background preloader

AVVISI E SCADENZE

Facebook Twitter

Contenitore di informazioni riguardanti le varie azioni del PNSD

Ritorna al sito ITA "D. Anzilotti Pescia". Il Piano Nazionale Scuola Digitale Il 27/10/2015 il Ministro Stefania Giannini ha presentato il PNSD preso il MIUR. Il PNSD è un Piano a valenza pluriennale che indirizza concretamente l’attività di tutta l’Amministrazione, con azioni già finanziate che saranno prese in carico dalle singole Direzioni del Ministero per l’attuazione.

Il Piano contribuisce a “catalizzare” l’impiego di più fonti di risorse a favore dell’innovazione digitale, a partire dai Fondi Strutturali Europei (PON Istruzione 2014-2020) e dai fondi della legge 107/2015 (La Buona Scuola). Le azioni previste si articolano nei quattro ambiti fondamentali: StrumentiCompetenzeContenutiFormazione e accompagnamento Nel seguente link trovate tutte le informazioni riguardante il PNSD e materiale inerente la formazione dei docenti. L’Animatore Digitale ITA “D. Festival della Didattica Digitale Lucca 20-25 febbraio 2017. PON - Un piano in 10 azioni per una scuola più aperta, inclusiva, innovativa 31/01/2017 – Comunicato. Scuola, Fedeli lancia piano in 10 azioni per renderla più aperta, inclusiva e innovativa 830 mln per rafforzare le competenze di studentesse e studenti nel quadro degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 Un piano in 10 azioni per una scuola più aperta, inclusiva, innovativa.

Lo ha presentato oggi al Miur la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli. “Oggi lanciamo un grande investimento sulle competenze delle studentesse e degli studenti, pensato nel quadro degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Vogliamo rendere la scuola agente del cambiamento: affinché sia strumento di pari opportunità e mobilità sociale, formi cittadine e cittadini capaci di affrontare l’innovazione e trasformarla in opportunità, cresca nuove generazioni consapevoli, attive, responsabili in un’ottica di cittadinanza globale”, ha spiegato la Ministra.

Il sito dedicato al PON: www.istruzione.it/pon. PON - Un piano in 10 azioni per una scuola più aperta, inclusiva, innovativa 31/01/2017 - Slides. Progetto “Webtrotter: Il giro del mondo in 80 minuti” AICA – Iscrizioni. Snodo Formativo Istituto Pacinotti di Pistoia - Calendario corsi di formazione (aggiornato al 17/01/2017) Concorso AICA-USR “Progetti Digitali – Ambiente-Scuola-Lavoro” - Scadenza 31/01/2017. Concorso AICA-USR “Progetti Digitali – Ambiente-Scuola-Lavoro” Bando. Carta del Docente. Carta del Docente, da oggi on line la piattaforma: al via la registrazione di esercenti ed enti di formazione. Carta del Docente, da oggi on line la piattaforma: al via la registrazione di esercenti ed enti di formazione È da oggi on line - per consentire la registrazione di enti accreditati ed esercenti - l’applicazione web cartadeldocente.istruzione.it che, a partire dal 30 novembre, consentirà agli insegnanti di ruolo di utilizzare on line, attraverso un borsellino elettronico, i 500 euro per l’aggiornamento professionale.

Quest’anno i 500 euro potranno essere spesi generando sull’apposita piattaforma buoni di spesa per: Per accedere alla piattaforma serve ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati ( L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare in qualunque momento, non c’è scadenza. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un'unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (

Avviso pubblico per la selezione dei percorsi di formazione per studenti e docenti su Debate e Service Learning. Privacy a Scuola - Vademecum del Garante della Privacy anno 2016. 12/11/16 - Carta degli insegnanti, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento. Carta degli insegnanti, come e quando spendere i 500 euro per l’aggiornamento Dallo scorso anno gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Quest’anno cambia il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti e attraverso la nota del 29 agosto relativa alla rendicontazione delle spese dello scorso anno. L’importo resta lo stesso: 500 euro che saranno assegnati attraverso un ‘borsellino elettronico’.

Ogni docente, utilizzando l’applicazione, potrà generare direttamente dei “Buoni di spesa” per l'acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, per: I buoni di spesa generati dai docenti daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Come richiedere SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) Se scegli Poste Italiane Online gratuitamente Se sei un cliente on line Bancoposta puoi utilizzare il cellulare certificato o il lettore di carte Postamat per ottenere on line l'identità SPID. Tempi medi rilascio online: 5 minuti Comincia la registrazione dal sito di Poste ID Di persona gratuitamente presso gli uffici postali Registrandoti sul sito di Poste e successivamente facendoti identificare, e certificare con il tuo cellulare, in qualsiasi Ufficio Postale. Nelle zone terremotate gli uffici postali di emergenza svolgono anche servizi di identificazione per coloro che, nel registrarsi sul sito, abbiano già caricato online anche le immagini del documento di identità e della tessera sanitaria.

ACCUMOLI: via Salaria km 159.300 AMATRICE: Piazza Brigata Alpini Julia ARQUATA DEL TRONTO: Via Bucciarelli CAMERINO: Piazzale della Vittoria SMERILLO: via Roma s.n.c.; all'interno dell'anfiteatro "La Concordia" dietro edificio U.P. A pagamento tramite servizio a domicilio Call center Poste. Come richiedere SPID in 5 minuti (video) Avvio II Edizione progetto Robotica Educativa per le scuole della Toscana – scadenza 11/11/2016 robotica IIanno. DigitalSummer@Miur 26/07/2016. Nuovo appuntamento con la DigitalSummer@Miur, la scuola estiva di formazione sul digitale del Ministero dell'Istruzione. Il prossimo 26 luglio nella Sala della Comunicazione del Miur, a partire dalle ore 10, quaranta docenti parteciperanno all'incontro“Think, Make, Improve. Didattica con la stampante 3D”, organizzato in collaborazione con l’Indire. Le prime due date della DigitalSession@Miur, organizzata nell’ambito dell’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale e rivolto ai docenti, avevano coinvolto 60 insegnati in presenza e un numero elevato di partecipanti che hanno seguito i lavori attraverso la diretta streaming.

Anche per il nuovo appuntamento, i docenti che intendono seguire le lezioni in presenza dovranno iscriversi attraverso la piattaforma appositamente dedicata accessibile mediante il link inviato all’indirizzo e-mail istituzionale della scuola, fino alle ore 12 di venerdì 22 luglio. Il link ad alcuni video del 20 e 21 giugno. 23/06/2016 Giornata della Trasparenza MIUR - Iscrizioni. Il 23 giugno Giornata della Trasparenza 2016 Al Miur una giornata di confronto sul tema della trasparenza nella Pubblica Amministrazione Roma, 20 giugno 2016 La Giornata della Trasparenza 2016, che si terrà il prossimo 23 giugno, sarà celebrata al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca a partire dalle 10.00 presso la Sala della Comunicazione con l'evento Porte aperte al MIUR.

Sarà un momento di incontro e dialogo con tutti i soggetti interessati al tema della trasparenza nella Pubblica Amministrazione nel corso del quale sarà presentata, tramite contenuti multimediali, l'attività svolta in materia di trasparenza, prevenzione della corruzione e servizi all'utenza. L'iniziativa è volta a diffondere, promuovere e far conoscere le attività e le iniziative promosse dal Miur nell'ambito dei propri fini istituzionali. La giornata sarà articolata in diverse sessioni: Il link per iscriversi all'evento:

Sito dedicato al PNSD Toscana - USR Toscana. FIRST® LEGO® League è un concorso internazionale a squadre di scienza e robotica per bambini (dai 6 ai 10 anni) e per ragazzi (dai 9 ai 16 anni) che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative. L’evento FIRST ® LEGO® League si colloca al confine tra iniziative culturali, sociali e di intrattenimento, tocca vari aspetti dall’educazione – formazione dei giovani, fino a incoraggiare opportunità lavorative nel campo scientifico ed ingegneristico. Inoltre, vista la natura dei kit didattici impiegati, l’evento si colloca nel settore dell’<>, riuscendo a fondere in un unico evento sia gli aspetti di education che quelli di entertainment. Il tema di questa edizione è Animal Allies, gli animali sono nostri alleati. I ragazzi sono chiamati ad esplorare il rapporto fra le persone e gli animali.

Accordo MIUR - RAI - Comunicato Stampa del 7 Giugno 2016. Roma, 7 giugno 2016 Scuola, siglato il nuovo Protocollo Miur-Rai Teche presto a disposizione di studenti e insegnanti Nuovi strumenti per la didattica digitale La promozione delle eccellenze della scuola, dell’università, della ricerca, la possibilità per le istituzioni scolastiche di utilizzare l’immenso patrimonio audiovisivo della Rai come strumento per la didattica. L’ideazione di progetti per la diffusione della cultura digitale. Sono i punti chiave del nuovo Protocollo Miur-Rai siglato questa mattina dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini e dal Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto. “Quella che sigliamo oggi – ha detto il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini - è una vera e propria alleanza educativa, un cambio di paradigma culturale.

Tra le azioni al centro del Protocollo, ne spiccano tre. Formazione digitale per 100 mila studenti e prof: nelle scuole arriva la Cisco Networking Academy. E’ stato firmato oggi l’accordo tra Cisco Italia e il ministero dell’Istruzione per l’avvio negli istituti superiori di tutta Italia della Cisco Networking Academy: un programma di formazione per incrementare le competenze digitali degli studenti. L’Amministratore Delegato di Cisco Italia Agostino Santoni e il ministro Stefania Giannini hanno presentato oggi a Roma i contenuti della loro collaborazione. Cybersecuriy e industria 4.0 La formazione è un tassello importante di Digitaliani, il piano di investimento da 100 milioni di dollari in tre anni per accelerare la digitalizzazione dell’Italia che Cisco ha annunciato lo scorso gennaio: la Cisco Networking Academy è l’impegno della società nel settore della scuola.

La collaborazione con il Miur prevede di raggiungere 100.000 studenti in tre anni, soprattutto di istituti tecnici e professionali. Focus sulle competenze Un programma per le scuole. Corsi On line gratuiti con attestato - Comunità Europea Teacher Academy. Professional development opportunities for teachers through online and on-site courses. Read more About Teacher Academy Teachers face an increasing number of challenges in their daily work in the classroom and they often struggle to receive the training or support to address these. The Teacher Academy by the School Education Gateway supports teachers to access relevant training opportunities by providing teachers with a platform to search for, participate and evaluate training courses available onsite and online across Europe.

The Teacher Academy offers a central course catalogue with information on inservice onsite and free online courses for teachers, teacher trainers and non-teaching staff involved in school education (from pre-primary up to upper secondary). In addition, teachers can find a selection of teaching materials developed by eTwinning teachers, EU institutions and EU funded projects on the Teacher Academy. #iMiei10Libri -Comunicato Stampa dell'1 Giugno 2016. Roma, 01 giugno 2016 #iMiei10Libri, i ragazzi portano i contemporanei in classe Voto on line fino al 1° dicembre Giannini: “I titoli più gettonati saranno dati in dotazione a tutte le biblioteche scolastiche” Al via da oggi le votazioni on line per portare in classe i titoli contemporanei più amati dai ragazzi.

Con la pubblicazione del bando e l’apertura della piattaforma on line per esprimere il proprio voto entra nel vivo il concorso #iMiei10Libri, lanciato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini in occasione del Salone del Libro di Torino. Obiettivo dell’iniziativa, consentire agli studenti, dalla primaria alle superiori, di portare nelle biblioteche scolastiche autori italiani degli anni 2000 e, per i più piccoli, favole e testi italiani ed europei per bambini.

Nei giorni della fiera circa 2.500 ragazzi hanno già partecipato al voto tramite la postazione informatica allestita presso lo stand Miur. Scarica il bando. Le studentesse vogliono contare - Mese dello STEM - Nota MIUR 05/05/2016.

Azione #24 - Biblioteche scolastiche innovative

» Concorso di idee #scuoleinnovative. #ScuoleInnovative, al via concorso di idee per 52 nuove scuole sostenibili, all’avanguardia, a misura di studente Al via il concorso di idee internazionale per la progettazione e la realizzazione di 52 #ScuoleInnovative grazie allo stanziamento di 350 milioni di euro, previsto dalla legge ‘Buona Scuola’. Possono partecipare al concorso di idee ingegneri, architetti, singoli o associati, le società di ingegneria e le società professionali. La procedura si svolgerà on line attraverso la piattaforma ‘Concorrimi’ operativa a partire dal 23 maggio.

Il testo del bando e l’elenco delle aree in cui verranno costruite le #ScuoleInnovative sono scaricabili in fondo a questa pagina. I materiali relativi a ciascuna scuola innovativa sono qui. Il Bando per le #ScuoleInnovative chiuderà si chiuderà il prossimo 30 agosto.