareProgrammi/Apt. Cenni storici.

AmministrazioneSistema/InstallareProgrammi/Apt

Conociendo el Terminal #1: Introducción. Linux Mint 17 - Guida post installazione. Come di consueto rieccoci con la guida post installazione per Linux Mint, la più famosa delle derivate di Ubuntu.

Linux Mint 17 - Guida post installazione

Linux Mint 17 LTS è basata su Ubuntu 14.04 LTS e porta con se tutta la stabilità della distro madre con Cinnamon o MATE come ambiente desktop (nella main edition). La guida sarà molto breve in quanto come da tradizione su Linux Mint sono poche le cose da installare visto e considerato che ha già quasi tutto quello che ci può servire per lavorare fin da subito. PS: se state cercando una guida su come aggiornare Linux Mint 16 Petra a Linux Mint 17 Qiana potete consultare questa guida (in lingua inglese ma di facile comprensione). Cominciamo! FASE 1: Controlliamo la presenza di eventuali aggiornamenti Il primo step da compiere è verificare se ci sono o meno degli aggiornamenti di sistema da fare. Cliccchiamo sullo scudo che troviamo in basso a destra, accanto all'orologio, e lanciamo il Gestore aggiornamenti. Vi verrà chiesto di inserire la vostra password. Installare Aptitude. Questa guida contiene delle istruzioni veloci utili per imparare ad usare la modalità interattiva di aptitude, il programma per la gestione dei pacchetti di sistema che fornisce all'utente una mappa di tutti i pacchetti disponibili. aptitude non è più installato in via predefinita a partire da Ubuntu 10.10.

Installare Aptitude

Per installarlo, Installare il pacchetto aptitude. Per avviare aptitude è sufficiente digitare il seguente comando: Guida install pacchetti tar.bz. SwapFaq. Introduction This FAQ is aimed at Linux novices.

SwapFaq

People always wonder how much swap they should create at install time, or after installing they may think, "have I made a large enough swap? Should I reinstall with a larger swap? " This FAQ will tell you how much swap you need and how to add more swap after installation. You will be given very simple answers (to prevent losing too much time reading this FAQ) and some explanations that may help you form your own opinion.

Velocizzare Ubuntu e derivate: tutti i trucchi e i consigli. Ubuntu (e le altre distribuzioni Linux in generale) vanta una velocità d’esecuzione molto elevata, in grado di offrire (nella maggior parte dei casi) un’esperienza utente completa e molto fluida.

Velocizzare Ubuntu e derivate: tutti i trucchi e i consigli

Tantissimi sono i fattori che incidono sulle prestazioni di una distribuzione GNU/Linux, dall’ambiente grafico scelto fino alla lista dei programmi in autoavvio, senza trascurare il fattore hardware (RAM e CPU in particolare). Ma quali sono i trucchi applicabili una tantum su qualsiasi variante o derivata di Ubuntu per ottenere una macchina sempre reattiva e scattante? Ubuntu: Gestire o Disattivare la Swap! Ecco come... Per chi non lo sapesse su Linux esiste una partizione dedicata ad aiutare il consumo di Ram quando questo sta per esaurirsi denominata Swap.

Ubuntu: Gestire o Disattivare la Swap! Ecco come...

La Swap è una semplice partizione che lavora come Memoria Virtuale nel nostro Pc quando il consumo di Ram è quasi al limite alcuni dati verranno spostati dalla Ram alla Swap per permettere il corretto funzionamento dei programmi. Questo non vuol dire che possiamo usare la Swap al posto della Ram dato che la velocità è di molto inferiore ma evita blocchi improvvisi di alcuni programmi. Su Ubuntu la Swap è impostata ad avviarsi quando si supera il 60% del consumo di Ram, in poche parole se abbiamo 1Gb di Ram quando il consumo sarà superiore di 600mb alcuni dati verranno passati su di essa come possiamo notare dall'immagine posta sotto. In questo articolo vedremo come Gestire al meglio la Swap o disattivandola o facendo si che si attivi solo quando siamo vicini al 100% di consumo di Ram in modo tale da avere sempre un Sistema Operativo veloce e reattivo. Repository/Ubuntu. In questa pagina viene spiegato come gestire i repository con Ubuntu, per la gestione tramite Kubuntu si rimanda alla relativa pagina.

Repository/Ubuntu

Le operazioni descritte in questa pagina modificano il file di configurazione dei repository localizzato in: /etc/apt/sources.list Le modifiche a questo file possono essere apportate anche attraverso l'utilizzo della riga di comando. Se ci si sente più a proprio agio con la riga di comando, consultare la relativa pagina. Repository/RigaDiComando. Questa pagina descrive come gestire i repository da riga di comando tramite l'utilizzo di un qualsiasi editor di testo, al posto dell' interfaccia grafica.

Repository/RigaDiComando

Queste informazioni si rivelano utili dato che funzionano in tutte le versioni di Ubuntu. Se invece si desidera utilizzare gli strumenti a disposizione della propria distribuzione si consiglia di leggere le seguenti guide: Apt è il programma che gestisce l'installazione dei pacchetti e la lista dei repository. Il file che contiene tale elenco è /etc/apt/sources.list e tramite la modifica di questo file è possibile aggiungere, rimuovere o disabilitare i repository. Anche se Ubuntu conserva di default una copia del file sources.list è buona norma creare una copia di backup del file prima di modificarlo, in modo tale da poterlo ripristinare in caso di insuccesso. AmministrazioneSistema/ComandiBase. Questa pagina ha come scopo la presentazione schematica dei comandi base della shell GNU/Linux.

AmministrazioneSistema/ComandiBase

Per tale ragione costituisce più un riferimento per l'uso corretto dei comandi che una guida introduttiva alla shell. Tutti i comandi all'interno di questa pagina devono essere eseguiti dalla riga di comando. pwd. Indice - Amministrazione.